Takedown

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Takedown
Titolo originale Track Down
Paese di produzione USA
Anno 2000
Durata 96 min
Rapporto 1.85:1
Genere thriller
Regia Joe Chappelle
Soggetto Tsutomu Shimomura, John Markoff
Sceneggiatura David Newman, Leslie Newman, John Danza, Howard A. Rodman
Fotografia Dermott Downs
Montaggio Joe Rabig
Musiche Chris Holmes, James Kole
Scenografia Jon Gary Steele
Interpreti e personaggi

Takedown, anche noto come Hackers 2, è un film del 2000 diretto da Joe Chappelle.

Il film è tratto dalla storia vera narrata nell'omonimo libro di Tsutomu Shimomura e John Markoff, che racconta le indagini e il successivo arresto del noto hacker Kevin Mitnick ad opera dell'FBI.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Anni Novanta. Kevin Mitnick si è ormai distinto come un pericolosissimo hacker capace di superare qualsiasi barriera informatica. Ha perfezionato la tecnica dell''ingegneria sociale' che consiste nel riuscire a prelevare informazioni riservate direttamente dai diretti interessati. È tra i primi utilizzare la tecnica dell'Ip spoofing che rende irrintracciabile il computer da cui partono gli attacchi. In questo modo viola le difese di Tsutomu Shimomura consulente informatico di innumerevoli società. Shimomura accetta di collaborare con l'FBI per riuscire a incastrare Mitnick.

Coloro che amano veder lo schermo del loro computer riempirsi di dati in sequenze dalla velocità impressionante e sentono l'adrenalina salire quando le loro dita scorrono veloci sulla tastiera hanno trovato il loro film. Sebbene Mitnick ritenga che non rispecchi appieno la realtà dei fatti Takedown ha il pregio di incuriosire anche il profano. Mette infatti in scena un gioco del gatto col topo in cui i due avversari alternativamente ricoprono entrambi i ruoli. L'FBI sta sullo sfondo. Chi ha in mano il potere è colui che si è fabbricato le chiavi per poter entrare ovunque.

La recitazione febbrile di Sket Ulrich si contrappone bene alla solo apparente imperturbabilità di Russell Wong ma è soprattutto il modo in cui la vicenda è strutturata che induce lo spettatore a interrogarsi su quanto, in materia, la linea che separa la legalità dal suo opposto sia davvero sottile. Se poi pensiamo che la tecnologia in materia non si è certo fermata ci viene da chiederci se la parola privacy abbia ancora un significato.

Cameo[modifica | modifica wikitesto]

In una scena del film appare il vero Tsutomu Shimomura.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema