Tammaro (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Tammaro è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2][3].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

  • Femminili: Tammara[3]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Continua il nome germanico Thancmar[2], composto dagli elementi thank ("pensiero", da cui anche Tancredi) e mer ("fama", "gloria", presente anche in Ademaro, Audomaro, Sigmar, Teodemaro e vari altri)[2][4].

Il nome, che viene pronunciato Tàmmaro[1], non va confuso con il nome Tamara, che ha origine differente, nonostante la somiglianza (e il fatto che a volte vengano accostati[5]). Di scarsissima diffusione, è accentrato principalmente in Campania, dove si venera il santo così chiamato[3].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico si festeggia il 1º settembre in memoria di san Tammaro, vescovo di Benevento[5][6].

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Accademia della Crusca, p. 718.
  2. ^ a b c (EN) Tammaro, su Behind the Name. URL consultato il 24 gennaio 2015.
  3. ^ a b c La Stella T., p. 341.
  4. ^ a b c d e f g h Förstemann, coll. 908, 1149-1151
  5. ^ a b San Tammaro, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 24 gennaio 2015.
  6. ^ (EN) Saint Tammarus of Campania, su CatholicSaints.info. URL consultato il 24 gennaio 2015.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi