Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Talğat Amankeldiulı Musabaev

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Talğat Amankeldiulı Musabaev
Талғат Аманкелдіұлы Мұсабаев
Talgat Musabayev.jpg
Cosmonauta
NazionalitàURSS Unione Sovietica
Kazakistan Kazakistan
StatusRitirato
Data di nascita7 gennaio 1951
Selezione1990
Altre attivitàPilota collaudatore
Tempo nello spazio341g 9h 48m
Numero EVA7
Durata EVA41h, 13m
Missioni

Talğat Amankeldiulı Musabaev (in kazako Талғат Аманкелдіұлы Мұсабаев; in russo: Талгат Амангельдиевич Мусабаев?; Kargaly, 7 gennaio 1951) è un ex cosmonauta sovietico, dal 1992 kazako.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essersi laureato all'Istituto ingegneristico dell'Aviazione civile di Riga nel 1974 ed essersi perfezionato all'Alta scuola militare dell'aviazione di Achtubinsk, conseguendo il diploma nel 1983, è stato selezionato come astronauta l'11 maggio 1990 dalla GMVK, la Commissione interdipartimentale di Stato sovietica.

Nel 1991 ha ottenuto il grado di Maggiore ed è stato trasferito al gruppo Astronauti dell'Aeronautica (TsPK-11): nel frattempo, dal 1º ottobre 1990 al 13 settembre 1991 ha frequentato il Programma di allenamento base per astronauti, prima di essere selezionato come riserva per la missione Sojuz TM-13. Musabaev ha trascorso nello spazio un totale di 341 giorni, 9 ore e 48 minuti, partecipando alle seguenti missioni:

  • Sojuz TM-19: ingegnere di volo. Decollo 4 novembre 1994. Tempo trascorso nello spazio 125 giorni, 22 ore, 53 minuti.
  • Sojuz TM-27: comandante. Decollo 25 agosto 1998. Tempo trascorso nello spazio 207 giorni, 12 ore 49 minuti.
  • Sojuz TM-32: comandante. Decollo 6 maggio 2001. Tempo trascorso nello spazio 7 giorni, 22 ore, 4 minuti.

Dopo essere andato in pensione è stato nominato docente anziano dell'Accademia Žukovskij, ed è stato promosso al grado di Maggior Generale (nel mese di settembre del 2003). Dal 2005, Musabaev è diventato direttore generale della Bayterek, una joint venture kazako-russa. Nel mese di febbraio 2007 è diventato direttore dell'Agenzia aerospaziale kazaka. Fino a tutto il 2006 Musabaev era uno dei 25 astronauti con la più lunga permanenza nello spazio.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze sovietiche[modifica | modifica wikitesto]

Ordine dell'Amicizia tra i popoli - nastrino per uniforme ordinaria Ordine dell'Amicizia tra i popoli
«Per la partecipazione attiva alla preparazione per il volo spaziale orbitale sul complesso di ricerca scientifica Mir e per un grande contributo al rafforzamento della comprensione reciproca, l'amicizia e la fiducia tra i popoli dell'Unione Sovietica e la Repubblica d'Austria»
— 10 ottobre 1991

Onorificenze kazake[modifica | modifica wikitesto]

Eroe nazionale del Kazakistan - nastrino per uniforme ordinaria Eroe nazionale del Kazakistan
— 1995
Pilota-Cosmonauta del Kazakistan - nastrino per uniforme ordinaria Pilota-Cosmonauta del Kazakistan
— 1995
Ordine della Patria - nastrino per uniforme ordinaria Ordine della Patria
— 1995
Medaglia "Astana" - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia "Astana"
— 1999
Ordine del Gattopardo di I classe - nastrino per uniforme ordinaria Ordine del Gattopardo di I classe
— 2002
Ordine di Nazarbaev - nastrino per uniforme ordinaria Ordine di Nazarbaev
— 2011
Medaglia per il decimo anniversario di Astana capitale - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia per il decimo anniversario di Astana capitale

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Decorazione d'onore in oro dell'Ordine al merito della Repubblica austriaca (Austria) - nastrino per uniforme ordinaria Decorazione d'onore in oro dell'Ordine al merito della Repubblica austriaca (Austria)
— 1991
Ufficiale dell'Ordine della Legion d'onore (Francia) - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine della Legion d'onore (Francia)
— ottobre 2010
Eroe della Federazione Russa (Russia) - nastrino per uniforme ordinaria Eroe della Federazione Russa (Russia)
«Per la partecipazione attiva alla preparazione e all'attuazione con successo del volo spaziale di lunga sulla ricerca scientifica nel complesso orbitale Mir, mostrando coraggio e di eroismo»
— 24 novembre 1994
Pilota-Cosmonauta della Federazione Russa (Russia) - nastrino per uniforme ordinaria Pilota-Cosmonauta della Federazione Russa (Russia)
— 24 novembre 1994
Ordine al merito per la Patria di III classe (Russia) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine al merito per la Patria di III classe (Russia)
«Per il suo coraggio e altruismo dimostrato durante i voli spaziali sul complesso orbitale di ricerca Mir»
— 25 dicembre 1998
Ordine al merito per la Patria di II classe (Russia) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine al merito per la Patria di II classe (Russia)
«Per il suo coraggio ed eroismo per l'attuazione del volo spaziale internazionale»
— 28 settembre 2001
Medaglia per i contributi alla conquista dello spazio (Russia) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia per i contributi alla conquista dello spazio (Russia)
«Per il suo contributo nel campo della ricerca, dello sviluppo e dell'utilizzo dello spazio esterno e per i tanti anni di lavoro diligente per attività pubbliche»
— 12 aprile 2011
NASA Space Flight Medal (Stati Uniti) - nastrino per uniforme ordinaria NASA Space Flight Medal (Stati Uniti)
— 1998

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]