SummerSlam (1993)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
SummerSlam (1993)
SummerSlam1993.JPG
Una fase del match tra Yokozuna e Lex Luger
Tagline Fat Chance!
Somebody Has to Stop Him!
Prodotto da World Wrestling Federation
Data 30 agosto 1993
Sede The Palace of Auburn Hills
Città Auburn Hills, Stati Uniti
Spettatori 23.954
Cronologia pay-per-view
King of the Ring (1993) SummerSlam (1993) Survivor Series (1993)
Progetto Wrestling

SummerSlam (1993) è stata la sesta edizione dell'annuale evento in pay-per-view SummerSlam di wrestling, promosso dalla World Wrestling Federation (WWF). L'evento si è svolto il 30 agosto 1993 al The Palace of Auburn Hills di Auburn Hills, nel Michigan.

Tutti e tre i titoli principali della federazione furono difesi durante l'evento. Gli Steiner Brothers difesero il WWF World Tag Team Championship contro i The Heavenly Bodies, e Shawn Michaels difese la cintura di WWF Intercontinental Championship sconfiggendo Mr. Perfect. Il main event vide Lex Luger sfidare per il titolo il WWF World Heavyweight Champion Yokozuna. In aggiunta ai match titolati, Bret Hart e Jerry Lawler si affrontarono per determinare chi fosse veramente in diritto di essere definito l'incontrastato "Re della World Wrestling Federation".[1]

Antefatto[modifica | modifica wikitesto]

Due degli incontri svoltisi a SummerSlam 1993 furono il risultato della sconfitta patita da Razor Ramon contro il giovane The Kid (successivamente "1-2-3 Kid") il 17 maggio 1993 durante una puntata di Monday Night Raw.[2] A seguito della sconfitta di Ramon contro il debuttante, i Money Inc. (Ted DiBiase & Irwin R. Schyster) presero in giro Ramon circa il match perso. DiBiase offrì a Ramon un lavoro come domestico, che naturalmente Ramon rifiutò con rabbia.[3][4] Razor Ramon iniziò quindi a fare coppia con 1-2-3 Kid in una serie di match tag team contro i Money Inc. DiBiase chiese di avere un incontro singolo con The Kid, e il ragazzo accettò la sfida. Ramon aiutò The Kid a vincere il match distraendo DiBiase durante l'incontro.[5] Venne allora deciso che il feud avrebbe avuto la sua risoluzione a SummerSlam, con Ramon contro DiBiase e Schyster contro The 1-2-3 Kid.

Il match tra Steiner Brothers e The Heavenly Bodies ricevette anch'esso particolare attenzione. I Bodies erano un tag team di successo nella Smoky Mountain Wrestling di Jim Cornette, ed un accordo interpromozionale tra le due federazioni stabilì che avrebbero sfidato i campioni di coppia WWF.[6]

La rivalità tra Shawn Michaels e Mr. Perfect iniziò a WrestleMania IX. Durante una rissa dopo un match che aveva coinvolto Lex Luger e Mr. Perfect, Shawn Michaels attaccò improvvisamente Perfect.[7] Mr. Perfect si vendicò distraendo Michaels durante un match per il titolo contro Marty Jannetty e facendogli perdere la cintura di campione intercontinentale.[8] Michaels riconquistò la cintura il mese seguente grazie all'aiuto della sua nuova guardia del corpo, l'imponente Diesel.[9]

Bret Hart e Jerry Lawler ebbero un feud molto combattuto, iniziato quando Lawler interruppe la cerimonia di premiazione di Hart dopo la vittoria di quest'ultimo al torneo King of the Ring 1993. Lawler insistette di essere lui il vero ed unico legittimo "Re" della WWF ed assalì Bret.[10] Il feud si intensificò quando Lawler schernì ed attaccò la famiglia di Bret, inclusi i suoi genitori.[11]

Marty Jannetty avrebbe dovuto combattere contro Rick Martel, ma Ludvig Borga sostituì Martel poco prima del match.[12] L'incontro ricevette poca attenzione da parte dei booker, anche se Borga apparve in vari segmenti prima del confronto. In queste scenette, egli criticava fortemente gli Stati Uniti.[13] Jannetty dichiarò di voler difendere l'onore dell'America affrontando Borga.

La costruzione del match tra Giant Gonzales e The Undertaker iniziò alla fine del 1992. Il manager Harvey Wippleman non sopportava Undertaker, e per vendicarsi del fatto che il becchino aveva sconfitto il suo cliente Kamala, alle Survivor Series 1992, introdusse Gonzales in WWF alla Royal Rumble 1993, dove il gigante attaccò ed eliminò Undertaker dalla rissa reale (anche se non era un partecipante ufficiale).[14][15] Gonzales e The Undertaker lottarono a WrestleMania IX, e Gonzales mise KO Undertaker addormentandolo con del cloroformio.[14] Il feud si intensificò quando Wippleman, Gonzales e Mr. Hughes attaccarono Undertaker e il suo manager, Paul Bearer. Rubarono l'urna al becchino, la presunta fonte del suo potere, e la usarono per colpire Paul Bearer.[16] Il feud giunse alla sua risoluzione a SummerSlam in un Rest In Peace Match.[17]

Il six-man match a SummerSlam avrebbe in origine dovuto essere un incontro di coppia misto tra la squadra di Tatanka e Sherri Martel contro quella di Bam Bam Bigelow e Luna Vachon. Sherri però lasciò la WWF nel luglio 1993, costringendo la WWF a modificare il match. Come risultato, Tatanka fece coppia con i The Smoking Gunns e Bigelow con gli Headshrinkers. Gunns e Headshrinkers erano già coppie rivali ma non avevano una vera e propria storyline che li coinvolgeva. Bigelow e Tatanka erano invece nel pieno di un feud, dato che Bigelow aveva attaccato Tatanka e gli aveva tagliato l'acconciatura da indiano.[18][19]

Secondo Bret Hart, a SummerSlam egli avrebbe dovuto originariamente combattere con Hulk Hogan per il WWF Championship. Tuttavia, il match non ebbe luogo perché Hogan cambiò idea, non essendo soddisfatto del risultato predeterminato dai vertici della federazione (non gli piaceva l'idea di perdere contro un wrestler face). Quindi, Hogan venne costretto a cedere la cintura di campione a Yokozuna a King of the Ring 1993, il pay-per-view precedente.[20]

La rivalità tra Lex Luger e Yokozuna ebbe inizio il 4 luglio durante la Bodyslam Challenge sulla portaerei USS Intrepid. Dopo che diversi wrestler avevano fallito nel tentativo di sollevare e schiacciare al tappeto Yokozuna,[21] Luger arrivò in elicottero. Egli riuscì nell'impresa di alzare Yokozuna, e questo affronto portò al match per il titolo a SummerSlam.[22] Il portavoce di Yokozuna, Jim Cornette, accettò il match, ma pose due condizioni vincolanti per lo svolgimento dell'incontro: se Luger avesse perso non ci sarebbe stato nessun rematch, ed egli avrebbe dovuto indossare una protezione sopra la placca d'acciaio che aveva nell'avambraccio.[23]

Evento[modifica | modifica wikitesto]

Prima della messa in onda dell'evento, Owen Hart sconfisse il jobber Barry Horowitz in un dark match.

Il primo incontro ad essere trasmesso vide Razor Ramon affrontare Ted DiBiase. DiBiase si prese un piccolo vantaggio quando attaccò alle spalle Ramon prima che il match potesse avere inizio.[24] Ramon prese il controllo del match colpendo l'avversari con varie clothesline. DiBiase riprese il controllo della contesa prima di venire spedito all'angolo.[24] Ramon vinse il match dopo aver schienato il rivale in seguito alla Razor's Edge.[25]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

# Risultati Stipulazioni Durata
Dark match Owen Hart ha sconfitto Barry Horowitz Single match 08:32
1 Razor Ramon ha sconfitto Ted DiBiase Single match 07:32
2 The Steiner Brothers (Rick Steiner e Scott Steiner) (c) hanno sconfitto The Heavenly Bodies (Tom Prichard e Jimmy Del Ray) (con Jim Cornette) Tag team match per il WWF World Tag Team Championship 09:28
3 Shawn Michaels (c) (con Diesel) ha sconfitto Mr. Perfect per countout Single match per il WWF Intercontinental Championship 11:20
4 Irwin R. Schyster ha sconfitto The 1-2-3 Kid Single match 05:44
5 Bret Hart ha sconfitto Doink the Clown (con Jerry Lawler) per squalifica Single match 09:05
6 Jerry Lawler ha sconfitto Bret Hart per squalifica Single match 06:32
7 Ludvig Borga ha sconfitto Marty Jannetty Single match 05:15
8 The Undertaker (con Paul Bearer) ha sconfitto Giant Gonzalez (con Harvey Wippleman) Rest in Peace match 08:04
9 Tatanka e The Smoking Gunns (Billy Gunn e Bart Gunn) hanno sconfitto Bam Bam Bigelow e The Headshrinkers (Fatu e Samu) (con Afa e Luna Vachon) Six-man tag team match 11:15
10 Lex Luger ha sconfitto Yokozuna (c) (con Mr. Fuji e Jim Cornette) per conteggio fuori dal ring Single match per il WWF World Heavyweight Championship 17:58

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Filmato audio SummerSlam 1993, Coliseum Video, 1993.
  2. ^ Wrestler Profiles: Scott Hall, in Online World of Wrestling. URL consultato il 25 settembre 2007.
  3. ^ Perfect Perception 3/10/03, in The Outside Influence. URL consultato il 29 settembre 2007.
  4. ^ SummerSlam 1993, in The History of WWE. URL consultato il 3 ottobre 2007.
  5. ^ The Write Off: WWF SummerSlam 1993, in Pulse Wrestling. URL consultato il 29 settembre 2007.
  6. ^ A Look Back at Smoky Mountain Wrestling, in Wrestling Observer. URL consultato il 29 settembre 2007 (archiviato dall'url originale il 31 ottobre 2007).
  7. ^ WrestleMania 9, in WrestleMania-Fans. URL consultato il 29 settembre 2007 (archiviato dall'url originale il 13 ottobre 2007).
  8. ^ Graham Cawthon, Ring Results: 1993, in The History of WWE. URL consultato il 16 settembre 2009.
  9. ^ The Career of Shawn Michaels, Part 1, in Power Slam. URL consultato il 25 settembre 2007 (archiviato dall'url originale il 1º novembre 2007).
  10. ^ Wrestler Profiles: Bret Hart, in Online World of Wrestling. URL consultato il 25 settembre 2007.
  11. ^ SLAM! Sports: Jerry Lawler, in Slam! Sports, Canadian Online Explorer. URL consultato il 29 settembre 2007.
  12. ^ World Wrestling Entertainment Substitutions, in Softwolves. URL consultato il 26 settembre 2007.
  13. ^ R.D. Reynolds, Randy Baer, Wrestlecrap: The Very Worst of Pro Wrestling, p. 162.
  14. ^ a b Wrestler Profiles: The Undertaker, in Online World of Wrestling. URL consultato il 26 settembre 2007.
  15. ^ Royal Rumble 1993, in World Wrestling Entertainment. URL consultato il 4 ottobre 2007.
  16. ^ The Undertaker, in The Wrestling Utopia. URL consultato il 30 settembre 2007.
  17. ^ Aaron Feigenbaum, Kevin Kelly, Seth Mates, Brian Solomon, Phil Speer, The Ultimate World Wrestling Entertainment Trivia Book, p. 85.
  18. ^ Bio/Stats, in Native Son Tatanka. URL consultato il 26 settembre 2007.
  19. ^ Superstars 5-1-93, in The History of WWE. URL consultato il 4 ottobre 2007.
  20. ^ Hulk Hogan – FAQ, in WrestleView. URL consultato il 29 gennaio 2009.
  21. ^ Other WWE Supercards, in Wrestling Information Archive. URL consultato il 26 settembre 2007 (archiviato dall'url originale il 22 gennaio 2008).
  22. ^ Wrestler Profiles: Lex Luger, in Online World of Wrestling. URL consultato il 26 settembre 2007.
  23. ^ August 1993, su ndg.lv. URL consultato il 27 settembre 2007 (archiviato dall'url originale il 3 giugno 2008).
  24. ^ a b (EN) Adam Gutschmidt, WWF SummerSlam 1993 Re-Revued, su oowrestling.com, Online Onslaught. URL consultato il 23 aprile 2016 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  25. ^ (EN) WWF SummerSlam 1993, su pwwew.net, pwwew, 30 agosto 1993. URL consultato il 23 aprile 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling