Taylor Townsend (tennista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Taylor Townsend
Townsend RG19 (29) (48199067157).jpg
Taylor Townsend nel 2019
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 168 cm
Peso 80 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 197 – 122 (61,76%)
Titoli vinti 0 WTA, 10 ITF
Miglior ranking 61ª (16 luglio 2018)
Ranking attuale 79ª (20 gennaio 2020)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 2T (2020)
Francia Roland Garros 3T (2014)
Regno Unito Wimbledon 2T (2018, 2019)
Stati Uniti US Open 4T (2019)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 147 – 61 (70,67%)
Titoli vinti 3 WTA, 17 ITF
Miglior ranking 64ª (20 marzo 2017)
Ranking attuale 80ª (20 gennaio 2020)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 3T (2019)
Francia Roland Garros 2T (2018)
Regno Unito Wimbledon 1T (2017, 2019)
Stati Uniti US Open SF (2020)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 9 settembre 2019

Taylor Townsend (Chicago, 16 aprile 1996) è una tennista statunitense.

Nelle prove del Grande Slam vanta come miglior risultato gli ottavi di finale agli US Open 2019 in singolare e la semifinale agli US Open 2020 in doppio con Asia Muhammad.

Il suo fisico possente rappresenta un'eccezione nel panorama tennistico femminile: ha infatti una statura di 168 cm e un peso di 80 chili.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Junior[modifica | modifica wikitesto]

Ottiene ottimi risultati nel circuito Juniores, agli US Open 2011 arriva fino alla finale del doppio ragazze insieme alla connazionale Gabrielle Andrews ma vengono sconfitte da Irina Chromačëva e Demi Schuurs. Al primo Slam del 2012, gli Australian Open, conquista sia il singolare che il doppio ragazze. Nella prima finale sconfigge in tre set la russa Julija Putinceva, nel doppio partecipa nuovamente con Gabrielle Andrews e supera in finale Irina Khromacheva e Danka Kovinić.

Il 23 aprile 2012 raggiunge la prima posizione in classifica superando Ashleigh Barty.[2] Insieme a Gabrielle Andrews si ripresenta alla finale degli US Open nel doppio ragazze e riescono a vendicare la sconfitta dell'anno precedente superando in due set Belinda Bencic e Petra Uberalová. A Wimbledon 2013 avanza fino alla finale prima di arrendersi in un match combattuto alla numero uno al mondo Belinda Bencic.

Professionista[modifica | modifica wikitesto]

Partecipa al doppio femminile e doppio misto degli US Open 2011 grazie a delle wildcard. Nel torneo riservato alle donne scende in campo insieme a Jessica Pegula e la coppia raggiunge il terzo turno prima di essere eliminata da Vania King e Jaroslava Švedova. Nel doppio misto partecipa assieme a Donald Young, ma non riescono a superare il primo turno.

Fa il suo esordio negli Slam in singolare a Parigi 2014 dove raggiunge il terzo turno eliminando la connazionale Vania King e la tennista di casa Alizé Cornet.[3]

Townsend partecipa poi agli Australian Open 2019, venendo estromessa alla prima partita dalla testa di serie n. 5 Sloane Stephens per 4-6 2-6.

Taylor Townsend al Roland Garros 2017

Si qualifica per il tabellone principale degli US Open 2019. Dopo aver superato Kateryna Kozlova, batte a sorpresa la numero quattro del mondo Simona Halep, reduce dalla vittoria del torneo di Wimbledon, con il punteggio di 2-6 6-3 7-64, annullando anche un match point a favore della romena. Questa rappresenta la prima vittoria di Townsend contro una Top 10 dopo undici tentativi; la partita ha avuto un forte impatto mediatico, anche grazie alle 106 discese a rete da parte della statunitense, che costituiscono un'eccezione nel tennis femminile.[4] Al terzo turno sconfigge Sorana Cîrstea per 7-5 6-2, approdando per la prima volta agli ottavi di finale di uno Slam in singolare, dove però perde contro la futura campionessa Bianca Andreescu per 1-6 6-4 2-6.

Il primo torneo del 2020 per la Townsend sono gli ASB Classic a Auckland, dove si presenta sia in singolare, sia in doppio, in coppia con Asia Muhammad. Nel singolare viene sconfitta all'esordio da Caroline Garcia per 5-7 6-3 5-7, mentre nel doppio la coppia si spinge fino alla finale, dove si scontra contro Serena Williams e Caroline Wozniacki, vincendo con un doppio 6-4 e aggiudicandosi il torneo.[5] Seguono poi gli Australian Open 2020, e anche qui la Townsend si presenta in entrambe le specialità; in doppio fa stavolta coppia con la belga Kirsten Flipkens. Al primo turno del singolare sconfigge la connazionale Jessica Pegula per 6-4 7-65, ma nel secondo viene estromessa da Anastasija Pavljučenkova per 5-7 61-7. Nel doppio Townsend e Flipkens giungono al secondo turno, perdendo poi contro le numero 4 del seeding, le ceche Kateřina Siniaková e Barbora Krejčíková, per 6-3 1-6 3-6.

Statistiche WTA[modifica | modifica wikitesto]

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (3)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
Ori Olimpici (0)
WTA Finals (0)
Premier Mandatory (0)
Premier 5 (0)
Premier (0)
International (1)
WTA 125s (2)
N. Data Torneo Superficie Compagna Avversarie in finale Punteggio
1. 3 marzo 2018 Stati Uniti Oracle Challenger Series - Indian Wells, Indian Wells Cemento Belgio Yanina Wickmayer Stati Uniti Jennifer Brady
Stati Uniti Vania King
6-4, 6-4
2. 12 gennaio 2020 Nuova Zelanda ASB Classic, Auckland Cemento Stati Uniti Asia Muhammad Stati Uniti Serena Williams
Danimarca Caroline Wozniacki
6-4, 6-4
3. 7 marzo 2020 Stati Uniti Oracle Challenger Series - Indian Wells, Indian Wells (2) Cemento Stati Uniti Asia Muhammad Stati Uniti Caty McNally
Stati Uniti Jessica Pegula
6-4, 6-4

Sconfitte (4)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
Argenti Olimpici (0)
WTA Finals (0)
Premier Mandatory (0)
Premier 5 (0)
Premier (0)
International (2)
WTA 125s (2)
N. Data Torneo Superficie Compagna Avversarie in finale Punteggio
1. 3 agosto 2013 Stati Uniti Citi Open, Washington Cemento Canada Eugenie Bouchard Giappone Shūko Aoyama
Russia Vera Duševina
3-6, 3-6
2. 6 gennaio 2019 Nuova Zelanda ASB Classic, Auckland Cemento Nuova Zelanda Paige Mary Hourigan Canada Eugenie Bouchard
Stati Uniti Sofia Kenin
6-1, 1-6, [7-10]
3. 26 gennaio 2019 Stati Uniti Oracle Challenger Series - Newport Beach, Newport Beach Cemento Belgio Yanina Wickmayer Stati Uniti Hayley Carter
Stati Uniti Ena Shibahara
3-6, 6(1)-7
4. 2 marzo 2019 Stati Uniti Oracle Challenger Series - Indian Wells, Indian Wells Cemento Belgio Yanina Wickmayer Rep. Ceca Kristýna Plíšková
Russia Evgenija Rodina
6(7)-7, 4-6

Statistiche ITF[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (10)[modifica | modifica wikitesto]

Torneo $100.000 (1)
Torneo $80.000 (3)
Torneo $75.000 (0)
Torneo $60.000 (0)
Torneo $50.000 (3)
Torneo $25.000 (3)
Torneo $15.000 (0)
Torneo $10.000 (0)
N. Data Torneo Superficie Avversaria Punteggio
1. 27 aprile 2014 Stati Uniti Boyd Tinsley Women's Clay Court Classic, Charlottesville Terra verde Paraguay Montserrat González 6-2, 6-3
2. 4 maggio 2014 Stati Uniti Audi Melbourne Pro Tennis Classic, Indian Harbour Beach Terra verde Kazakistan Julija Putinceva 6-1, 6-1
3. 30 aprile 2016 Stati Uniti Boyd Tinsley Women's Clay Court Classic, Charlottesville Terra verde Stati Uniti Grace Min 7-5, 6-1
4. 15 ottobre 2017 Stati Uniti Palmetto PRO Open, Sumter Cemento Norvegia Ulrikke Eikeri 6-2, 6-1
5. 22 ottobre 2017 Stati Uniti Florence Open, Florence Cemento Belgio Ysaline Bonaventure 6-1, 7-5
6. 12 novembre 2017 Stati Uniti Waco Showdown, Waco Cemento Croazia Ajla Tomljanović 6-3, 2-6, 6-2
7. 22 aprile 2018 Stati Uniti Dothan Pro Tennis Classic, Dothan Terra verde Colombia Mariana Duque Mariño 6-2, 2-6, 6-1
8. 6 maggio 2018 Stati Uniti LTP Charleston Pro Tennis, Charleston Terra verde Stati Uniti Madison Brengle 6-0, 6-4
9. 17 giugno 2018 Stati Uniti Palmetto PRO Open, Sumter Cemento Francia Alizé Lim w/o
10. 5 maggio 2019 Stati Uniti LTP Charleston Pro Tennis, Charleston Terra verde Stati Uniti Whitney Osuigwe 6-4, 6-4

Sconfitte (3)[modifica | modifica wikitesto]

Torneo $100.000 (0)
Torneo $80.000 (0)
Torneo $75.000 (1)
Torneo $60.000 (0)
Torneo $50.000 (1)
Torneo $25.000 (1)
Torneo $15.000 (0)
Torneo $10.000 (0)
N. Data Torneo Superficie Avversaria Punteggio
1. 18 aprile 2016 Stati Uniti Dothan Pro Tennis Classic, Dothan Terra verde Svezia Rebecca Peterson 4–6, 2–6
2. 8 maggio 2016 Stati Uniti Revolution Technologies Pro Tennis Classic, Indian Harbour Beach Terra verde Stati Uniti Jennifer Brady 3–6, 5–7
3. 21 maggio 2017 Stati Uniti ITF Women's Circuit Naples, Naples Terra verde Russia Sof'ja Žuk 4–6, 6(3)–7

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (17)[modifica | modifica wikitesto]

Torneo $100.000 (1)
Torneo $80.000 (2)
Torneo $75.000 (0)
Torneo $60.000 (0)
Torneo $50.000 (10)
Torneo $25.000 (4)
Torneo $15.000 (0)
Torneo $10.000 (0)
N. Data Torneo Superficie Partner Avversarie Punteggio
1. 27 aprile 2014 Stati Uniti Boyd Tinsley Women's Clay Court Classic, Charlottesville Terra verde Stati Uniti Asia Muhammad Stati Uniti Irina Falconi
Stati Uniti Maria Sanchez
6-3, 6-1
2. 4 maggio 2014 Stati Uniti Audi Melbourne Pro Tennis Classic, Indian Harbour Beach Terra verde Stati Uniti Asia Muhammad Stati Uniti Jan Abaza
Stati Uniti Sanaz Marand
6-2, 6-1
3. 31 ottobre 2014 Canada Tevlin Women's Challenger, Toronto Cemento (i) Stati Uniti Maria Sanchez Canada Gabriela Dabrowski
Germania Tatjana Maria
7-5, 4-6, [15-13]
4. 10 maggio 2015 Stati Uniti Audi Melbourne Pro Tennis Classic, Indian Harbour Beach Terra verde Stati Uniti Maria Sanchez Russia Angelina Gabueva
Stati Uniti Alexandra Stevenson
6-0, 6-1
5. 28 febbraio 2016 Stati Uniti Del Mar Financial Partners Inc. Open, Rancho Santa Fe Cemento Stati Uniti Asia Muhammad Stati Uniti Jessica Pegula
Canada Carol Zhao
6-3, 6-4
6. 3 aprile 2016 Stati Uniti Oaks Club Challenger, Osprey Cemento Stati Uniti Asia Muhammad Stati Uniti Louisa Chirico
Stati Uniti Katerina Stewart
6–1, 6(5)–7, [10–4]
7. 16 aprile 2016 Stati Uniti Pelham Racquet Club Women's $25K Pro Circuit Challenger, Pelham Terra verde Stati Uniti Asia Muhammad Stati Uniti Sophie Chang
Stati Uniti Caitlin Whoriskey
6-2, 6-3
8. 24 aprile 2016 Stati Uniti Dothan Pro Tennis Classic, Dothan Terra verde Stati Uniti Asia Muhammad Stati Uniti Caitlin Whoriskey
Stati Uniti Keri Wong
6-0, 6-1
9. 30 aprile 2016 Stati Uniti Boyd Tinsley Women's Clay Court Classic, Charlottesville Terra verde Stati Uniti Asia Muhammad Russia Aleksandra Panova
Stati Uniti Shelby Rogers
7-6(4), 6-0
10. 30 ottobre 2016 Australia ButlerCars.com Tennis Classic, Macon Cemento Paesi Bassi Michaëlla Krajicek Stati Uniti Sabrina Santamaria
Stati Uniti Keri Wong
3-6, 6-2, [10-6]
11. 6 novembre 2016 Australia CopperWynd Pro Women's Challenge, Scottsdale Cemento Stati Uniti Ingrid Neel Stati Uniti Samantha Crawford
Stati Uniti Melanie Oudin
6-4, 6-3
12. 12 novembre 2016 Stati Uniti Waco Showdown, Waco Cemento Paesi Bassi Michaëlla Krajicek Romania Mihaela Buzărnescu
Messico Renata Zarazúa
w/o
13. 15 ottobre 2017 Stati Uniti Palmetto PRO Open, Sumter Sintetico Stati Uniti Jessica Pegula Stati Uniti Alexandra Mueller
Stati Uniti Caitlin Whoriskey
4-6, 7-5, [10-5]
14. 21 ottobre 2017 Stati Uniti Florence Open, Florence Cemento Stati Uniti Maria Sanchez Regno Unito Tara Moore
Svizzera Amra Sadiković
6-1, 6-2
15. 4 novembre 2017 Stati Uniti RBC Pro Challenge, Tyler Cemento Stati Uniti Jessica Pegula Stati Uniti Jamie Loeb
Svezia Rebecca Peterson
6-4, 6-1
16. 28 aprile 2019 Stati Uniti Boyd Tinsley Women's Clay Court Classic, Charlottesville Terra verde Stati Uniti Asia Muhammad Rep. Ceca Lucie Hradecká
Polonia Katarzyna Kawa
4-6, 7-5, [10-3]
17. 5 maggio 2019 Stati Uniti LTP Charleston Pro Tennis, Charleston Terra verde Stati Uniti Asia Muhammad Stati Uniti Madison Brengle
Stati Uniti Lauren Davis
6-2, 6-2

Sconfitte (7)[modifica | modifica wikitesto]

Torneo $100.000 (0)
Torneo $80.000 (1)
Torneo $75.000 (1)
Torneo $60.000 (0)
Torneo $50.000 (3)
Torneo $25.000 (2)
Torneo $15.000 (0)
Torneo $10.000 (0)
N. Data Torneo Superficie Partner Avversarie Punteggio
1. 22 settembre 2013 Stati Uniti Coleman Vision Tennis Championships, Albuquerque Cemento Stati Uniti Melanie Oudin Grecia Eléni Daniilídou
Stati Uniti CoCo Vandeweghe
4–6, 6(2)–7
2. 4 novembre 2013 Stati Uniti John Newcombe Women's Pro Challenge, New Braunfels Cemento Stati Uniti Asia Muhammad Georgia Anna Tatišvili
Stati Uniti CoCo Vandeweghe
6–3, 3–6, [11–13]
3. 31 gennaio 2016 Stati Uniti Honolulu Challenger, Lahaina Cemento Stati Uniti Jessica Pegula Stati Uniti Asia Muhammad
Stati Uniti Maria Sanchez
2–6, 6–3, [6–10]
4. 17 settembre 2016 Stati Uniti One Love Tennis Open, Atlanta Cemento Stati Uniti Alexandra Stevenson Stati Uniti Ingrid Neel
Brasile Luisa Stefani
6–4, 4–6, [5–10]
5. 14 maggio 2017 Stati Uniti Sanchez-Casal Women's Pro Circuit, Naples Terra verde Stati Uniti Danielle Collins Stati Uniti Emina Bektas
Stati Uniti Sanaz Marand
6(1)-7, 1-6
6. 11 novembre 2017 Stati Uniti Waco Showdown, Waco Cemento Stati Uniti Jessica Pegula Stati Uniti Sofia Kenin
Russia Anastasija Komardina
5–7, 7–5, [9–11]
7. 24 febbraio 2018 Stati Uniti Del Mar Financial Partners Inc. Open, Rancho Santa Fe Cemento Rep. Ceca Eva Hrdinová Stati Uniti Kaitlyn Christian
Stati Uniti Sabrina Santamaria
7–6(6), 1–6, [6–10]

Grand Slam Junior[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (1)[modifica | modifica wikitesto]

Tornei del Grande Slam
Australian Open (1)
Open di Francia (0)
Torneo di Wimbledon (0)
US Open (0)
N. Data Torneo Superficie Avversaria in finale Punteggio
1. 28 gennaio 2012 Australia Australian Open, Melbourne Cemento Russia Julija Putinceva 6-1, 3-6, 6-3

Sconfitte (1)[modifica | modifica wikitesto]

Tornei del Grande Slam
Australian Open (0)
Open di Francia (0)
Torneo di Wimbledon (1)
US Open (0)
N. Data Torneo Superficie Avversaria in finale Punteggio
1. 6 luglio 2013 Regno Unito Torneo di Wimbledon, Londra Erba Svizzera Belinda Bencic 6-4, 1-6, 4-6

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (3)[modifica | modifica wikitesto]

Tornei del Grande Slam
Australian Open (1)
Open di Francia (0)
Torneo di Wimbledon (1)
US Open (1)
N. Data Torneo Superficie Compagna Avversarie in finale Punteggio
1. 28 gennaio 2012 Australia Australian Open, Melbourne Cemento Stati Uniti Gabrielle Andrews Russia Irina Chromačëva
Montenegro Danka Kovinić
5-7, 7-5, [10-6]
2. 7 luglio 2012 Regno Unito Torneo di Wimbledon, Londra Erba Canada Eugenie Bouchard Svizzera Belinda Bencic
Croazia Ana Konjuh
6-4, 6-3
3. 8 settembre 2012 Stati Uniti US Open, New York Cemento Stati Uniti Gabrielle Andrews Svizzera Belinda Bencic
Slovacchia Petra Uberalová
6-4, 6-3

Sconfitte (1)[modifica | modifica wikitesto]

Tornei del Grande Slam
Australian Open (0)
Open di Francia (0)
Torneo di Wimbledon (0)
US Open (1)
N. Data Torneo Superficie Compagna Avversarie in finale Punteggio
1. 10 settembre 2011 Stati Uniti US Open, New York Cemento Stati Uniti Gabrielle Andrews Russia Irina Chromačëva
Paesi Bassi Demi Schuurs
4-6, 7-5, [5-10]

Risultati in progressione[modifica | modifica wikitesto]

Sigla Risultato
V Vincitore
F Finalista
SF Semifinalista
O Oro olimpico
A Argento olimpico
SF Bronzo olimpico
QF Quarti di Finale
4T Quarto turno
3T Terzo turno
2T Secondo turno
1T Primo turno
RR Round Robin
LQ Turno di qualificazione
A Assente
ND Non disputato
Legenda superfici
Cemento
Terra battuta
Erba
Superficie variabile

Singolare nei tornei del Grande Slam[modifica | modifica wikitesto]

Torneo 2011 2012 2013 2014 2015 V--S
Australia Australian Open A A A A 1T 0-1
Francia Open di Francia A A A 3T 1T 2-2
Regno Unito Wimbledon A A A 1T 0-1
Stati Uniti US Open Q2 A Q3 1T 0-1
Totale 0-0 0-0 0-0 2-3 0-2 2-5

Doppio nei tornei del Grande Slam[modifica | modifica wikitesto]

Torneo 2011 2012 2013 2014 2015 V--S
Australia Australian Open A A A A A 0-0
Francia Open di Francia A A A A A 0-0
Regno Unito Wimbledon A A A A 0-0
Stati Uniti US Open 3T A 1T 1T 2-3
Totale 2-1 0-0 0-1 0-1 0-0 2-3

Doppio misto nei tornei del Grande Slam[modifica | modifica wikitesto]

Torneo 2011 2012 2013 2014
Australia Australian Open A A A A
Francia Open di Francia A A A A
Regno Unito Wimbledon A A A A
Stati Uniti US Open 1T A A SF

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Taylor, la tennista sovrappeso che incanta Parigi, in La Repubblica, 29 maggio 2014.
  2. ^ itftennis.com, Profilo sul sito Itf Junior, su itftennis.com. URL consultato il 10 maggio 2012.
  3. ^ Taylor Townsend, quando il tennis danza, su ubitennis.com, 29 maggio 2014. URL consultato il 1º giugno 2014.
  4. ^ Fabio Disingrini, Taylor Townsend, una bellezza XL alla conquista degli US Open, Eurosport, 30 agosto 2019.
  5. ^ Paolo Di Lorito, Serena spazza via Anisimova, ma sfuma la finale con Wozniacki, su Ubitennis, 11 gennaio 2020. URL consultato l'11 gennaio 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]