Tamara Todevska

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tamara Todevska
Тамара Тодевска
Eurovision 2019 North Macedonia (cropped).jpg
Tamara Todevska durante l'Eurovision Song Contest 2019
NazionalitàMacedonia del Nord Macedonia del Nord
GenerePop
Periodo di attività musicale2003 – in attività
Album pubblicati2
Studio2
Sito ufficiale

Tamara Todevska (in macedone: Тамара Тодевска?; Skopje, 1º giugno 1985) è una cantante macedone.

Ha rappresentato la Macedonia del Nord all'Eurovision Song Contest 2008, con Vrčak e Adrijan Gaxha, classificandosi al 10º posto nella seconda semifinale, e come solista all'Eurovision Song Contest 2019, classificandosi al 7º posto nella finale dell'evento.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Skopje, nella RS Macedonia, da Velko Todevski, professore di musica, e Branka Todevska, cantante lirica serbo-bosniaca, ha una sorella maggiore, Tijana, con la quale ha condiviso la passione per la musica. Le due infatti si esibirono in un duetto allo Skopje Fest del 1997 con il brano Igra luda.

Carriera musicale[modifica | modifica wikitesto]

Lo slancio alla sua carriera musicale è arrivato nel 2003 con la partecipazione al festival montenegrino Sunčane Skale di Castelnuovo, dove con il brano 1003 si classificò seconda dietro a Bojan Marović. L'anno successivo entra in contatto con il produttore discografico Aleksandar Masevski, che produrrà il suo primo album, Sino, pubblicato nel 2005.

Nel 2007 prende nuovamente parte allo Skopje Fest, organizzato per scegliere il rappresentante della Macedonia all'Eurovision Song Contest 2007, con il brano Kaži Koj Si Ti, che si classifica al secondo posto con 105 punti.

Sull'onda del successo partecipa anche all'edizione successiva insieme a Vrčak e Adrijan Gaxha con Vo ime na ljubovta[1], che, vinto il festival, rappresentarono la Macedonia all'Eurovision 2008 con la versione inglese, intitolata Let Me Love You, mancando di pochi punti la finale e classificandosi all'11º posto nella seconda semifinale[2].

Nel 2019 è stata selezionata internamente per rappresentare la Macedonia del Nord all'Eurovision Song Contest 2019 con il brano Proud, che si classificherà al 7º posto nella finale dell'evento con 305 punti,[3] decretando il miglior risultato per la nazione dal debutto del 1998, ma mancando per un errore tecnico il maggior numero di voti dalle giurie[4]. Dopo il termine della manifestazione l'Unione europea di radiodiffusione ha comunque precisato che la Macedonia aveva vinto il voto delle giurie, imputando ad un errore umano l'erronea ripartizione dei punteggi[5].

Nello stesso anno ha preso parte al Kënga Magjike con il brano Monsters[6].

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Il 27 giugno 2015[7] ha sposato l'ex giocatore di basket macedone Aleksandar Dimitrovski-Mačka, dal quale ha avuto due figli: Hana, nata nel 2016[8], e Daren.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) FYR Macedonia: Tamara, Vrcak & Adrian win, in Eurovision Song Contest, 26 febbraio 2008. URL consultato il 3 dicembre 2019.
  2. ^ (EN) Seconda semifinale dell'Eurovision Song Contest 2008, su eurovision.tv, Unione europea di radiodiffusione. URL consultato il 3 dicembre 2019.
  3. ^ (EN) Finale dell'Eurovision Song Contest 2019, su eurovision.tv, Unione europea di radiodiffusione. URL consultato il 3 dicembre 2019.
  4. ^ (EN) Florian Rahn, Eurovision 2020: Should North Macedonia’s Tamara Todevska perform during the interval?, in Wiwibloggs, 27 novembre 2019. URL consultato il 3 dicembre 2019.
  5. ^ (EN) William Lee Adams, Eurovision 2019: Grand final results amended…and North Macedonia revealed as jury winner, in Wiwibloggs, 22 maggio 2019. URL consultato il 3 dicembre 2019.
  6. ^ (EN) William Lee Adams, “Love that makes you crazy”: Tamara Todevska releases “Monsters” as she continues five-month journey with new album, in Wiwibloggs, 30 novembre 2019. URL consultato il 3 dicembre 2019.
  7. ^ (MK) Тамара го кажа судбоносното „ДА“ – Фотографии од свадбата на Тамара Тодевска, in MK News, 28 giugno 2019. URL consultato il 3 dicembre 2019.
  8. ^ (MK) Тамара Тодевска стана мајка, in Skopje Info, 29 aprile 2016. URL consultato il 3 dicembre 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN80931650 · ISNI (EN0000 0000 5605 8579 · Europeana agent/base/107941 · WorldCat Identities (ENviaf-80931650