Stretto di Sannikov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Stretto di Sannikov
New Siberian Islands map.png
Stato Russia Russia
Circondario federale Estremo Oriente
Soggetto federale Sacha-Jacuzia
Rajon Bulunskij ulus
Coordinate 74°30′N 140°00′E / 74.5°N 140°E74.5; 140Coordinate: 74°30′N 140°00′E / 74.5°N 140°E74.5; 140
Dimensioni
Lunghezza 238 km
Larghezza 55 km
Profondità massima 24 m
Idrografia
Ghiacciato tutto l'anno
Mappa di localizzazione: Federazione Russa
Stretto di Sannikov
Stretto di Sannikov

Lo stretto di Sannikov (russo Пролив Санникова) è un braccio da mare che unisce il mare di Laptev al mare della Siberia orientale. Si trova nell'arcipelago delle isole della Nuova Siberia tra le isole Anžu (a nord) e le isole Ljachovskij (a sud). Ha una lunghezza di 238 km ed è largo 55 km. Raggiunge i 24 m di profondità.

Porta il nome del mercante ed esploratore russo Jakov Sannikov.

Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia