Talking Head

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Talking Head
Titolo originaleTōkingu Heddo
Lingua originalegiapponese
Paese di produzioneGiappone
Anno1992
Rapporto1.85:1
Generedocumentario, grottesco, orrore
RegiaMamoru Oshii
SoggettoMamoru Oshii
SceneggiaturaKazunori Itō, Mamoru Oshii
Casa di produzioneEmboldment Films
Bandai
MontaggioHiroshi Matsuo
MusicheKenji Kawai
Art directorHidenobu Hanatani
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

Talking Head (トーキング・ヘッド Tōkingu Heddo?) è un mockumentary giapponese in tecnica mista del 1992 diretto da Mamoru Oshii e co-scritto da Oshii con Kazunori Itō. Col pretesto di voler documentare la difficile ed inquietante lavorazione di un anime intitolato, per l'appunto, Talking Head, questa opera mira a far riflettere, attraverso interviste surreali e ricche di monologhi filosofici, sull'alienazione e sulle tribolazioni che gravano su chi lavora nell'industria dell'animazione nipponica.

Sono presenti numerosi riferimenti alle serie e ai prodotti anime (il breve segmento iniziale animato è infatti del character designer Haruhiko Mikimoto, famoso per Macross), così come auto-citazioni all'entourage dello stesso regista. Non a caso i nomi di tutti i personaggi sono quelli del vero staff che lavorò al film, come Yasuo Ōtsuka e Ichirō Itano, il designer Yutaka Izubuchi, lo sceneggiatore Kazunori Itō, il compositore Kenji Kawai e Rei Maruwa (uno pseudonimo che Oshii usò in molti dei suoi progetti).

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La data d'uscita nelle sale cinematografiche dell'anime Talking Head si avvicina. Tuttavia, lo staff addetto alla sua realizzazione è in crisi e non riesce a portare avanti il lavoro a causa della scomparsa del regista e sceneggiatore che, tra l'altro, ad un mese dalla data fissata per la distribuzione, non era riuscito nemmeno a completare la storia. Quindi i produttori chiamano "I", un mestierante il cui lavora consiste nel portare a termine le produzioni in stallo, per finire l'opera, in un modo o nell'altro. Tuttavia il compito sarà tutt'altro che semplice, perché, come se non fosse abbastanza, i vari membri della crew scompaiono uno dopo l'altro, venendo poi ritrovati brutalmente assassinati. I pertanto dovrà anche indagare su questa misteriosa catena di omicidi.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Come egli stesso raccontò, Oshii ottenne la possibilità di realizzare Talking Head solo dopo aver accettato di girare Patlabor 2: The Movie. Inoltre, la situazione in cui "il regista è scomparso" disse che fu basata sulla reale esperienza accaduta durante la lavorazione di Lamù - Only You. Le riprese si svolsero a Kamiyama City, nella prefettura di Yamagata , sede del cinema (padiglione Tokiwa) di Kazunori Itō.

Segmenti animati[modifica | modifica wikitesto]

In Talking Head sono presenti ben tre sequenze anime:

Staff di produzione[modifica | modifica wikitesto]

Edizione DVD[modifica | modifica wikitesto]

Nel febbraio 2003 Talking Head venne incluso nel Box-set dedicato alla "trilogia live action" di Mamoru Oshii, comprendente anche The Red Spectacles e StrayDog: Kerberos Panzer Cops. La versione in DVD singolo è stata rilasciata invece nell'aprile 2010 .

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]