Tadashi Kojima

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Tadashi Kojima (...) è un astronomo amatoriale giapponese.

Tadashi Kojima è un astrofilo giapponese residente nel villaggio di Tsumagoi, situato nel Distretto di Agatsuma, nella Prefettura di Gunma (Giappone). Tadashi Kojima si occupa in particolare di stelle variabili e di nove.

Fa parte della Variable Star Observers League in Japan, le sue osservazioni sono contrassegnate col codice Kjt[1].

Note di omonimia[modifica | modifica wikitesto]

Non deve essere confuso coi quasi omonimi astrofili giapponesi Nobuhisa Kojima a cui è stato dedicato un asteroide, 4351 Nobuhisa e Takuo Kojima, a cui è stato dedicato l'asteroide 3644 Kojitaku.

Scoperte[modifica | modifica wikitesto]

Ha scoperto o coscoperto otto nove e tre stelle variabili di altro tipo. Scoperte in ordine cronologico:

Tipo di
oggetto
Denominazione Data della scoperta Coscopritore/i Fonti
nova V5593 Sgr 16 luglio 2012 - [2][3][4]
stella FU Orionis UCAC2 30330609
(nella costellazione dell'Unicorno)
3 novembre 2014 - [5]
nova V1535 Sco 11 febbraio 2015 - [6][7][8]
nova Vul 2017 12 settembre 2017 - [9]
nova Tau 2017 31 ottobre 2017 - [10]
nova V3664 Oph 12 febbraio 2018 - [11]
nova V5857 Sgr 8 aprile 2018 Hideo Nishimura [12]
microlente / Nova simbiotica TCP J18325790-1642211 2 aprile 2019 - [13]
nova V1707 Sco 15 settembre 2019 Kōichi Itagaki
Minoru Yamamoto
Hideo Nishimura
[14]
Variabile SU Ursae Majoris TCP J07131142+3015315 19 febbraio 2020 - [15]
nova V1708 Sco 8 settembre 2020 - [16]

Ha inoltre:

  • Il 25 aprile 2010 è stato uno degli scopritori indipendenti della nova V1311 Sco[18][19].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]