Swardeston

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Swardeston
distretto
Swardeston
Swardeston – Veduta
Chiesa di Santa Maria
Localizzazione
Stato Regno Unito Regno Unito
   Inghilterra Inghilterra
Regione Est
Contea County Flag of Norfolk.svg Norfolk
Territorio
Coordinate 52°34′43.64″N 1°14′59.46″E / 52.57879°N 1.24985°E52.57879; 1.24985 (Swardeston)Coordinate: 52°34′43.64″N 1°14′59.46″E / 52.57879°N 1.24985°E52.57879; 1.24985 (Swardeston)
Superficie 3,95 km²
Abitanti 540
Densità 136,71 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale NR (NORWICH)
Prefisso 01603
Fuso orario
Cartografia
Mappa di localizzazione: Regno Unito
Swardeston
Swardeston

Swardeston è un villaggio 6 km a sud di Norwich nel Norfolk, su un'altura prospiciente la valle del fiume Tas. Copre un'area di 3,95 km² [1] con una popolazione di 540 in 246 nuclei familiari, secondo il censimento del Regno Unito del 2001.[2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Una delle prime citazioni del luogo si ha nel Domesday Book dove è citato fra le terre date a Roger Bigod[3] dal re. La tenuta data a Roger[4] includeva 45 acri di terra e 2 acri di prativo. La chiesa, dedicata alla Vergine Maria, ha un campanile del XV secolo, ma due finestre ad arco ne denunziano le origini anglosassoni e normanne.

Cittadini illustri[modifica | modifica wikitesto]

Swardeston è la città natale di Edith Cavell, dove il padre, il reverendo Frederick Cavell, officiò per 45 anni.

Sport[modifica | modifica wikitesto]

La squadra di cricket di Swardeston nel 2007 ha vinto la Gibbs Denley ECB East Anglian Premier League.[5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Swardeston parish information, South Norfolk Council, 11 dicembre 2007. URL consultato il 20 giugno 2009.
  2. ^ Office for National Statistics & Norfolk County Council, 2001. Census population and household counts for unparished urban areas and all parishes Archiviato il 11 febbraio 2017 in Internet Archive..
  3. ^ Domesday Book: A Complete Translation. London: Penguin, 2003. p. 1110 ISBN 0-14-143994-7
  4. ^ Roger Bigod possedette diverse tenute comprese un gran numero nel Suffolk e nel Norfolk donategli da Guglielmo il Conquistatore. Queste includevano ovviamente Swardeston, ma anche Swainsthorpe, Ketteringham e Colney
  5. ^ Swardeston cricket team

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]