Tajmyra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tajmyra
Karte Taimyr.png
StatoRussia Russia
Lunghezza840 km[1]
Portata media1 220 m³/s
Bacino idrografico124 000 km²
Nascemonti Byrranga
74°09′05″N 94°07′56″E / 74.151389°N 94.132222°E74.151389; 94.132222
SfociaMare di Kara
76°06′40″N 99°47′20″E / 76.11111°N 99.788889°E76.11111; 99.788889Coordinate: 76°06′40″N 99°47′20″E / 76.11111°N 99.788889°E76.11111; 99.788889

La Tajmyra (in russo Таймыра) è un fiume artico della Siberia settentrionale (kraj di Krasnojarsk), tributario del mare di Kara.

Nasce dal versante meridionale dei monti Byrranga e si dirige dapprima verso sudovest, percorrendo il loro pedemonte meridionale e la parte settentrionale del bassopiano della Siberia settentrionale; volge il suo corso verso est e, successivamente, verso nordest. Dopo 567 km di corso (nei quali è conosciuto con il nome di Verchnjaja Tajmyra, Tajmyra superiore) si getta nel lago Tajmyr, dal quale esce "tagliando" i monti Byrranga, dirigendosi verso nord per altri 187 km (nei quali viene invece denominato Nižnjaja Tajmyra, Tajmyra inferiore) sfociando nell'insenatura omonima del mare di Kara, dopo 840 km di corso (secondo altre fonti, 638)[1].

Il fiume è gelato da fine settembre-primi di ottobre fino agli inizi di giugno; le piene sono estive. Questa rigidità climatica fa sì che non esistano centri abitati lungo le sue sponde, ad eccezione del piccolo centro di Tajmyr presso la foce.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Таймыра Archiviato il 22 maggio 2014 in Internet Archive.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia