Syndicate: American Revolt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Syndicate: American Revolt
videogioco
PiattaformaAmiga, MS-DOS
Data di pubblicazione1993
GenereStrategia in tempo reale
SviluppoBullfrog Productions
PubblicazioneElectronic Arts
SerieSyndicate
Modalità di giocoSingolo giocatore
Periferiche di inputMouse

Syndicate: American Revolt è un'espansione del videogioco del tipo sparatutto strategico Syndicate. L'espansione è stata prodotto dalla Bullfrog Productions nel 1993 ed essendo di un'espansione necessita del videogioco originale per essere utilizzata.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il videogioco è ambientato nel XXII secolo. Il mondo è comandata da una megacorporazione l'Eurocorp. La società divenne estremamente ricca e influente con l'invenzione di un impianto cibernetico chiamato CHIP. Il CHIP permette di alterare la percezione della realtà nelle persone immergendole in una realtà virtuale illusoria, comandata a piacere dalla Eurocorp. Recentemente nell'Eurocorp si è infiltrata un'organizzazione criminale (The Syndicate).

Il giocatore veste i panni di un giovane elemento del Syndicate e il suo obiettivo è fermare una massiccia rivolta nel settore americano. La rivolta è talmente violenta da mettere in pericolo la stessa esistenza della Eurocorp.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Il gameplay del gioco non è cambiato dal precedente syndicate, il giocatore utilizzando un team di agenti deve terminare le 50 missioni che compongono l'espansione. L'espansione mette a disposizione anche nuove armi e impianti. Il gioco divenne famoso per la sua difficoltà, molti giocatori riuscirono a terminare solo le prime missioni.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi