Target Field

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Target Field
Target Field April 2010.jpg
Informazioni
StatoStati Uniti Stati Uniti
Ubicazione1 Twins Way
Minneapolis, Minnesota
Inizio lavori30 agosto 2007
Inaugurazione12 aprile 2010
CoperturaNo
Mat. del terrenoErba
Dim. del terrenolato sinistro: da 339 a 377 feet
lato centrale: 403 a 411 feet
lato destro: da 328 a 365 feet
ProprietarioMinnesota Ballpark Authority
ProgettoPopolous
Hammel, Green and Abrahamson
Uso e beneficiari
BaseballMinnesota Twins (MLB) (2010–presente) Minnesota Golden Gophers (NCAA) (2010-presente)
Capienza
Posti a sedere39 021
Mappa di localizzazione

Coordinate: 44°58′54″N 93°16′42″W / 44.981667°N 93.278333°W44.981667; -93.278333

Il Target Field è uno stadio di baseball situato a Minneapolis in Minnesota. Ospita le partite casalinghe dei Minnesota Twins di Major League Baseball (MLB).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Lo stadio fu aperto nel 2010 come nuova casa dei Twins, che avevano giocato le 28 precedenti stagioni all'Hubert H. Humphrey Metrodome. La stagione 2010 di MLB è stata la prima in cui i Twins non hanno dovuto condividere lo stadio di casa con una franchigia di NFL.

La prima partita di baseball si è tenuta il 27 marzo 2010 tra le squadre NCAA Minnesota Golden Gophers e Louisiana Tech Bulldogs; con un pubblico di 37.757 persone è stata la seconda partita con la maggiore affluenza nella storia del baseball collegiale. I Twins hanno giocato la loro prima partita ufficiale il 12 aprile 2010 contro i Boston Red Sox.

Nel 2010 ESPN The Magazine ha classificato il Target Field come migliore stadio del Nord America.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Ultimate Team Rankings - 2010, su espn.com. URL consultato il 26 maggio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Baseball Portale Baseball: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di baseball