Tavole domenicali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Le Tavole domenicali (sunday tables o sunday pages) sono i fumetti pubblicati sui giornali quotidiani al ritmo di una tavola a settimana. Sono dette domenicali perché, negli Stati Uniti, dove compaiono già negli ultimi anni dell'ottocento distribuite alle varie testate dalle agenzie chiamate Syndicate, sono pubblicate generalmente nei supplementi domenicali e sono stampate a colori.

In un giornalino la tavola si identifica con una pagina, mentre in un quotidiano la pagina può essere molto più grande e contenere due o più tavole a fumetti (magari di personaggi diversi) oppure una tavola ed altre cose (giochi enigmistici, articoli).

I personaggi umoristici esauriscono le loro gag in una sola tavola, che viene detta autoconclusiva. Quelli avventurosi invece proseguono le vicende da una tavola all'altra e possiamo avere avventure a continuazione fra tavole domenicali e strisce giornaliere. In questo caso, spesso la tavola domenicale funge più che altro da riassunto degli accadimenti della settimana.

Uno dei migliori esempi di personaggio avventuroso con storie a continuazione fra strisce e tavole è senz'altro Steve Canyon dell'autore Milton Caniff. Nel suo libro Apocalittici e integrati Umberto Eco dedica un intero capitolo all'analisi semiotica della prima tavola domenicale di Steve Canyon.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

fumetti Portale Fumetti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fumetti