Superstock 1000 FIM Cup 2015

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Superstock 1000 FIM Cup 2015
Edizione n. 17 del Superstock 1000 FIM Cup
Dati generali
Inizio12 aprile
Termine4 ottobre
Prove8
Titoli in palio
Titolo pilotiItalia Lorenzo Savadori
su Aprilia RSV4 RF
CostruttoriItalia Aprilia
Altre edizioni
Precedente - Successiva

Superstock 1000 FIM Cup 2015 è la diciassettesima edizione della Superstock 1000 FIM Cup.

Il campionato piloti è stato vinto da Lorenzo Savadori[1] su Aprilia RSV4 RF del team Nuova M2 Racing. Suoi principali rivali per tutta la stagione sono stati i connazionali Roberto Tamburini con la BMW S1000RR del Team MotoxRacing e Raffaele De Rosa con la Ducati 1199 Panigale R del team Althea Racing.

Vittoria per la Aprilia[2] nella classifica costruttori, che sopravanza di ben 34 punti la più vicina delle concorrenti ossia la tedesca BMW. Per la casa di Noale si tratta del primo doppio titolo in questa categoria.

Piloti partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

fonte[3]

Tutte le motociclette in competizione sono equipaggiate con pneumatici forniti dalla Pirelli.

Pilota Squadra Motocicletta
2 Italia Roberto Tamburini Italia Team MotoxRacing Germania BMW S1000 RR
3 Svizzera Sebastien Suchet Svizzera Team BSR Giappone Kawasaki ZX-10R
4 Francia Mathieu Gines Francia MRS Yamaha Giappone Yamaha YZF-R1
5 Belgio Gauthier Duwelz Italia TR Corse Germania BMW S1000 RR
6 Italia Denni Schiavoni Italia 2R Racing Germania BMW S1000 RR
7 Germania Max Fritzsch Belgio MTM–HS Kawasaki Giappone Kawasaki ZX-10R
8 Paesi Bassi Kevin Valk Belgio MTM–HS Kawasaki Giappone Kawasaki ZX-10R
9 Italia Francesco Cavalli Italia Clasitaly Giappone Kawasaki ZX-10R
10 Australia Aiden Wagner Paesi Bassi Team Suzuki Europe Giappone Suzuki GSX-R1000
Italia Team Pedercini Giappone Kawasaki ZX-10R
11 Francia Jérémy Guarnoni Italia Team Trasimeno Giappone Yamaha YZF-R1
12 Sudafrica Andre Calvet Italia BWG Racing Kawasaki Giappone Kawasaki ZX-10R
13 Italia Federico Sanchioni Italia Clasitaly Giappone Kawasaki ZX-10R
14 Regno Unito Victor Cox Paesi Bassi Team Suzuki Europe Giappone Suzuki GSX-R1000
15 Francia Mathieu Dumas Francia Team OGP Giappone Kawasaki ZX-10R
16 Italia Remo Castellarin Italia Team Trasimeno Giappone Yamaha YZF-R1
Paesi Bassi Team Suzuki Europe Giappone Suzuki GSX-R1000
18 Francia Stéphane Egea Francia Team18 Delcamp Energie Giappone Kawasaki ZX-10R
19 Paesi Bassi Nigel Walraven Paesi Bassi Team Suzuki Europe Giappone Suzuki GSX-R1000
20 Francia Sylvain Barrier Italia G.M. Racing Giappone Yamaha YZF-R1
21 Francia Florian Marino Francia MRS Yamaha Giappone Yamaha YZF-R1
23 Italia Luca Salvadori Italia Althea Racing Italia Ducati 1199 Panigale R
24 Svizzera Thomas Toffel Svizzera Motos Vionnet Germania BMW S1000 RR
26 Italia Marco Sbaiz Italia Vueffe Corse Germania BMW S1000 RR
27 Italia Riccardo Cecchini Italia Team Pedercini Giappone Kawasaki ZX-10R
28 Germania Marc Moser Italia Triple-M by Barni Italia Ducati 1199 Panigale R
32 Italia Lorenzo Savadori Italia Nuova M2 Racing Italia Aprilia RSV4 RF
34 Ungheria Balázs Németh Ungheria R2 MotorSport Team Giappone Kawasaki ZX-10R
35 Italia Raffaele De Rosa Italia Althea Racing Italia Ducati 1199 Panigale R
39 Francia Randy Pagaud Francia Team OGP Giappone Kawasaki ZX-10R
41 Italia Federico D'Annunzio Italia FDA Racing Team Germania BMW S1000 RR
43 Italia Fabio Massei Paesi Bassi EAB Racing Team Italia Ducati 1199 Panigale R
44 Paesi Bassi Danny de Boer Paesi Bassi SWPN Giappone Yamaha YZF-R1
50 Austria Lukas Trautmann Francia MRS Yamaha Giappone Yamaha YZF-R1
51 Svizzera Eric Vionnet Svizzera Motos Vionnet Germania BMW S1000 RR
54 Belgio Marty Debruyne Belgio MTM–HS Kawasaki Giappone Kawasaki ZX-10R
55 Italia Fabio Marchionni Italia TR Corse Germania BMW S1000 RR
56 Ungheria Péter Sebestyén Italia Team Pedercini Giappone Kawasaki ZX-10R
67 Australia Bryan Staring Italia Team Pedercini Giappone Kawasaki ZX-10R
68 Sudafrica Ronald Slamet Italia BWG Racing Kawasaki Giappone Kawasaki ZX-10R
69 Rep. Ceca Ondřej Ježek Italia Triple-M by Barni Italia Ducati 1199 Panigale R
71 Svezia Christoffer Bergman Francia MG Competition Giappone Yamaha YZF-R1
74 Italia Kevin Calia Italia Nuova M2 Racing Italia Aprilia RSV4 RF
77 Paesi Bassi Wayne Tessels Paesi Bassi Team Suzuki Europe Giappone Suzuki GSX-R1000
81 Svizzera Michaël Savary Francia Team18 Delcamp Energie Giappone Kawasaki ZX-10R
84 Italia Riccardo Russo Italia G.M. Racing Giappone Yamaha YZF-R1
87 Italia Luca Marconi Italia Team Trasimeno Giappone Yamaha YZF-R1
88 Regno Unito Kevin Coghlan Francia MRS Yamaha Giappone Yamaha YZF-R1
91 Italia Luca Oppedisano Italia DMR Racing Team Germania BMW S1000 RR
92 Svizzera Bryan Leu Svizzera Badan Yamaha IXS Racing Team Giappone Yamaha YZF-R1
93 Italia Alberto Butti Italia Team Go Eleven Giappone Kawasaki ZX-10R
94 Francia Matthieu Lussiana Francia Team ASPI Giappone Kawasaki ZX-10R
Germania BMW S1000 RR
95 Romania Robert Mureșan Ungheria H-Moto Team Germania BMW S1000 RR
98 Francia Romain Lanusse Italia Team Pedercini Giappone Kawasaki ZX-10R
99 Paesi Bassi Tony Coveña Paesi Bassi EAB Racing Team Italia Ducati 1199 Panigale R
111 Italia Marco Marcheluzzo Italia DMR Racing Team Germania BMW S1000 RR
112 Spagna Antonio Alarcos Francia Team18 Delcamp Energie Giappone Kawasaki ZX-10R
118 Regno Unito Gregg Black Francia Team18 Delcamp Energie Giappone Kawasaki ZX-10R
119 Italia Michele Magnoni Italia G.M. Racing Giappone Yamaha YZF-R1
120 Sudafrica Mathew Scholtz Francia MRS Yamaha Giappone Yamaha YZF-R1
121 Italia Alessandro Andreozzi Italia Nuova M2 Racing Italia Aprilia RSV4 RF
134 Sudafrica Greg Gildenhuys Italia TR Corse Germania BMW S1000 RR
169 Sudafrica David McFadden Paesi Bassi Team Suzuki Europe Giappone Suzuki GSX-R1000
Italia Team Pedercini Giappone Kawasaki ZX-10R
Legenda
Pilota wildcard
Pilota sostitutivo

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Data Gran Premio Circuito Pole Position Vincitore gara Leader del campionato
1 12 aprile Spagna Spagna Aragon Italia Lorenzo Savadori[4] Italia Roberto Tamburini[5] Italia Roberto Tamburini[6]
2 19 aprile Paesi Bassi Paesi Bassi Assen Italia Lorenzo Savadori[7] Italia Lorenzo Savadori[8] Italia Lorenzo Savadori[9]
3 10 maggio Italia Italia Imola Rep. Ceca Ondřej Ježek[10] Italia Lorenzo Savadori[11] Italia Lorenzo Savadori[12]
4 24 maggio Regno Unito Regno Unito Donington Italia Roberto Tamburini[13] Italia Lorenzo Savadori[14] Italia Lorenzo Savadori[15]
5 7 giugno Portogallo Portogallo Portimão Italia Roberto Tamburini[16] Italia Roberto Tamburini[17] Italia Lorenzo Savadori[18]
6 21 giugno Italia Italia Misano Italia Lorenzo Savadori[19] Italia Lorenzo Savadori[20] Italia Lorenzo Savadori[21]
7 20 settembre Spagna Spagna Jerez Italia Roberto Tamburini[22] Italia Roberto Tamburini[23] Italia Lorenzo Savadori[24]
8 4 ottobre Francia Francia Magny-Cours Francia Jérémy Guarnoni[25] Francia Jérémy Guarnoni[26] Italia Lorenzo Savadori[27]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Piloti[1][modifica | modifica wikitesto]

Posizione Pilota Motocicletta Spagna Paesi Bassi Italia Regno Unito Portogallo Italia Spagna Francia Punti
1 Italia Lorenzo Savadori Aprilia 2 1 1 1 2 1 3 8 164
2 Italia Roberto Tamburini BMW 1 Rit 2 2 1 3 1 5 142
3 Italia Raffaele De Rosa Ducati 4 2 Rit 3 3 2 2 3 121
4 Francia Jérémy Guarnoni Yamaha 9 9 6 4 8 6 5 1 91
5 Rep. Ceca Ondřej Ježek Ducati 5 3 3 6 4 8 8 Rit 82
6 Regno Unito Kevin Coghlan Yamaha 3 6 4 5 5 5 72
7 Italia Kevin Calia Aprilia Rit 5 15 7 7 4 Rit 2 63
8 Italia Fabio Massei Ducati Rit 4 5 8 13 10 7 6 63
9 Australia Bryan Staring Kawasaki 6 8 Rit 12 6 9 9 9 53
10 Svezia Christoffer Bergman Yamaha 10 12 12 11 12 7 17 13 35
11 Francia Florian Marino Yamaha 7 7 Rit 11 NP 23
12 Paesi Bassi Tony Coveña Ducati 13 13 7 10 30 19 21 25 21
13 Germania Marc Moser Ducati 16 10 14 13 17 12 15 14 18
14 Svizzera Sébastien Suchet Kawasaki 12 14 11 15 15 16 Rit 11 18
15 Francia Sylvain Barrier Yamaha 11 Rit 10 19 10 Rit 17
16 Italia Luca Salvadori Ducati 15 Rit 8 9 18 NP 16
17 Italia Luca Marconi Yamaha 16 14 9 11 14 16
18 Austria Lukas Trautmann Yamaha 6 12 14
19 Francia Mathieu Gines Yamaha 28 4 13
20 Italia Riccardo Russo Yamaha 4 Rit 13
21 Italia Alessandro Andreozzi Aprilia 13 7 12
22 Italia Federico D'Annunzio BMW Rit NP 20 17 10 10 12
23 Francia Romain Lanusse Kawasaki 8 NP Rit NP 8
24 Italia Denni Schiavoni BMW 9 7
25 Spagna Antonio Alarcos Kawasaki 11 5
26 Paesi Bassi Wayne Tessels Suzuki 18 11 22 17 21 Rit 18 18 5
27 Sudafrica Mathew Scholtz Yamaha 12 4
28 Francia Matthieu Lussiana Kawasaki e BMW Rit NP Rit Rit 19 13 16 Rit 3
29 Ungheria Péter Sebestyén Kawasaki Rit 20 13 Rit 23 18 25 20 3
30 Sudafrica David McFadden Kawasaki e Suzuki 16 14 19 16 2
31 Australia Aiden Wagner Suzuki e Kawasaki 14 Rit 2
32 Italia Michele Magnoni Yamaha 14 NP Rit 2
33 Svizzera Eric Vionnet BMW Rit NP NP 26 28 Rit 20 15 1
34 Romania Robert Mureșan BMW 15 1
35 Francia Randy Pagaud Kawasaki 21 15 19 25 26 22 28 Rit 1
Posizione Pilota Motocicletta Spagna Paesi Bassi Italia Regno Unito Portogallo Italia Spagna Francia Punti
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.

Sistema di punteggio[modifica | modifica wikitesto]

Pos. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16>
Punti 25 20 16 13 11 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1 0

Costruttori[2][modifica | modifica wikitesto]

Posizione Costruttore Spagna Paesi Bassi Italia Regno Unito Portogallo Italia Spagna Francia Punti
1 Italia Aprilia 2 1 1 1 2 1 3 2 176
2 Germania BMW 1 18 2 2 1 3 1 5 142
3 Italia Ducati 4 2 3 3 3 2 2 3 137
4 Giappone Yamaha 3 6 4 4 5 5 4 1 112
5 Giappone Kawasaki 6 8 11 12 6 9 9 9 58
6 Giappone Suzuki 18 11 21 16 14 14 18 16 9

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Superstock 1000 - Championship Standings - dal sito ufficiale superbike
  2. ^ a b Superstock 1000 - Manufacturer Standings - dal sito ufficiale Superbike
  3. ^ Superstock 1000 riders 2015 - dal sito ufficiale superbike
  4. ^ Aragon, Superstock 1000 - Qualifying Practices - dal sito ufficiale superbike
  5. ^ Aragon, Superstock 1000 - Results Race - dal sito ufficiale superbike
  6. ^ Aragon, Superstock 1000 - Championship Standings - dal sito ufficiale superbike
  7. ^ Assen, Superstock 1000 - Qualifying Practices - dal sito ufficiale superbike
  8. ^ Assen, Superstock 1000 - Results Race - dal sito ufficiale superbike
  9. ^ Assen, Superstock 1000 - Championship Standings - dal sito ufficiale superbike
  10. ^ Imola, Superstock 1000 - Qualifying Practices - dal sito ufficiale superbike
  11. ^ Imola, Superstock 1000 - Results Race - dal sito ufficiale superbike
  12. ^ Imola, Superstock 1000 - Championship Standings - dal sito ufficiale superbike
  13. ^ Donington, Superstock 1000 - Qualifying Practices - dal sito ufficiale superbike
  14. ^ Donington, Superstock 1000 - Results Race - dal sito ufficiale superbike
  15. ^ Donington, Superstock 1000 - Championship Standings - dal sito ufficiale superbike
  16. ^ Portimão, Superstock 1000 - Qualifying Practices - dal sito ufficiale superbike
  17. ^ Portimão, Superstock 1000 - Results Race - dal sito ufficiale superbike
  18. ^ Portimão, Superstock 1000 - Championship Standings - dal sito ufficiale superbike
  19. ^ Misano, Superstock 1000 - Qualifying Practices - dal sito ufficiale superbike
  20. ^ Misano, Superstock 1000 - Results Race - dal sito ufficiale superbike
  21. ^ Misano, Superstock 1000 - Championship Standings - dal sito ufficiale superbike
  22. ^ Jerez, Superstock 1000 - Qualifying Practices - dal sito ufficiale superbike
  23. ^ Jerez, Superstock 1000 - Results Race - dal sito ufficiale superbike
  24. ^ Jerez, Superstock 1000 - Championship Standings - dal sito ufficiale superbike
  25. ^ Magny-Cours, Superstock 1000 - Qualifying Practices - dal sito ufficiale superbike
  26. ^ Magny-Cours, Superstock 1000 - Results Race - dal sito ufficiale superbike
  27. ^ Magny-Cours, Superstock 1000 - Championship Standings - dal sito ufficiale superbike

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Moto Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto