Suddivisioni del Portogallo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Le suddivisioni del Portogallo si distinguono fra:

Il Portogallo rivendica il comune spagnolo di Olivenza e lo considera un comune portoghese sotto amministrazione spagnola.

Regioni e subregioni statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Regioni del Portogallo e Subregioni statistiche del Portogallo.

A fini esclusivamente statistici sono istituite 5 regioni, rilevanti anche dal punto di vista geografico, e 28 subregioni. Le regioni sono:

Amministrazioni locali[modifica | modifica wikitesto]

Comunità intercomunali (in verde) e Grandi aree metropolitane (in vermiglio)

A livello locale sono contemplate tre distinte forme di aggregazione:

  • Grandi aree metropolitane, istituite per Lisbona e Porto;
  • Comunità intercomunali;
  • Comunità urbane.

Le comunità intercomunali, talora coincidenti con le subregioni statistiche e con le province istituite nel 1936 e soppresse nel 1976, sono 21:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ In Brasile è utilizzato unicamente il termine município.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Portogallo Portale Portogallo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Portogallo