Tarsotomia (oftalmologia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Tarsi palpebrali superiore e inferiore

La tarsotomia o tarsectomia è un intervento chirurgico che viene effettuato sul tarso della palpebra dell'occhio e può essere praticato per correggere l'entropion[1][2][3][4]. L'intervento consiste nella resezione, in anestesia locale, di un tratto anteriore del tarso della palpebra[1][2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b RC. Kersten, FP. Kleiner; DR. Kulwin, Tarsotomy for the treatment of cicatricial entropion with trichiasis., in Arch Ophthalmol, vol. 110, nº 5, maggio 1992, pp. 714-7, PMID 1580853.
  2. ^ a b Tarsotomia sull'Enciclopedia Treccani
  3. ^ Tarsectomy
  4. ^ Tarsotomy

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina