Tacitismo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Statua moderna di Tacito, davanti al Parlamento di Vienna
Statua moderna di Tacito, davanti al Parlamento di Vienna

Il tacitismo è lo studio e l'imitazione delle opere di Publio Cornelio Tacito nell'ideologia e/o nello stile (soprattutto in quest'ultimo).

Tacitismo indica anche una corrente storiografica che nei secoli XVI-XVII fece riferimento alle opere di Tacito per interpretare il proprio tempo e trarne insegnamenti etici e politici.

Inoltre il tacitismo fu anche un fenomeno largamente presente nel periodo della Controriforma, per il quale il machiavellismo e la teoria della ragion di Stato, avversati dalla Chiesa di Roma per il loro carattere sovversivo e amorale, venivano celati sotto il fittizio riferimento all'opera di Tacito, storico latino. Il termine tacitismo è una parola d'autore che fu per la prima volta impiegata con questo significato da Giuseppe Toffanin, nell'opera Machiavelli e il tacitismo, pubblicata nel 1921.[senza fonte]

Note[modifica | modifica wikitesto]


Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]