Tōkaidō (regione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
province della Tōkaidō

La Tōkaidō (東海道? letteralmente "circuito del mare dell'est" o "regione del mare dell'est") è un termine geografico giapponese[1]. Significa sia un'antica divisione del paese che la strada principale che la attraversa.[2] Fa parte del sistema Gokishichidō[3].

Questo termine si riferisce anche a una serie di strade che collegavano le capitali (国府? Kokufu) di ciascuna delle province che componevano la regione.

La regione del Tōkaidō comprende otto antiche province.

Nel periodo Edo la ' strada Tōkaidō ( 東海 道 strada dell'oceano dell'est?)' fu la strada più importante del Giappone anche dopo la caduta dello shogunato Tokugawa. All'inizio periodo Meiji la rotta orientale di questa regione era quella scelta per mettere insieme le linee telegrafiche che collegavano la vecchia capitale di Kyoto con la nuova "capitale orientale" a Tokyo[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN235650007 · NDL (ENJA00642462 · WorldCat Identities (ENviaf-235650007
Giappone Portale Giappone: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Giappone