Supposed Former Infatuation Junkie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Supposed Former Infatuation Junkie
ArtistaAlanis Morissette
Tipo albumStudio
Pubblicazione3 novembre 1998
Durata71:50
Dischi1
Tracce17
GenereRock alternativo
EtichettaMaverick Records, Reprise Records
ProduttoreGlen Ballard, Alanis Morissette
Registrazione1998
Certificazioni
Dischi d'oroFinlandia Finlandia[1]
(vendite: 20 000+)
Belgio Belgio[2]
(vendite: 25 000+)
Brasile Brasile[3]
(vendite: 100 000+)
Dischi di platinoAustria Austria[4]
(vendite: 20 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[5]
(vendite: 30 000+)
Norvegia Norvegia[6]
(vendite: 50 000+)
Svizzera Svizzera[7]
(vendite: 50 000+)
Paesi Bassi Paesi Bassi[8]
(vendite: 100 000+)
Australia Australia[9]
(vendite: 140 000+)
Regno Unito Regno Unito[10]
(vendite: 300 000+)
Canada Canada[11]
(vendite: 400 000+)
Germania Germania[12]
(vendite: 500 000+)
Francia Francia[13]
(vendite: 600 000+)
Stati Uniti Stati Uniti[14]
(vendite: 3 000 000+)
Alanis Morissette - cronologia
Album precedente
(1995)
Album successivo
(1999)

Supposed Former Infatuation Junkie è il quarto album e la seconda uscita internazionale della cantautrice canadese Alanis Morissette, pubblicato dalla Maverick Records negli Stati Uniti il 3 novembre 1998.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. "Front Row" (Morissette, Glen Ballard) – 4:13
  2. "Baba" (Morissette, Ballard) – 4:29
  3. "Thank U" (Morissette, Ballard) – 4:18
  4. "Are You Still Mad" (Morissette) – 4:04
  5. "Sympathetic Character" (Morissette) – 5:13
  6. "That I Would Be Good" (Morissette, Ballard) – 4:16
  7. "The Couch" (Morissette, Ballard) – 5:24
  8. "Can't Not" (Morissette, Ballard) – 4:35
  9. "UR" (Morissette, Ballard) – 3:31
  10. "I Was Hoping" (Morissette, Ballard) – 3:51
  11. "One" (Morissette, Ballard) – 4:40
  12. "Would Not Come" (Morissette, Ballard) – 4:05
  13. "Unsent" (Morissette, Ballard) – 4:10
  14. "So Pure" (Morissette, Ballard) – 2:50
  15. "Joining You" (Morissette, Ballard) – 4:24
  16. "Heart of the House" (Morissette) – 3:46
  17. "Your Congratulations" (Morissette) – 3:54

Canzoni inedite e B-sides[modifica | modifica wikitesto]

Durante il tour di Jagged Little Pill Alanis suonò dal vivo molte nuove canzoni e si pensava sarebbero state incluse nell'album seguente, cioè in Supposed Former Infatuation Junkie e invece rimasero inedite. Alcune sono: "King of Intimidation", "No Pressure Over Cappuccino", "Death of Cinderella", "Gorgeous", "London", "Pray for Peace" (conosciuta anche come "She Gave Me a Wink") e due canzoni senza titolo che i fan chiamano "The Weekend Song" (oppure: "I Don't Know") e "A Year Like This One". A parte queste canzoni eseguite nel tour, ce ne sono altre che vennero registrate per l'album Supposed Former Infatuation Junkie, ma che non vennero incluse, se non come B-sides: "Pollyanna Flower" venne pubblicato come B-side di "Thank U", mentre "These Are The Thoughts" appare nel singolo "Joining You" . Un'altra canzone registrata durante Supposed Former Infatuation Junkie, ma mai pubblicata, se non dal vivo, è: "Princes Familiar". In Giappone e in Australia, l'album uscì in una versione a 18 tracce, contenente la demo del brano "Uninvited" (pubblicata anche come b-side del singolo "Thank U"). La versione giapponese e australiana dell'album è presentata con una doppia copertina mentre il booklet è identico alla versione pubblicata nel resto del mondo. Un particolare packaging dell'album caratterizza la versione pubblicata in Taiwan.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ifpi.fi, http://www.ifpi.fi/tilastot/artistit/Alanis+Morissette.
  2. ^ (DE) Ultratop 50 Albums Vlaanderen 1998, su ultratop.be.
  3. ^ pro-musicabr.org.br, http://pro-musicabr.org.br/home/certificados/?busca_artista=Alanis+Morissette&tmidia=1.
  4. ^ ifpi.at, http://www.ifpi.at/?section=goldplatin.
  5. ^ rianz.org.nz, http://rianz.org.nz/rianz/oldchart.asp?chartNum=1161&chartKind=A.
  6. ^ ifpi.no, http://www.ifpi.no/component/rstrophybridge/?filter_search=Alanis+Morissette.
  7. ^ swisscharts.com, http://www.swisscharts.com/search_certifications.asp?search=Alanis+Morissette+Supposed+Former+Infatuation+Junkie.
  8. ^ ifpi.nl, https://web.archive.org/web/20110724154751/http://ifpi.nl/nvpi/pagina.asp?pagkey=60463. (archiviato dall'url originale il 24 luglio 2011).
  9. ^ aria.com.au, http://www.aria.com.au/pages/aria-charts-accreditations-albums-1998.htm.
  10. ^ bpi.co.uk, https://www.bpi.co.uk/bpi-awards/.
  11. ^ musiccanada.com, https://musiccanada.com/gold-platinum/?fwp_gp_search=Supposed+Former+Infatuation+Junkie%20Alanis+Morissette.
  12. ^ musikindustrie.de, http://www.musikindustrie.de/nc/datenbank/?action=suche&strTitel=Supposed+Former+Infatuation+Junkie&strInterpret=Alanis+Morissette&strTtArt=alle&strAwards=checked.
  13. ^ snepmusique.com, http://www.snepmusique.com/les-disques-dor/?awards_cat=65&awards_artist=Alanis+Morissette&awards_title=Supposed+Former+Infatuation+Junkie.
  14. ^ riaa.com, https://www.riaa.com/gold-platinum/?tab_active=default-award&ar=Alanis+Morissette&ti=Supposed+Former+Infatuation+Junkie#search_section.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock