Taliano Furlano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Taliano Furlano (San Vito al Tagliamento, 1380 circa – Arcevia, 1446) è stato un militare italiano, capitano di ventura al servizio delle signorie dell'Italia centrale e settentrionale.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Non risultano molte fonti che documentino la sua vita, prima del 1418. Nel 1408 fece parte della compagnia istituita dagli Estensi per combattere contro il signore di Parma, Ottobuono Terzi e sempre nello stesso fu fatto prigioniero a Scandiano. La storiografia è molto più dettagliata dal 1418 in poi, dove risulta la sua partecipazione a campagne militari in Umbria contro Braccio da Montone, per difendere le ragioni di Giovanna II di Napoli.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Taliano Furlano, su treccani.it. URL consultato il 1º marzo 2022.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]