Tatiana Calderón

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tatiana Calderón
Tatiana Calderón GP3 Driver at Spanish GP 2017.jpg
Tatiana Calderón al Gran Premio di Spagna 2017
Nazionalità Colombia Colombia
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Categoria Formula 2, Formula 1
Ruolo Pilota (F2)
Collaudatrice (F1)
Squadra Arden (F2)
Svizzera Alfa Romeo (F1)
 

Tatiana Calderón Noguera (Bogotá, 10 marzo 1993) è una pilota automobilistica colombiana, impegnata nel campionato di Formula 2 con il team Arden.

Nel 2017 ha iniziato a lavorare con il team di Sauber di F1 come pilota di sviluppo, dal 2018 è stata promossa a collaudatrice del team, nel frattempo rinominato Alfa Romeo Racing.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Tatiana Calderón è nata e cresciuta a Bogotà. Ha studiato nel Colegio Helvetia dal 1997 al 2011 dove ha imparato l'inglese e il tedesco, insieme allo spagnolo.[1] Si è laureata nel giugno 2011 e si è trasferita a Indianapolis per allenarsi a tempo pieno per il suo team, Juncos Racing. Nel 2012 si è trasferita a Madrid per competere nella categoria F3 europea.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Karting[modifica | modifica wikitesto]

Comincia a correre nei kart nella stagione 2003 e vince il Campionato Nazionale Easykart nel 2005. Nella stagione 2007 si classifica terza nel Campionato Nazionale Colombiano di Kart, divisione Rotax junior.[2] Nella stagione 2008 diventa la prima donna a vincere lo Snap-On-Stars del Karting Divisional Championship-JICA Eastern Championship ed è la campionessa IAME International Challenge.[3] L'anno successivo arriva seconda nella Rotax colombiana Senior Max Challenge.

Formule minori[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2009 inizia la sua carriera sulle monoposto, partecipando al campionato Radical European Master Series - SR5 e finendo seconda in classifica, con una vittoria all'attivo.

Nel 2010 partecipa al Campionato Star Mazda con il team Juncos Racing e arriva 10ª nella sua stagione di debutto, con un 7º posto quale miglior piazzamento. Nella stagione 2011 prosegue nel campionato e termina in 6ª posizione, ottenendo due podi.[4]

Nella stessa stagione 2011 partecipa agli ultimi tre weekend del campionato Euroformula Open con il Team West-Tec conquistando un ottavo posto quale miglior risultato.

Nel 2012 continua nell'Euroformula Open, passando al team di Emilio de Villota e chiudendo al 9º posto assoluto con 56 punti all'attivo. Come miglior risultato conquista un quarto posto all'Hungaroring.[4]

F3 Europea[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2013 debutta in F3 europea con il nuovo team Double R Racing, senza però riuscire a guadagnare punti. Disputa anche l'intera stagione di F3 britannica con lo stesso team chiudendo al 7º posto in campionato con 79 punti e un podio, un 3º posto al Nürburgring. Prima e unica donna a salire sul podio della serie inglese.[4]

Nella stagione 2014 la Calderón resta in F3 europea, passando al team Jo Zeller Racing.[5] Termina la stagione 15ª con 29 punti, ottenendo come miglior piazzamento il 5º posto nella seconda gara sul Circuito di Spa-Francorchamps. Nel 2015 continua nella categoria passando al team Carlin Motorsport.[6] Nella gara di Spa-Francorchamps diventa la prima donna a condurre una corsa nella categoria[4], quando partiva 27ª, in condizioni meteo miste. Termina il campionato senza ottenere punti, con un undicesimo posto quale miglior risultato.

GP3 Series[modifica | modifica wikitesto]

Tatiana Calderón ai test di Abu Dhabi 2017 con Jenzer Motorsport

Nel 2016 la Calderón, data l'impossibilità regolamentare di partecipare alla F3 europea per più di tre stagioni, debutta nella GP3 Series con il team Arden International.[7] È la prima donna a correre per il team e la seconda nella categoria dopo Carmen Jordá. Finisce la stagione al 21º posto conquistando 2 punti. Nella stessa stagione partecipa anche ad alcune gare dell'Euroformula Open con il team Teo Martin Motorsport[8] e ottiene un terzo posto al Red Bull Ring.

Nel 2017 resta nella categoria, passando al team DAMS.[9] Il suo miglior risultato della stagione è un settimo posto nella gara 1 di Monza e conclude la stagione al 18º posto con 7 punti.

Nel 2018 affronta la sua terza stagione in GP3 Series, passando al team Jenzer Motorsport.[10] Dopo una prima parte di stagione difficile, in cui non riesce ad ottenere punti, arriva un ottavo posto nella gara sprint dell'Hungaroring, e nella seconda parte di stagione la colombiana migliora i suoi risultati terminando la stagione in crescendo, con cinque piazzamenti a punti consecutivi.

Formula 2[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2019 debutta in Formula 2 con il team Arden, diventando la prima donna a gareggiare nella categoria.[11]

Formula 1[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2017 lavora per il team Sauber di F1 come pilota di sviluppo, e nel 2018 è diventata collaudatrice del team elvetico, con lavoro al simulatore.[12] Il 31 ottobre 2018 effettua il primo test in pista su una vettura di Formula 1, alla guida della Sauber C37 sul circuito Hermanos Rodríguez[13]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Riassunto della carriera[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Campionato Team Gare Vittorie Pole Gpv Podi Punti Pos
2010 Star Mazda Championship Juncos Racing 13 0 0 0 0 320 10ª
2011 Star Mazda Championship Juncos Racing 11 0 0 0 2 322
Euroformula Open Team West-Tec 6 0 0 0 0 2 21ª
2012 Euroformula Open EmiliodeVillota Motorsport 16 0 0 0 0 56
Formula Renault 2.0 Alps AV Formula 4 0 0 0 0 0 33ª
2013 F3 europea Double R Racing 30 0 0 0 0 0 32ª
F3 britannica 12 0 0 0 1 79
2014 F3 europea Jo Zeller Racing 33 0 0 0 0 29 15ª
Florida Winter Series N.D. 12 1 0 1 1 N.D.
2015 F3 europea Carlin 33 0 0 0 0 0 27ª
2015–16 MRF Challenge Formula 2000 MRF Racing 14 1 0 1 7 199
2016 GP3 Series Arden International 18 0 0 0 0 2 21ª
Euroformula Open Teo Martín Motorsport 10 0 0 0 1 66
F3 spagnola 6 0 0 0 0 32
2017 GP3 Series DAMS 15 0 0 0 0 7 18ª
World Series Formula V8 3.5 RP Motorsport 2 0 0 0 1 25 14ª
2018 GP3 Series Jenzer Motorsport 18 0 0 0 0 11 16ª
Formula 1 Alfa Romeo Sauber F1 Team Collaudatrice
2019 Formula 2 BWT Arden 14 0 0 0 0 0
Formula 1 Alfa Romeo Racing Collaudatrice

Risultati in GP3[modifica | modifica wikitesto]

(legenda) (Le gare in grassetto indicano la pole position) (Le gare in corsivo indicano il giro veloce)

Stagione Squadra 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 Pos Punti
2016 Arden International CAT
FEA

14
CAT
SPR

18
RBR
FEA

20
RBR
SPR

Rit
SIL
FEA

17
SIL
SPR

20
HUN
FEA

21
HUN
SPR

21
HOC
FEA

10
HOC
SPR

9
SPA
FEA

14
SPA
SPR

Rit
MNZ
FEA

10
MNZ
SPR

16
SEP
FEA

Rit
SEP
SPR

15
YMC
FEA

Rit
YMC
SPR

Rit
21ª 2
2017 DAMS CAT
FEA

14
CAT
SPR

Rit
RBR
FEA

13
RBR
SPR

12
SIL
FEA

14
SIL
SPR

15
HUN
FEA

Rit
HUN
SPR

13
SPA
FEA

16
SPA
SPR

13
MNZ
FEA

7
MNZ
SPR

Canc
JER
FEA

13
JER
SPR

8
YMC
FEA

16
YMC
SPR

15
18ª 7
2018 Jenzer Motorsport CAT
FEA

Rit
CAT
SPR

Rit
LEC
FEA

17
LEC
SPR

16
RBR
FEA

12
RBR
SPR

12
SIL
FEA

Rit
SIL
SPR

10
HUN
FEA

11
HUN
SPR

8
SPA
FEA

10
SPA
SPR

9
MNZ
FEA

15
MNZ
SPR

6
SOC
FEA

10
SOC
SPR

7
YMC
FEA

10
YMC
SPR

8
16ª 11

Risultati in Formula 2[modifica | modifica wikitesto]

(legenda) (Le gare in grassetto indicano la pole position) (Le gare in corsivo indicano Gpv)

Stagione Team 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 Pos. Punti
2019 BWT Arden BHR
FEA

13
BHR
SPR

15
BAK
FEA

Rit
BAK
SPR

Rit
CAT
FEA

13
CAT
SPR

13
MON
FEA

14
MON
SPR

Rit
LEC
FEA

11
LEC
SPR

19†
RBR
FEA

17
RBR
SPR

13
SIL
FEA

14
SIL
SPR

17
HUN
FEA

16
HUN
SPR

Rit
SPA
FEA

SPA
SPR

MNZ
FEA

MNZ
SPR

SOC
FEA

SOC
SPR

YMC
FEA

YMC
SPR

0

Non ha terminato la gara, ma è stata ugualmente classificata avendo completato il 90% della distanza di gara.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tatiana Calderon terzo pilota Sauber: "Più donne consapevoli delle proprie chances" [collegamento interrotto], su skeetgp.com, 10 maggio 2018. URL consultato il 23 agosto 2018.
  2. ^ Tatiana Calderon Racing Carrer, su driverdb.com. URL consultato il 23 agosto 2018.
  3. ^ (EN) MY CAREER, su tatianacalderon.com. URL consultato il 23 agosto 2018.
  4. ^ a b c d (EN) MY CAREER, su tatianacalderon.com. URL consultato il 23 agosto 2018.
  5. ^ (EN) Calderon signs with Signature for sophomore FIA F3 campaign, su formulascout.com, 6 marzo 2014. URL consultato il 23 agosto 2018.
  6. ^ (EN) Tatiana Calderon secures sixth Carlin F3 seat for 2015, su formulascout.com, 23 febbraio 2015. URL consultato il 23 agosto 2018.
  7. ^ (EN) Tatiana Calderon moves to GP3 with Arden, su formulascout.com, 8 febbraio 2016. URL consultato il 23 agosto 2018.
  8. ^ (EN) Tatiana Calderon adds Euroformula Open to 2016 programme, su formulascout.com, 15 febbraio 2016. URL consultato il 23 agosto 2018.
  9. ^ (EN) Ferrucci joined at DAMS GP3 team by Calderon and Baptista, su formulascout.com, 28 febbraio 2017. URL consultato il 23 agosto 2018.
  10. ^ (EN) Tatiana Calderon remains in GP3 for a third year with Jenzer, su formulascout.com, 19 febbraio 2018. URL consultato il 23 agosto 2018.
  11. ^ (EN) Tatiana Calderon completes BWT Arden's 2019 line-up, su fiaformula2.com, 22 febbraio 2019. URL consultato il 22 febbraio 2019.
  12. ^ Tatiana Calderon promossa test driver del team Alfa Romeo Sauber, su it.motorsport.com, 6 marzo 2018. URL consultato il 23 agosto 2018.
  13. ^ Per Tatiana Calderon positivo esordio al volante della Sauber, su formulapassion.it, 31 ottobre 2018. URL consultato il 6 novembre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]