Tapti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tapti
Tapi River in Surat.jpg
Il fiume nei pressi di Surat
StatoIndia India
Stati federatiMaharashtra
Madhya Pradesh
Gujarat
Lunghezza724 km
Bacino idrografico65 145 km²
Nasceregioni orientali dei monti Satpura
SfociaMar Arabico, Golfo di Khambhat

Il fiume Tapti (anche Tapi) è un fiume dell'India centrale. È uno dei più grandi fiumi della penisola indiana con una lunghezza di circa 724 km. È uno dei tre grandi fiumi - gli altri sono il Narmada e il Mahi - che scorrono da est verso ovest.

Il fiume sorge nella parte orientale del versante meridionale dei monti Satpura nello Stato del Madhya Pradesh, e nel suo corso verso ovest raccoglie le acque delle regioni meridionali del Madhya Pradesh, delle regioni settentrionali del Maharashtra e delle sud-orientali del Gujarat, prima di sfociare nel Mar Arabico nel Golfo di Khambhat, nel distretto di Surat (Gujarat). Il fiume, assieme al Narmada che scorre parallelamente a nord, forma il confine geografico tra il Nord e il Sud dell'India. I Ghati occidentali iniziano immediatamente a sud del corso del fiume Tapti, vicino al confine tra Gujarat e Maharashtra.

Bacino idrografico[modifica | modifica wikitesto]

Il suo bacino idrografico copre una superficie di 65.145 km², di cui 51.504 km² in Maharashtra, 9.804 km² in Madhya Pradesh e 3.837 km² in Gujarat. I principali affluenti del fiume Tapti sono i fiumi Purna, Girna, Panzara, Waghur, Bori e Aner.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN244762855 · GND (DE4823550-7
India Portale India: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di India