Tarzan l'uomo scimmia (film 1932)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tarzan l'uomo scimmia
Tarzan the Ape Man (1932) Trailer -O'Sullivan & Weissmuller.jpg
Titolo originaleTarzan the Ape Man
Lingua originaleInglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1932
Durata99 minuti
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,37 : 1
Genereavventura
RegiaW.S. Van Dyke Nick Grinde (regista 2a unità, non accreditato)
SoggettoEdgar Rice Burroughs
SceneggiaturaCyril Hume (adattamento) Ivor Novello (dialoghi)
ProduttoreBernard H. Hyman (non accreditato)
Produttore esecutivoIrving Thalberg (non accreditato)
Casa di produzioneMetro-Goldwyn-Mayer (MGM) (controlled by Loew's Incorporated)
Distribuzione (Italia)MGM (1957)
FotografiaClyde De Vinna e Harold Rosson
MontaggioTom Held e Ben Lewis
Effetti specialiWarren Newcombe
ScenografiaCedric Gibbons
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
(Prima edizione italiana del 1957)

Tarzan l'uomo scimmia (Tarzan the Ape Man) è un film del 1932 diretto da W.S. Van Dyke.

Il soggetto è liberamente tratto dal famoso romanzo d'avventura Tarzan delle Scimmie di Edgar Rice Burroughs del 1912. Primo film sonoro e primo dei dodici della saga di Tarzan interpretati dall'attore Johnny Weissmuller, già primo uomo al mondo a nuotare i 100 metri stile libero sotto il minuto e vincitore di cinque medaglie d'oro olimpiche ai Parigi 1924 e Amsterdam 1928.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

James Parker è un ricco commerciante inglese che si trova nell'Africa occidentale con un suo socio alla ricerca del "famigerato" cimitero degli elefanti allo scopo di arricchirsi ulteriormente. Lo raggiunge in Africa la figlia Jane e il gruppo si imbatte in un uomo dalle fattezze umane ma dal fare scimmiesco. Alla morte del padre, Jane decide di rimanere con Tarzan e di non fare ritorno nella natìa Inghilterra.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Metro-Goldwyn-Mayer (MGM).

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Metro-Goldwyn-Mayer (MGM) , il film uscì nelle sale cinematografiche USA il 2 aprile dopo essere stato presentato in prima a New York il 25 marzo 1932[1]. Il film uscì in Italia solo nel 1957[2].

Il film esiste anche in versione colorata.

Commento[modifica | modifica wikitesto]

L'apparizione di Tarzan avviene soltanto al minuto 30 del film ed è ancora oggi ricordata come una delle apparizioni più memorabili della storia del cinema.

I dialoghi originali del film sono di Ivor Novello, uno dei più famosi attori inglesi degli anni trenta, indimenticato interprete hitchcockiano e protagonista, tra l'altro, de Il pensionante (The Lodger: A Story Of The London Fog), film del 1927.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1932 è stato indicato tra i migliori dieci film dell'anno dal National Board of Review of Motion Pictures.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ IMDb release info
  2. ^ Hollywood 1930/1959 a cura di Mario Guidorizzi, Mazziana editore Verona 1989 ISBN 8885073085

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) John Douglas Eames, The MGM Story Octopus Book Limited, Londra 1975 ISBN 0-904230-14-7

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema