TUI (azienda)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
TUI AG
Logo
TUI KWA4.JPG
TUI Konzern-Zentrale ad Hannover
StatoGermania Germania
Forma societariaSocietà per azioni
Borse valori
ISINDE000TUAG000
Fondazione1923
Sede principaleHannover
SettoreTurismo
Prodotti
Fatturato€ 19.523,9 miliardi (2019)
Utile netto€ 780.2 milioni (2018)
Dipendenti67 000 (2018)
Sito web

TUI AG (abbreviazione di Tourism Union International) è un gruppo industriale di turismo tedesco, con sede nella città di Hannover, nato dalla Preussag AG nel giugno 2002.[1] È la più grande compagnia di viaggi e turismo del mondo, e possiede agenzie di viaggio, hotel, compagnie aeree, navi da crociera e negozi al dettaglio.[2] Il gruppo possiede sei compagnie aeree europee e diversi tour operator con sede in Europa.

TUI è quotata congiuntamente alla Borsa di Francoforte e alla Borsa di Londra come componente dell'indice FTSE 100.

Nel 2007 la divisione turismo di TUI AG si è fusa con la First Choice Holidays PLC dando vita alla TUI Travel.

Elenco parziale delle organizzazioni[modifica | modifica wikitesto]

Linee aeree[modifica | modifica wikitesto]

Compagnie di navigazione[modifica | modifica wikitesto]

  • TUI Cruises
  • Marella Cruises
  • Hapag-Lloyd
  • International Expeditions
  • Zegrahm Expeditions

Tour Operator[modifica | modifica wikitesto]

  • 1-2-Fly
  • First Choice
  • Jumpstreet Tours
  • Kras
  • Nazar Nordic
  • Sunjets.be
  • Sunwing Travel Group
  • TCS World Travel
  • TUI Baltics
  • TUI Belgium
  • TUI Danmark
  • TUI Deutschland
  • TUI Holidays Ireland
  • TUI Netherlands
  • TUI Norge
  • TUI Suomi
  • TUI Sverige
  • TUI UK
  • VIP Selection
  • VTB Reizen
  • Wolters Reisen

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) About TUI Group, su www.tuigroup.com. URL consultato il 10 febbraio 2019.
  2. ^ (EN) Deutsche Welle (www.dw.com), TUI forges world's biggest tourism operator | DW | 15.09.2014, su DW.COM. URL consultato il 10 febbraio 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN130844094 · ISNI (EN0000 0001 1957 6489 · LCCN (ENnb2014026306 · GND (DE10048879-1