Super 8 (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Super 8
Super 8 trailer.jpg
Una scena del film
Titolo originale Super 8
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 2011
Durata 112 min
Colore colore
Audio Dolby Digital
Rapporto 2,35:1
Genere fantascienza, thriller, azione, avventura
Regia J.J. Abrams
Soggetto J.J. Abrams
Sceneggiatura J.J. Abrams
Produttore Steven Spielberg, J.J. Abrams e Bryan Burk
Produttore esecutivo Guy Riedel
Casa di produzione Amblin Entertainment, Bad Robot, Paramount Pictures
Distribuzione (Italia) Universal Pictures
Fotografia Larry Fong
Montaggio Maryann Brandon, Mary Jo Markey
Effetti speciali Industrial Light & Magic
Musiche Michael Giacchino
Scenografia Martin Whist
Costumi Ha Nguyen
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Super 8 è un film del 2011 scritto e diretto da J.J. Abrams, prodotto da Steven Spielberg.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Nel 1979, Joe Lamb ha 13 anni e perde la madre in un incidente sul lavoro. Louis Dainard arriva a casa dei Lamb, per confortare la famiglia per la tragica scomparsa, ma il padre di Joe, il vice-sceriffo Jackson Lamb, lo ammanetta poiché lo reputa responsabile della morte di sua moglie, dato che si era presentato al lavoro ubriaco ed il suo turno fu assegnato alla moglie di Jackson.

Quattro mesi dopo, Charles Kaznyk, migliore amico di Joe, assegna ad Alice, la figlia di Dainard, il ruolo della moglie del protagonista, nel suo film horror amatoriale, girato con una pellicola Super 8. Nella notte, Joe, Charles, Preston, Martin e Cary, si apprestano a girare una scena del film. Alice ruba la macchina del padre e passa a prendere il gruppo, che poi si dirige verso un vecchio deposito ferroviario. Mentre i ragazzi si preparano a riprendere la scena giunge un treno, Joe nota però un pick-up che procede spedito verso il treno in arrivo e con cui si schianta, causando un deragliamento del treno. I ragazzi notano nella zona del relitto strani cubi bianchi sparpagliati e si avvicinano al pick-up semi distrutto, dove con grande sorpresa scoprono alla guida del mezzo il dottor Woodward, l'insegnante di biologia, egli è ancora vivo ed intima i ragazzi di non parlare con nessuno di ciò che hanno visto, per evitare di mettere in pericolo la loro vita. La US Air Force giunge guidata dal colonnello Nelec, per delimitare la zona dell'incidente, ed i ragazzi fuggono portando via la loro attrezzatura. Nei giorni successivi si verificano strani avvenimenti: i cani scappano dalla città, elettrodomestici e motori delle automobili scompaiono, poi anche le persone cominciano a scomparire, tra queste anche lo sceriffo della città. Jackson diventa quindi il nuovo sceriffo e cerca spiegazioni dal colonnello Nelec, chiedendogli se questi strani fenomeni siano collegati con l'incidente, ma Nelec lo invita ad incontrarlo più tardi. Intanto Charles porta a sviluppare la pellicola, nella speranza di sfruttare l'incidente per il suo film. Tra Alice e Joe sta nascendo qualcosa, ma anche Charles è innamorato di Alice e che lei preferisca il suo migliore amico inizialmente lo infastidisce. Nel frattempo il padre di Joe viene a sapere che suo figlio frequenta Alice, perciò gli vieta di vedersi con la ragazza. Charles chiede a Joe di far esplodere il suo modellino di un treno, per riprenderlo in modo da ricreare l'incidente. Nella notte, però, Alice fa visita a Joe e lo convince a non lasciare che Charles distrugga il suo modellino, essendo per lui una parte importante della sua collezione. Durante la conversazione ritorna la corrente (che era venuta a mancare a causa di fili elettrici mancanti) e parte un filmato che ritrae momenti dell'infanzia di Joe con sua madre. Alice, commossa, svela a Joe che suo padre si sente in colpa per ciò che è successo e che vorrebbe essere stato al posto di sua madre. Poi Alice torna a casa, ma litiga con il padre e scappa, lui la insegue con la macchina ed ha un incidente, mentre Alice, fermatasi per guardare, viene rapita da una strana creatura. Intanto lo sceriffo Lamb si reca sul luogo dell'appuntamento prestabilito con il colonnello, ma viene arrestato dai militari. L'aviazione statunitense, nel frattempo, incendia la città come pretesto per far evacuare i cittadini, per cercare la creatura lontano da occhi indiscreti. Joe e Charles ritirano il filmato sviluppato, Joe comunica che non intende lasciare che il suo modellino venga distrutto, poi scoprono che la pellicola mostra una strana creatura uscire da un vagone del treno, subito dopo l'incidente. Mentre escono di casa vengono costretti dai militari a salire su un furgone diretto ad una base, per via dell'ordine di evacuazione, dove poi Joe trova il padre di Alice, che gli rivela che sua figlia è stata rapita da una creatura mostruosa. Joe convince Charles, Cary e Martin a tornare in città per portare in salvo Alice, mentre Preston preferisce restare al sicuro nella base. In città si dirigono verso la scuola, dove Joe è convinto di poter trovare informazioni all'interno dell'armadietto del professor Woodward. I ragazzi scoprono che il treno trasportava una creatura aliena, rinchiusa all'interno dell'Area 51 dal 1958; che gli strani cubi sparsi visti intorno al treno, sono i pezzi d'assemblaggio per l'astronave della creatura aliena e che il dottor Woodward è sempre stato gentile con l'alieno, per questo la creatura ha deciso di creare un contatto telepatico con lui, il quale ha tentato invano di convincere i militari dell'inoffensività dell'alieno, poiché egli cerca solo di tornare a casa. Ma il colonnello Nelec ha preferito torturare l'alieno per estorcergli informazioni riguardo alla tecnologia da lui utilizzata. Perciò il dottor Woodward ha deciso di orchestrare l'incidente col treno, per permettere all'alieno di fuggire e di recuperare i cubi necessari per la costruzione della sua astronave. Improvvisamente irrompono i militari, guidati dal colonnello Nelec. I ragazzi vengono obbligati a salire su un mezzo diretto verso la base, ma lungo il tragitto vengono attaccati dall'alieno. I ragazzi riescono però a fuggire e si ridirigono in città. Joe ha capito dove si nasconde l'alieno e dove può trovare Alice. In città, i carrarmati militari non rispondono più ai comandi e sparano senza controllo. Martin viene ferito e Joe convince Charles a rimanere con lui, mentre lui e Cary si dirigono verso il nascondiglio dell'alieno per salvare Alice.

Jackson, nel frattempo, riesce a fuggire dal luogo in cui era imprigionato e si dirige alla base. Comunica all'agente Rosko ciò che conteneva il treno e che l'incendio è stato architettato dai militari, viene a sapere che Joe è tornato in città per salvare Alice, quindi prende con sé Louis Dainard ed insieme tornano in città, per trovare i rispettivi figli. Durante il viaggio Louis rivela a Jackson di essere mortificato per ciò che è accaduto alla moglie, sentendosi responsabile della sua morte. Jackson finalmente accetta le scuse di Louis. Joe e Cary trovano, nel sottosuolo scavato all'interno di un garage, il luogo in cui si nasconde l'alieno, dove scorgono tutti gli oggetti scomparsi e le persone rapite. Joe trova Alice e per salvarla Cary fa scoppiare alcuni petardi che distraggono l'alieno. Joe libera la ragazza e lo sceriffo, che conduce il gruppo verso l'uscita, ma in quel momento compare l'alieno, che uccide lo sceriffo. I tre ragazzi tentano di fuggire, ma vengono intrappolati. L'alieno cattura Joe ma, mentre si appresta ad ucciderlo, il ragazzo gli chiede scusa per come è stato trattato, invitandolo a fuggire. L'alieno, convinto dalla bontà di Joe, li lascia andare. Tornati in città, Joe e Alice ritrovano i loro rispettivi padri, ed insieme osservano l'alieno allontanarsi dalla Terra, attraverso un'astronave costruita con i cubi e con tutti gli oggetti in metallo della città.

Durante i titoli di coda del film, viene mostrato il film girato da Charles.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Il film è stato distribuito nelle sale cinematografiche statunitensi il 10 giugno 2011. La distribuzione italiana, sia tradizionale sia IMAX, è iniziata il 9 settembre 2011[1]

Accoglienza[modifica | modifica sorgente]

Incassi[modifica | modifica sorgente]

Durante il primo fine settimana di programmazione la pellicola ha incassato 35.451.168 dollari.[2] Gli incassi totali ammontano a 259.700.000 dollari di cui oltre 127.000.000 in USA e Canada.[3]

Promozione[modifica | modifica sorgente]

Il primo teaser ufficiale è stato rilasciato nel maggio 2010 assieme al film Iron Man 2[4]. Il primo trailer ufficiale è andato in onda durante il XLV Super Bowl ed ha suscitato grande interesse per i contenuti nascosti nei frame finali del film[5]. Il primo trailer in italiano è stato pubblicato in esclusiva sul sito del Corriere della Sera il 16 marzo 2011.[6] Un altro teaser interattivo è stato rilasciato nella sezione "Extra" del videogioco Portal 2 di Valve.

Riferimenti ad altre opere e citazioni[modifica | modifica sorgente]

  • Numerosissimi sono i riferimenti alle pellicole di Spielberg, in particolare a E.T. e a Incontri ravvicinati del terzo tipo, tra cui le biciclette, il motivo ricorrente dei ragazzini che guidano senza patente, l'ambientazione di provincia americana, i militari che intervengono danneggiando la creatura aliena. Particolarmente esplicita al riguardo è la scena della prima apparizione di questi ultimi, torce alla mano, esattamente come in E.T.
  • La creatura del film invece è ispirata più alla fantascienza degli ultimi anni che non ai film di Spielberg. Come in District 9 l'alieno lavora sottoterra, e le sue fattezze ricordano da vicino quelle del mostro di Cloverfield e quelle di un gigantesco ragno. Differentemente dagli alieni "buoni" del cinema spielberghiano degli anni '70 e '80 la creatura di Super 8 non si fa problemi a uccidere per nutrirsi o anche solo per vendetta, collocandosi in un campo sfumato tra il bene e il male.
  • Le battute sarcastiche quando Charles ordina un caffè sono un altro omaggio al regista. È infatti noto che Spielberg afferma di non aver mai bevuto un caffè in vita sua.
  • Nelle camere di Joe e Charles sono appesi numerosi poster di pellicole di genere degli anni '70, tra cui Halloween - La notte delle streghe, Zombi e Guerre Stellari.
  • Il film che i ragazzi stanno girando è un omaggio alle pellicole horror a tema zombie in voga in quegli anni. Non a caso il nome della ditta incriminata della creazione degli zombie si chiama "Romero Chemicals".
  • Quando Joe e Charles guardano il filmato fatto durante l'incidente ferroviario si può notare, sulla destra del teleschermo, in ombra, una fotografia ritraente l'intero cast della serie originale di Star Trek; serie di cui Abrams ha girato il reboot nel 2009.

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Super 8 Il Film, super8ilfilm.wordpress.com, 21 aprile 2011.
  2. ^ Super 8 - Weekend Grosses, boxofficemojo.com. URL consultato il 5 novembre 2011.
  3. ^ Super 8 - Total Lifetime Grosses, boxofficemojo.com. URL consultato il 5 novembre 2011.
  4. ^ (EN) Super 8 Movie, Super-8.movie-trailer.com, 4 maggio 2010. URL consultato il 31 gennaio 2010.
  5. ^ Super 8 Il Film, super8ilfilm.wordpress.com, 10 febbraio 2011. URL consultato il 19 febbraio 2011.
  6. ^ Super 8 trailer italiano, filminuscita.info, 16 marzo 2011.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema