Tamaricaceae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Tamaricaceae
Saltcedar.jpg
Tamarix in fiore
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Tracheobionta
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Caryophyllidae
Ordine Violales
Famiglia Tamaricaceae
Link, 1821[1]
Classificazione APG
Ordine Caryophyllales
Famiglia Tamaricaceae
Genere

Le Tamaricacee (Tamaricaceae Link, 1821[1]) sono una famiglia di piante floreali che comprende 3 generi.[2]

Il sistema Cronquist assegna la famiglia all'ordine Violales. Le classificazioni più moderne (Angiosperm Phylogeny Group) la includono nell'ordine Caryophyllales.[3]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Le Tamaricaceae sono piccoli alberi o arbusti, più spesso piante erbacee.

Le foglie sono generalmente di aspetto scaglioso, misurano in lunghezza 1–5 mm, si sovrappongono tra di loro lungo il fusto e, in alcune specie, sono incrostate da secrezioni saline.

I fiori sono piccoli e regolarmente disposte in spighe.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia è presente nelle aree aride o sabbiose delle regioni temperate e sub-tropicali (in particolare steppe, deserti e coste sabbiose) di Europa, Asia e Africa. Molte piante crescono su suoli salini, tollerando fino a 15 000 ppm di cloruro di sodio solubile e anche condizioni alcaline.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia Tamaricaceae comprende 3 generi:[2]

I generi Hololachna e Myrtama sono stati posti in sinonimia con Myricaria.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Tamaricaceae, in The Plant List.
  2. ^ Angiosperm Phylogeny Group, An update of the Angiosperm Phylogeny Group classification for the orders and families of flowering plants: APG III, in Botanical Journal of the Linnean Society, vol. 161, nº 2, 2009, pp. 105–121, DOI:10.1111/j.1095-8339.2009.00996.x. URL consultato l'8 novembre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica