Supercoppa italiana di calcio femminile 2002

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Supercoppa italiana di calcio femminile 2002
Competizione Supercoppa italiana di calcio femminile
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore Divisione Calcio Femminile
Date 7 settembre 2002
Luogo Italia Italia
Partecipanti 2
Risultati
Vincitore Foroni Verona Foroni Verona
(1º titolo)
Secondo Lazio Lazio
Statistiche
Incontri disputati 1
Gol segnati 2 (2 per incontro)
Pubblico 500 (500 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2001 2003 Right arrow.svg

La Supercoppa italiana 2002 di calcio femminile si è disputata sabato 7 settembre 2002 allo Stadio Luigi Muzi di Orvieto. La sfida ha visto contrapposte la Lazio, vincitrice della Serie A 2001-2002, contro il Foroni Verona, vincitore della Coppa Italia 2001-2002.

A conquistare il titolo è stato il Foroni Verona (al suo primo successo), grazie ad una doppietta di Silvia Tagliacarne.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Curiosamente, anche lo scudetto era stato assegnato dopo una finale: le due squadre, infatti, erano arrivate prime ex aequo in classifica (72 punti a testa) e con lo stesso numero di risultati (23 vittorie e 3 pareggi), nonché in parità negli scontri diretti (1-1 a Roma, 0-0 a Verona). Terminò in pareggio anche lo spareggio (2-2) nonostante 120 minuti intensissimi, e solo ai rigori la spuntò la Lazio (7-6).

Le due squadre si sarebbero poi incontrate di nuovo due settimane dopo lo spareggio-scudetto, per la finale di Coppa Italia, dove stavolta la spuntarono le veronesi per 1-0.

Tabellino[modifica | modifica sorgente]

Orvieto
7 settembre 2002, ore 20:30 UTC+1
Lazio Bianco e Celeste con aquila.svg 0 – 2 Verde e Bianco2.svg Foroni Verona Stadio Luigi Muzi (500 ca. spett.)
Arbitro Bonini (Perugia)

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Lazio
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Foroni Verona

Formazioni[modifica | modifica sorgente]

Lazio Lazio
P 1 Finlandia Virva Junkkari
D 2 Italia Francesca Muzzi
D 3 Italia Valentina Lanzieri
D 4 Italia Gioia Masia
D 5 Italia Maria Sorvillo
C 6 Italia Adele Frollani
C 7 Italia Tatiana Zorri
C 8 Italia Katia Serra Uscita al 55’ 55’
C 9 Italia Patrizia Panico
A 10 Italia Selena Mazzantini
A 11 Italia Patrizia Sberti Uscita al 50’ 50’
A disposizione:
A Italia Teresina Marsico Ingresso al 50’ 50’ Ammonizione al 69’ 69’
C Italia Monica Caprini Ingresso al 55’ 55’
Allenatore:
Italia Antonio Nosdeo
Foroni Verona Foroni Verona
P 1 Italia Fabiana Comin
D 2 Italia Daniela Tavalazzi
D 3 Italia Giulia Perelli
D 4 Italia Moira Placchi
D 5 Italia Elena Ficarelli
C 6 Italia Federica D'Astolfo
C 7 Italia Marina Pellizzer
C 8 Italia Piera Cassandra Maglio Ammonizione al 63’ 63’
C 9 Italia Elisa Camporese Uscita al 86’ 86’ Ammonizione al 56’ 56’
A 10 Italia Silvia Tagliacarne
A 11 Italia Rita Guarino Uscita al 80’ 80’
A disposizione:
A Italia Marcella Gozzi
C Italia Sara Boldini
Allenatore:
Italia Leonardo Donella/Milena Bertolini

Squadra vincitrice[modifica | modifica sorgente]

Vincitore della
Supercoppa italiana 2002


Verde e Bianco2.svg

Foroni Verona
(1º titolo)

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio