Stretto di Golovnin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Stretto di Golovnin
Проливы Курильских островов Центр.png
Lo stretto di Golovnin (in alto a destra)
Parte di Oceano Pacifico
Stato Russia Russia
Circondario federale Estremo Oriente
Soggetto federale Sachalin Sachalin
Rajon Severo-Kuril'skij rajon,
Coordinate 48°12′00″N 153°13′46″E / 48.2°N 153.229444°E48.2; 153.229444Coordinate: 48°12′00″N 153°13′46″E / 48.2°N 153.229444°E48.2; 153.229444
Dimensioni
Larghezza 18 km
Mappa di localizzazione: Federazione Russa
Stretto di Golovnin
Stretto di Golovnin

Lo stretto di Golovnin (in russo пролив Головнина) è un braccio di mare nell'oceano Pacifico settentrionale, nella catena delle isole Curili, che separa l'isola di Rajkoke da Matua. È largo circa 18 km. Si trova nel Severo-Kuril'skij rajon dell'oblast' di Sachalin, in Russia.

Lo stretto prende il nome dal navigatore russo Vasilij Michajlovič Golovnin.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Mappa M-56, su mapm56.narod.ru. URL consultato il 7 settembre 2019.
Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia