Tagliuno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tagliuno
sede comunale di Castelli Calepio
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaProvincia di Bergamo-Stemma.png Bergamo
ComuneCastelli Calepio-Stemma.png Castelli Calepio
Territorio
Coordinate45°38′32″N 9°54′11″E / 45.642222°N 9.903056°E45.642222; 9.903056 (Tagliuno)Coordinate: 45°38′32″N 9°54′11″E / 45.642222°N 9.903056°E45.642222; 9.903056 (Tagliuno)
Altitudine247 m s.l.m.
Abitanti
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Cod. catastaleL029
Nome abitantitagliunesi
PatronoSan Pietro
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Tagliuno
Tagliuno

Tagliuno [taˈʎuːno] (Taü [taˈy] in dialetto bergamasco) è la sede comunale del comune bergamasco di Castelli Calepio posta oltre l'autostrada A4.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La località è un piccolo villaggio agricolo di antica origine, da sempre costituito in comune e parrocchia.

Tagliuno si fuse per la prima volta con Calepio su ordine di Napoleone, ma gli austriaci annullarono la decisione al loro arrivo nel 1815 con il Regno Lombardo-Veneto.[1]

Dopo l'unità d'Italia il paese crebbe da duemila a quattromila abitanti. Fu il fascismo a decidere la soppressione del comune unendolo a Castelli Calepio.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tagliuno
  2. ^ R.D. N. 1215 del 30/06/1927

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Lombardia Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Lombardia