Tanganica (stato)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tanganica
Tanganica – BandieraTanganica - Stemma
(dettagli) (dettagli)
LocationTanzania.svg
Dati amministrativi
Nome completoTanganica (1961-1962)
Repubblica di Tanganica (1962-1964)
Nome ufficiale(EN) Tanganyika (1961-1962)
(EN) Republic of Tanganyika (1962-1964)
Lingue parlateinglese, swahili
InnoMungu ibariki Afrika
CapitaleDar es Salaam
Politica
Forma di governoMonarchia parlamentare (1961-1962)
Repubblica presidenziale (1962-1964)
Capo di Stato
Nascita9 dicembre 1961 con Elisabetta II
CausaIndipendenza dall'Impero britannico.
Fine26 aprile 1964 con Julius Nyerere
CausaUnione con Zanzibar per formare la Repubblica Unita di Tanganica e Zanzibar, poi rinominata Repubblica Unita di Tanzania.
Territorio e popolazione
Economia
ValutaScellino dell'Africa orientale
Evoluzione storica
Preceduto daTanganica Territorio del Tanganica
Succeduto daTanzania Tanzania

Il Tanganica fu uno Stato dell'Africa orientale. Già possedimento del Regno Unito come Territorio del Tanganica, dopo il raggiungimento dell'indipendenza nel 1961 il Paese divenne un reame del Commonwealth ma nel 1962 passò a un regime repubblicano; nel 1964 si fuse con l'isola di Zanzibar (già Sultanato di Zanzibar e per un breve periodo Repubblica Popolare di Zanzibar) per formare lo Stato di Tanzania.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Colonia della Germania dal 1885 come parte dell'Africa Orientale tedesca, il Tanganica fu occupato dal Regno Unito durante la prima guerra mondiale e integrato nell'Impero britannico prima come mandato della Società delle Nazioni (dal 1922 al 1946) e poi come amministrazione fiduciaria delle Nazioni Unite (dal 1946 al 1961) con il nome di Territorio del Tanganica (Tanganika Territory); la regione ottenne poi l'indipendenza il 9 dicembre 1961 come Reame del Commonwealth, trasformandosi in repubblica l'anno successivo.

Nel 1962 le prime elezioni presidenziali scelsero come Presidente il leader del TANU, Julius Nyerere[1]. Nyerere ebbe un ruolo fondamentale nell'unione tra il Tanganica e l'isola di Zanzibar, che da poco aveva ottenuto l'indipendenza, e aveva subito rovesciato con un colpo di Stato il sultano Jamshid bin Abdullah, facendo nascere con l'unione dei due Stati, il 26 aprile 1964, la repubblica della Tanzania.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Julius Nyerere (1922– 1999), su www.thepresidency.gov.za (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN241906810 · GND (DE7622721-2 · WorldCat Identities (ENviaf-241906810