Svir'

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Svir'
Svir'
Stato Russia Russia
Distretti federali Leningrado Leningrado
Lunghezza 224 km
Portata media 790 m³/s
Bacino idrografico 83200 km²
Altitudine sorgente 32 m s.l.m.
Nasce Lago Onega
Sfocia Lago Ladoga

Il fiume Svir' (in russo: Свирь, in finnico: Syväri, in estone: Sviri) è un fiume nel nord est dell'Oblast di Leningrado in Russia. È un emissario del Lago Onega e dirigendosi verso ovest diventa l'immissario principale del Lago Ladoga, così da connettere i due più grandi laghi d'Europa. Sullo Svir, che fa parte del Canale Mar Bianco-Mar Baltico, sono costruite due centrali idroelettriche.

Il suo maggior affluente di destra è la Važinka; i suoi affluenti di sinistra, invece, sono l'Ojat e il Paša.

Lo Svir' attraversa alcune cittadine:

Presso il fiume si trova il monastero di Aleksandr Svirskij, che venne usato per ospitare lo Svirlag (uno tra i più tristemente noti gulag).

L'intera zona fu teatro di combattimenti durante la Guerra di continuazione (1941-1944).

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]