Tat'jana Kaširina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tat'jana Kaširina
Nazionalità Russia Russia
Altezza 170 cm
Peso 102 kg
Sollevamento pesi Weightlifting pictogram.svg
Categoria oltre 87 kg
Palmarès
Giochi olimpici 0 1 0
Mondiali 5 3 0
Europei 8 0 0
Universiadi 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 27 settembre 2019

Tat'jana Jur'evna Kaširina (in russo: Татьяна Юрьевна Каширина?; Noginsk, 24 gennaio 1991) è una sollevatrice russa, medaglia d'argento alle Londra 2012 nella categoria +75 kg.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Campionessa europea nel 2009 nella categoria oltre i 75 kg, lo stesso anno Tat'jana Kaširina è arrivata seconda ai Mondiali di Goyang stabilendo il record juniores dello strappo (138 kg) e del totale (303 kg).[1] Ai successivi campionati di Adalia 2010 ha vinto anche il suo primo titolo mondiale, sempre nella categoria oltre 75 kg, stabilendo il nuovo record mondiale senior e juniores nello strappo (145 kg)[2] e i record juniores dello slancio (170 kg) e del totale (315 kg).[3]

Nel 2011 ha vinto per la terza volta consecutiva i campionati europei, stabilendo il nuovo record dello strappo (146 kg)[4] e del totale (327 kg). Poi ha vinto la medaglia d'argento ai Mondiali di Parigi 2011 e ha migliorato pure il suo record dello strappo sollevando 147 kg.[5] Date tra le favorite alle Olimpiadi di Londra 2012 grazie alle sue prestazioni, alla fine si è dovuta accontentare della medaglia d'argento dietro la cinese Zhou Lulu che ha prevalso in un testa a testa contro la russa a colpi di record mondiali.[6] Kaširina si è presa la rivincita sulla cinese vincendo i Mondiali di Breslavia 2013, stabilendo in quell'occasione il nuovo record dello slancio con 190 kg sollevati.[7]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Londra 2012: argento nei +75 kg.
Goyang 2009: argento nei +75 kg.
Adalia 2010: oro nei +75 kg.
Parigi 2011: argento nei +75 kg.
Breslavia 2013: oro nei +75 kg.
Almaty 2014: oro nei +75 kg.
Houston 2015: oro nei +75 kg.
Aşgabat 2018: oro nei +87 kg.
Pattaya 2019: argento nei +87 kg.
Bucarest 2009: oro nei +75 kg.
Minsk 2010: oro nei +75 kg.
Kazan' 2011: oro nei +75 kg.
Adalia 2012: oro nei +75 kg.
Tel Aviv 2014: oro nei +75 kg.
Tbilisi 2015: oro nei +75 kg.
Spalato 2017: oro nei +90 kg.
Batumi 2019: oro nei +87 kg.
Kazan' 2013: oro nei +75 kg.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Medaglia dell'ordine al merito per la Patria di I classe - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia dell'ordine al merito per la Patria di I classe
«Per un grande contributo allo sviluppo della cultura fisica e dello sport e per i risultati sportivi di alto livello ai XXX Giochi Olimpici 2012 a Londra (Regno Unito)»
— 13 agosto 2012[8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) SOUTH KOREA: WEIGHLIFTING - Another weightlifting world record for Jang, su reuters.screenocean.com, 29 novembre 2009. URL consultato l'11 novembre 2018.
  2. ^ (EN) Tatiana Kashirina sets snatch record, su espn.com, 25 settembre 2010. URL consultato l'11 novembre 2018.
  3. ^ (EN) Russia's Tatiana Kashirina sets world record at weightlifting championships, su guelphmercury.com, 25 settembre 2010. URL consultato l'11 novembre 2018.
  4. ^ (EN) Randall J. Strossen, Tatiana Kashirina: World Record Performance, su ironmind.com, 18 aprile 2011. URL consultato l'11 novembre 2018.
  5. ^ (EN) China's Zhou Lulu wins gold, su espn.com, 13 novembre 2011. URL consultato l'11 novembre 2018.
  6. ^ (EN) William James, Weightlifting: Zhou sets record to beat Russian, su reuters.com, 5 agosto 2012. URL consultato l'11 novembre 2018.
  7. ^ (EN) Mohammad Reza Akhoundi e Sara Alambeigi, Russia's Kashirina wins women +75kg at 2013 WWC, su aipsmedia.com, 27 ottobre 2013. URL consultato l'11 novembre 2018.
  8. ^ (RU) Decreto del Presidente della Federazione Russa N° 1165 del 13/08/2012, su kremlin.ru, 13 agosto 2012. URL consultato l'11 novembre 2018 (archiviato dall'url originale il 28 luglio 2013).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]