Submerged - Allarme negli abissi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Submerged - Allarme negli abissi
Titolo originaleSubmerged
Paese di produzioneRegno Unito, Bulgaria
Anno2005
Durata94 min
RapportoWidescreen
Genereazione
RegiaAnthony Hickox
SoggettoAnthony Hickok, Paul De Souza
SceneggiaturaAnthony Hickok, Paul De Souza
ProduttorePaul De Souza, Michael P.Flannigan, Daphne Lerner, David Varod
Casa di produzioneMillennium Films, Nu Image, Emmett-Furla Films
Distribuzione in italianoSony Pictures Home Entertainment
MusicheGuy Farley
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Submerged - Allarme negli abissi (Submerged) è un film d'azione del 2005 diretto da Anthony Hickox, e interpretato da Steven Seagal, William Hope, Christine Adams e Alison King.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Chris Cody (Steven Seagal) è un veterano pluridecorato che aveva preso parte ad un'operazione sotto copertura. L'obiettivo era sventare un colpo di Stato che l'ONU rifiutava di credere possibile. Cody fu costretto a infrangere un gran numero di leggi per portare a termine la missione e, infatti, l'inizio della storia ha luogo in una prigione militare. All'ambasciata americana presso Montevideo (Uruguay), ad alcuni agenti del servizio segreto, vengono date informazioni riguardo ad una base terroristica dall'ambasciatrice. All'improvviso sembrano perdere il senno e la uccidono per poi togliersi la vita a vicenda. Più tardi a Washington, DC un'analista dell'Intelligence, la dottoressa Chappell (Christine Adams), giunge alla conclusione che ciò è accaduto a causa di un qualche tipo di dispositivo per il controllo della mente. Un "Delta Force Commando" viene mandato in Uruguay per investigare al riguardo, ma cade rapidamente in un'imboscata e i componenti della squadra vengono catturati. Una volta portati alla base terroristica il dottor Adrian Lehder (Nick Brimble) li sottopone a una sorta di lavaggio del cervello. Adrian Lehder è uno scienziato che aveva guidato un esperimento segreto della CIA sul controllo della mente con lo scopo di programmare i soldati al fine di farli divenire delle implacabili macchine da guerra, una volta pronunziata la parola d'ordine. Cody viene investito del compito di guidare una squadra di recupero formata da membri specialisti in diversi settori (quali, per esempio, l'informatica, gli esplosivi, le armi di precisione). Il loro obiettivo è quello di distruggere l'organizzazione, bloccare gli esperimenti del dottor Ledher e salvare la squadra prigioniera. Al team si aggiungono la dottoressa Chappell e l'agente speciale Fletcher. Per svolgere questo arduo compito, a Cody sono offerti 100.000 $ per ogni componente del gruppo e l'amnistia totale (poiché si tratta di galeotti). Cody, grazie al suo intuito, si rende conto che l'agente Fletcher non è altro che un doppiogiochista in combutta con Ledher e lo abbandona all'inizio dell'operazione. Fletcher informa Ledher dell'accaduto e il professore riesce a fuggire prima dell'arrivo di Cody e i suoi. Il professore decide di lasciare vivi alcuni soldati ai quali ha già praticato il suo "trattamento", in modo che sabotino il piano di Cody. Quest'ultimo fa saltare la base, libera i soldati e fugge a bordo di un sottomarino abilmente pilotato dalla sua équipe. I soldati, però, riescono a liberarsi e, nell'accesa lotta, gran parte della squadra perde la vita. La marina, che aveva affidato questo delicatissimo incarico a Cody, decide di sbarazzarsi di lui e spara un missile da una nave contro il sottomarino, affondandolo, ma il protagonista riesce a fuggire a bordo di un gommone insieme ai membri sopravvissuti della sua squadra. Nel frattempo, Ledher e Fletcher si riorganizzano entrando a far parte di un'altra società interessata agli esperimenti del dottore e intenzionata a eliminare il presidente dell'Uruguay, contrario ai loro metodi. Essi decidono di sottoporre al "trattamento" la moglie del capo dello Stato, affinché essa lo uccida durante la rappresentazione della "Tosca". Cody, però, decide che non possono farla franca e assieme ai pochi amici rimasti, riesce a sventare l'assassinio. Cody decide di affrontare i due terroristi di persona e li uccide entrambi.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Bisogna notare che, nel momento della costituzione del gruppo, il fermo immagine di ogni membro presenta le abilità (skills) del personaggio. Essi, però, non le mettono in pratica nel film. Infatti, per esempio, l'esperto informatico si dedica, per tutto il tempo della fuga, ad un'operazione chirurgica su uno dei suoi compagni.
  • Quando viene impartito l'ordine necessario ad attivare il controllo del cervello, sono presenti delle immagini computerizzate che rappresentano un paesaggio vulcanico costellato di giganteschi mulini a vento. Protagonisti di queste visioni sono i familiari della persona controllata.
  • Il comportamento dei "controllati" è paragonabile a quello di zombie, come essi vengono apostrofati nella seconda parte del film (mentre nella prima parte nessun personaggio aveva usato questo termine).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema