Svizzera Pesciatina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La Valleriana è la valle delle 10 castella che hanno come comune Pescia e sono : Pietrabuona;Vellano;Medicina;Fibbia lla;Aramo;S.Quirico;Castelvecchio;Sorana;Stiappa e Pontito. Anticamente c'era anche un'undicesima castella, Lignana, di cui ormai sono evidenti soli i resti della chiesetta e delle mura. Valleriana in quanto la valle è ricca di corsi d'acqua ed è errato associarla alla definizione di "Svizzera Pesciatina", per quanto sia diffuso questo riconoscimento.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

La Svizzera pesciatina si estende su una superficie di circa 50 km2 su un territorio prevalentemente montuoso, bagnato dal fiume più importante dell'area della Valdinievole, la Pescia di Pescia. La zona più elevata si divide in due valli, la Val di Forfora dove scorre uno dei rami del fiume e la Val di Torbola dove scorre l'altro ramo del fiume; i due rami si uniscono vicino al paese di Ponte di Sorana.

Fanno parte della Svizzera Pesciatina dieci caratteristici paesi, frazioni del comune di Pescia, chiamati anche le dieci castella della Valleriana. Essi sono, da nord verso sud:

L'undicesima castella, Lignana è stata distrutta nel 1364 dai Pisani. Di tutto l'abitato rimane la chiesa romanica.

Vi sono poi altre caratteristiche sottofrazioni come Calamari.

Queste antiche località posseggono tutte uno schema ben definito: sono esposte a sud, sono protette da mura (in molti casi andate distrutte) e da una torre di avvistamento che nel tempo ha visto mutare la sua funzione in residenza o in torre campanaria.

Vista della parte settentrionale della valle della Svizzera Pesciatina dal paese di Stiappa

I paesi della Svizzera pesciatina, un tempo popolati, sono andati incontro a un progressivo spopolamento negli ultimi tre decenni (ad eccezione di Castelvecchio, Sorana, San Quirico e Pietrabuona), ed è presente il rischio che alcuni di loro si trasformino in paesi-fantasma. L'attuale popolazione si attesta su un migliaio di individui.

Nonostante ciò, le castella sono meta di un flusso turistico assai consistente durante la stagione estiva, arrivando anche a superare di tre volte il numero degli abitanti permanenti.

Prodotti tipici[modifica | modifica wikitesto]

Il fagiolo di Sorana è un legume molto ricercato, di qualità eccellente, la cui produzione è piuttosto scarsa e limitata ai dintorni dell'omonima località.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Toscana Portale Toscana: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Toscana