Stretto di Danimarca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 67°46′N 23°48′W / 67.766667°N 23.8°W67.766667; -23.8

Posizione dello Stretto di Danimarca

Lo stretto di Danimarca è il braccio di mare compreso tra la Groenlandia e l'Islanda, esso è conosciuto anche col nome di Canale di Danimarca. A nord-est dello stretto si trova l'isola di Jan Mayen (Norvegia Norvegia).

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Connette l'oceano Artico all'oceano Atlantico; è largo 290 chilometri nel suo punto più stretto ed è lungo 480 chilometri. La fredda corrente della Groenlandia orientale passa attraverso lo stretto portando le montagne di ghiaccio (iceberg) a sud nel nord Atlantico. Contiene importanti territori di pesca.

Nel maggio 1941, durante la seconda guerra mondiale, è stato lo scenario della battaglia dello stretto di Danimarca.

In Islanda è conosciuto come stretto di Groenlandia (Grænlandssund). Nello stretto di Danimarca c'è un'alta presenza di montagne di ghiaccio.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE4503933-1