Streghe (serie televisiva 2018)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Streghe
CharmedLogo.png
Logo originale della serie TV
Titolo originaleCharmed
PaeseStati Uniti d'America
Anno2018 – in produzione
Formatoserie TV
Generefantastico, drammatico
Stagioni3
Episodi59
(al 23 luglio 2021)
Durata43 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreJessica O'Toole, Amy Rardin, Jennie Snyder Urman
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Produttore esecutivoJessica O'Toole, Amy Rardin, Jennie Snyder Urman, Ben Silverman, Brad Silberling, Howard Owens, Carter Covington
Casa di produzionePoppy Productions, Reveal Entertainment Propagate, CBS Television Studios
Prima visione
Prima TV originale
Dal14 ottobre 2018
Alin corso
Rete televisivaThe CW
Prima TV in italiano
Dal7 luglio 2019
Alin corso
Rete televisivaRai 2 (st. 1-2)
Rai 4 (st. 3- in corso)
Opere audiovisive correlate
OriginariaStreghe

Streghe (Charmed) è una serie televisiva statunitense ideata da Jessica O'Toole, Amy Rardin e Jennie Snyder Urman e reboot dell'omonima serie televisiva prodotta dal 1998 al 2006; è incentrata su tre sorelle, Macy (Madeleine Mantock), Mel (Melonie Diaz) e Maggie (Sarah Jeffery) che, dopo la morte della loro madre, scoprono di essere potenti streghe e che insieme formano il potere del trio. Insieme useranno i loro poteri per combattere demoni e forze soprannaturali.

L'episodio pilota è stato ordinato a gennaio 2018[1], mentre la serie a maggio dello stesso anno.

Negli Stati Uniti la serie è stata distribuita in prima visione dal 14 ottobre 2018[2] sull'emittente televisiva The CW, mentre in Italia su Rai 2, dove nell'estate del 2019 è stata trasmessa la prima parte della prima stagione[3], mentre la seconda parte inedita e la seconda stagione, sono state trasmesse tra ottobre e novembre 2020. La terza stagione viene trasmessa in prima visione su Rai 4 nel mese di luglio 2021.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ambientato nella fittizia città universitaria di Hilltowne, la serie inizia con le sorelle Mel (Melonie Diaz) e Maggie Vera (Sarah Jeffery) che vivono insieme alla madre Marisol (Valerie Cruz). Una sera, durante un rituale magico, Marisol viene attaccata e uccisa da una forza sovrannaturale sconosciuta.[4] Tre mesi più tardi Mel e Maggie scoprono di avere una sorellastra più grande, Macy Vaughn (Madeleine Mantock), tenuta segreta per anni dalla madre, ma recentemente trasferitasi a Hilltowne, per accettare un nuovo lavoro presso l'università locale. Dopo il primo incontro, le sorelle, iniziano inaspettatamente a manifestare i loro poteri magici; la maggiore Macy riceve il potere della telecinesi, la sorella di mezzo Mel riesce a congelare il tempo e la più giovane, Maggie, riesce invece a sentire i pensieri della gente. Poco dopo, il loro angelo bianco (un angelo che protegge e guida le streghe) Harry Greenwood (Rupert Evans) riunisce tutte e tre le sorelle e rivela loro che sono streghe, proprio come la loro madre. Marisol aveva vincolato i poteri delle sue figlie quando nacquero, in modo da potergli far vivere una vita normale, e ha sciolto quei poteri la notte in cui è stata assassinata.[5] Le sorelle, malgrado lo sconvolgimento iniziale, accettano in definitiva il loro nuovo destino come Prescelte e il trio più potente di streghe inizia la sua missione, ovvero, proteggere gli innocenti ed eliminare demoni e stregoni.[2][6]

Il reboot porta diversi cambiamenti rispetto alla serie originale, incluso il cambio location da San Francisco alla città fittizia di Hilltowne, oltre che: rendere omosessuale la sorella di mezzo[7]; dare alla sorella più giovane il potere della telepatia invece che la premonizione; cambiare il nome di famiglia da Halliwell a Vera; e avere tutti e tre i nomi delle sorelle che iniziano per M anziché P.[8][9] Inoltre, ha un cast più vario e con etnie diverse.[10][11]

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Macy Vaughn (stagione 1-3), interpretata da Madeleine Mantock, doppiata da Joy Saltarelli.
    La sorella più grande[5], è una donna pratica, coscienziosa, impavida e "nerd".[12] Macy ha un dottorato di ricerca in genetica molecolare e inizialmente si trasferisce a Hilltowne, nel Michigan, per lavorare nel laboratorio universitario. Una volta arrivata in città, Macy scopre di avere due sorelle più giovani.[13] A un certo punto scoprirà di essere nata morta e di essere stata riportata in vita da una necromante tramite sangue di demone, cosa che la rende metà strega e metà demone. Nella prima stagione avrà un'intensa storia d'amore con Galvin, che però si sacrificherà per salvare il mondo; nella seconda stagione, si innamorerà di Harry. Macy ha il potere della telecinesi, simile alla sorella maggiore Prue Halliwell (Shannen Doherty) della serie originale.[14] Durante lo scontro finale con Alastair, Macy, grazie alla sua metà demoniaca, assorbe il potere della Sorgente, la fonte primordiale della magia, ma alla fine decide di rinunciarvi in quanto troppo potente per lei. All'inizio della seconda stagione perde i suoi poteri di strega dopo uno scontro con l'angelo oscuro di Harry, mantenendo però i suoi poteri demoniaci. Su sua richiesta, Abigael assorbe i suoi poteri demoniaci; in questo modo Macy, grazie all'ambra nera, riacquista il suo potere di telecinesi ed ottiene inoltre il nuovo potere dell'immobilità, che le permette di immobilizzare cose e persone. Quest'ultimo potere si differenzia dal potere principale della sorella Mel, la quale con un semplice gesto della mano bloccava il tempo e quindi cose e persone in tutto il suo raggio d'azione circostante. Macy, invece, tramite una sorta di energia luminosa riesce a creare un campo di forza attorno alle persone impedendo loro di muoversi. Macy è apparentemente l'unica che grazie all'ambra nera riesce a riacquisire il potere originale di telecinesi e ottenere il nuovo potere dell'immobilità. Nell'episodio conclusivo della terza stagione, il Male che sussurra tenta di possederla, ma lei agisce per tempo e lo uccide con un fungo tossico; tuttavia, l'esplosione del demone causa molti danni all'interno del corpo di Macy, portandola infine alla morte.
  • Melanie "Mel" Vera (stagione 1-in corso), interpretata da Melonie Diaz, doppiata da Erica Necci.
    La sorella di mezzo della famiglia[15], è una femminista dalla forte volontà e un'attivista appassionata e schietta. Mel è una studentessa laureatasi nel dipartimento di studi femminili della Hilltowne University.[16] È lesbica e coinvolta in un rapporto altalenante con Niko (Ellen Tamaki), detective della polizia di Hilltowne. Mel ha il potere di congelare il tempo, simile alla sorella di mezzo Piper Halliwell (Holly Marie Combs) della serie originale.[17] All'inizio della seconda stagione perde i suoi poteri dopo uno scontro con l'angelo oscuro di Harry. Successivamente, dopo essere entrata in contatto con l'ambra nera, ottiene il potere di manipolare la materia, con il quale può congelare o dare fuoco a cose e persone. Alla fine della terza stagione riacquisirà il potere di congelare il tempo.
  • Margarita Emilia "Maggie" Vera (stagione 1-in corso), interpretata da Sarah Jeffery, doppiata da Chiara Oliviero.
    La sorella più giovane[18], è una matricola alla Hilltowne University.[19] È una ragazza spumeggiante, amante del divertimento e di buon cuore. Maggie è inizialmente mortificata nell'apprendere di essere una strega perché vorrebbe essere benvoluta e accettata. Ha il potere della telepatia, la capacità di leggere i pensieri delle altre persone. Questa è una delle prime differenze rispetto alla serie originale, in quanto l'originaria sorella minore Phoebe Halliwell (Alyssa Milano) aveva il potere della premonizione.[13][20] All'inizio della seconda stagione perde i suoi poteri dopo uno scontro con l'angelo oscuro di Harry. Grazie all'anello di Jordan, la cui pietra è in realtà ambra nera solidificata, ottiene il potere della premonizione, con il quale può vedere eventi futuri e passati. Essendo un'empatica, Maggie ha anche la capacità di accumulare le proprie emozioni trasformandole in una sorta di energia che può scagliare contro ad altre persone trasferendo loro l'emozione da lei provata. Si vede per esempio in un episodio verso la fine della seconda stagione in cui è molto arrabbiata con Rey e mentre gli urla contro riesce a scagliare un'onda energetica verso due guardie poco distanti che cominciano a litigare tra di loro.
  • Harry Greenwood (stagione 1-in corso), interpretato da Rupert Evans, doppiato da Gianfranco Miranda.
    L'angelo bianco delle sorelle,[15] ossia un angelo custode che protegge e guida le streghe. Nella sua vita precedente, Harry faceva l'attore a Londra prima di essere reclutato nel servizio segreto britannico, dove morì, e in seguito e fu scelto per diventare un angelo bianco. Nel primo episodio, Harry, si presenta inizialmente come professore e presidente del dipartimento di studi femminili presso l'Università di Hilltowne, fino a quando poi riunisce tutte e tre le sorelle e svela loro il destino di Prescelte. Nella prima stagione ha una relazione con Charity, che finisce con la sua morte per mano di Fiona; nella seconda stagione, inizialmente sarà attratto da Abigael, finendo poi per innamorarsi di Macy. Nella seconda stagione, si scopre che durante la sua creazione, è stato separato dalla sua parte oscura, Jimmy, il suo angelo oscuro. All'inizio della terza stagione riesce finalmente ad uccidere Jimmy, per via di un indebolimento di tutta la magia.
  • Parker Caine (stagione 1-in corso), interpretato da Nick Hargrove, doppiato da Manuel Meli.
    Parker è un ragazzo che inizia una storia d'amore con Maggie. Lotta per liberarsi della sua parte demoniaca, essendo metà demone e metà umano.
  • Niko Hamada (stagione 1), interpretata da Ellen Tamaki, doppiata da Gemma Donati.
    Detective determinata del dipartimento di polizia di Hilltowne. Ha una relazione instabile con Melanie.[21][22]
  • Galvin Burdette (stagione 1), interpretato da Ser'Darius Blain, doppiato da Paolo Vivio.
    Un genetista molecolare che lavora presso il laboratorio della Hilltowne University con Macy Vaughn. È estroverso e generoso, ed è la prima persona che fa amicizia con Macy quando si trasferisce a Hilltowne.[23]
  • Abigael Jameson-Caine (stagione 2-3), interpretata da Poppy Drayton, doppiata da Lidia Perrone.
    Metà strega e metà demone che inizia a collaborare con le prescelte. È la sorellastra di Parker.
  • Jordan Chase (stagione 2-in corso), interpretato da Jordan Donica, doppiato da Stefano Sperduti.
    Istruttore di boxe al Safe Space, che instaura un legame con Maggie.

Ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Marisol Vera (stagione 1-in corso), interpretata da Valerie Cruz, doppiata da Claudia Catani.
    Strega e madre delle sorelle. Marisol aveva vincolato i poteri di ciascuna delle sue figlie in modo da potergli far condurre una vita normale. Nel primo episodio, Marisol sta per sciogliere i loro poteri quando viene attaccata e uccisa da un demone sconosciuto. Più avanti si scoprirà che è stata Charity ad ucciderla, grazie ai poteri demoniaci di Macy.
  • Jada Shields (stagione 1), interpretata da Aleyse Shannon, doppiata da Eva Padoan.
    Metà strega e metà angelo bianco, membro delle Sarcana.
  • Lucy (stagione 1), interpretata da Natalie Hall, doppiata da Letizia Ciampa.
    Amica di Maggie, e presidentessa della sorellanza Kappa Tau Kappa.
  • Charity Callahan (stagione 1), interpretata da Virginia Williams, doppiata da Francesca Fiorentini.
    Una degli anziani. Amica di Marisol Vera ed ex fidanzata di Harry. Si scoprirà che fu lei ad uccidere Marisol per impedirle di risvegliare i poteri delle tre streghe. Verrà uccisa più avanti da sua sorella Fiona.
  • Fiona Callahan (stagione 1), interpretata da Leah Pipes, doppiata da Irene Di Valmo.
    Strega e sorella di Charity. Inizialmente membro delle Sarcana, il suo unico obiettivo è distruggere la magia, arrivando ad uccidere la sua stessa sorella per riuscirci. Le tre streghe riescono a renderla mortale e, alla fine, viene uccisa dalla sua stessa magia, mentre evoca la Sorgente di tutti i Mali.
  • Alastair Caine (stagione 1), interpretato da Craig Parker, doppiato da Francesco Prando.
    Padre demone di Parker, CEO della Morningstar Biotech e benefattore del laboratorio Hilltowne University, dove lavora Macy. Nella sua forma demoniaca si chiama Alastor.[24][25] Viene ucciso da Macy, che aveva assorbito il potere della Sorgente.
  • Julia Wagner (stagione 1), interpretata da Rya Kihlstedt, doppiata da Laura Boccanera.
    Direttrice del dipartimento di genetica della Hilltowne University. Ex moglie di Alastair e madre di Parker Caine.
  • Hunter Caine (stagione 1), interpretato da Constantine Rousouli, doppiato da Enrico Chirico.
    Demone e fratellastro di Parker.
  • Angela Wu (stagione 1), interpretata da Leah Lewis, doppiata da Veronica Puccio.
    Amica della famiglia Vera.
  • Tessa Flores-Cohen (stagione 1), interpretata da Chloe Bridges, doppiata da Eleonora Reti.
    Angelo bianco.
  • Mama Roz (stagione 1), interpretata da Eva La Dare.
  • Trip Bailey (stagione 1), interpretato da Brendon Zub.
    Detective che lavora con Niko.
  • Brian (stagione 1), interpretato da Charlie Gillespie.
    L'ex fidanzato di Maggie Vera, sua fiamma delle superiori.[26]
  • Dexter Vaughn (stagione 1-2), interpretato da Thomas Cadrot (trentenne) e Leonard Roberts (cinquantenne).
    Il primo marito di Marisol e padre di Macy, si scoprirà successivamente essere anche il padre di Maggie.
  • Ray Vera (stagione 2), interpretato da Felix Solis, doppiato da Pasquale Anselmo.
    Padre biologico di Mel. Ha cresciuto lei e Maggie fino a quando la storia tra lui e Marisol è finita, dopodiché se ne è andato abbandonando la sua famiglia.
  • Swan (stagione 2-3), interpretata da Christin Park, doppiata da Ughetta d'Onorascenzo.
  • Godric (stagione 2), interpretato da Nathan Witte, doppiato da Raffaele Proietti.
  • Julian Shea (stagione 2-3), interpretato da Eric Balfour, doppiato da Giuseppe Ippoliti.
  • Katrina Chandra (stagione 2), interpretata da Shiva Kalaiselvan, doppiata da Mattea Serpelloni.
  • Ruby (stagione 2-3), interpretata da Bethany Brown, doppiata da Gaia Bolognesi.
  • Vivienne Laurent (stagione 2-3), interpretata da Melinda McGraw, doppiata da Georgia Lepore.
  • Celeste (stagione 2-3), interpretata da Kate Burton, doppiata da Alessandra Korompay.
  • La Guardiana (stagione 2-3), interpretata da Kandyse McClure, doppiata da Chiara Gioncardi.
  • Nadia (stagione 2-3), interpretata da Peyton List, doppiata da Angela Brusa.
  • Dottor Tanaka (stagione 2), interpretato da Hiro Kanagawa , doppiato da Gabriele Palumbo.
  • Josefina Reyes (stagione 3-in corso), interpretata da Mareya Salazar, doppiata da Margherita De Risi.
  • Antonio (stagione 3), interpretato da Jason Diaz, doppiato da Matteo Costantini.
  • Aladria (stagione 3), interpretata da Heather Doerksen, doppiata da Daniela Calò.
  • Mo (stagione 3), interpretato da Aryeh-Or, doppiato da Alessandro Rigotti.
  • Francesca Jameson (stagione 3), interpretata da Diane Farr, doppiata da Barbara De Bortoli.
  • Waverly Jameson (stagione 3), interpretata da Jessica Sipos, doppiata da Benedetta Ponticelli.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

La prima stagione è composta da 22 episodi, la seconda da 19 e la terza sarà composta da 18 episodi[27]. Gina Rodriguez ha diretto l'undicesimo episodio della prima stagione[28].

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 22 2018-2019 2019-2020[3]
Seconda stagione 19[29] 2019-2020 2020[30]
Terza stagione 18 2021 2021[31]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Un reboot della serie originale era stato già annunciato nell'ottobre 2013, ideato per la CBS dai co-creatore di Cinque in Famiglia, Christopher Keyser e Sydney Sidner.[32] La sceneggiatura iniziale avrebbe raccontato la storia di quattro sorelle che scoprono il loro destino volto a combattere le forze del male usando li loro poteri di streghe.[33] Tuttavia la CBS, alla fine, decise di non portare avanti il progetto.[34]

Il 5 gennaio 2017 la rete The CW annunciò di stare sviluppando un nuovo reboot di Streghe con la showrunner di Jane the Virgin, Jennie Snyder Urman, previsto per la stagione televisiva 2017-18.[35][36] Sia Urman che il regista Brad Silberling furono contattati nel 2016 dalla CBS Television Studios (che possiede tutti i diritti di Streghe) per lavorare al reboot dello show.[37] La sceneggiatura originale dell'episodio pilota sarebbe stata ambientata nel 1976 e avrebbe riguardato tre streghe (Tina, Paige e Annie), non imparentate che vengono però riunite per combattere il male, in una piccola città del New England.[38] All'epoca, il presidente della The CW, Mark Pedowitz, dichiarò che il reboot non sarebbe stato un prequel della serie originale, ma lo descrisse come "uno show autonomo e distinto".[39] Tuttavia, il 3 febbraio 2017, l'Hollywood Reporter annunciò che il reboot sarebbe stato rielaborato e rinviato alla stagione 2018-19, in quanto la sceneggiatura "non era arrivata nel modo in cui la rete aveva sperato" e che Urman, al momento impegnata con la serie Jane the Virgin, non aveva abbastanza tempo per dedicarsi pienamente al progetto.[40] Pedowitz fornì un aggiornamento sul reboot durante il Television Critics Association summer press tour nell'agosto 2017, dicendo che era ancora in fase di elaborazione e che la rete era in attesa di vedere cosa Urman avesse escogitato per riscrivere la sceneggiatura.[41]

Il 25 gennaio 2018, la rete ordinò ufficialmente la serie.[42] La sceneggiatura rivisitata viene ambientata ai giorni nostri e viene descritta dall'emittente stessa come "un feroce e divertente reboot femminista" incentrato su tre sorelle che vivono in una città universitaria e che, dopo la tragica morte della loro madre, scoprono di essere streghe.[43] La descrizione lascia intendere che la serie ruoterebbe attorno a tre sorelle che lottano per sconfiggere i demoni e il patriarcato, con una profonda attenzione ai legami familiari.[42] In un'intervista al quotidiano Metro, Silberling ha dichiarato che la potenzialità del reboot sta nell'essere "divertente e contemporaneo".[37] L'episodio pilota è stato scritto dagli sceneggiatori di Jane the Virgin, Jessica O'Toole e Amy Rardin, ed è basato su una storia della Urman. Tutte e tre le donne sono anche le produttrici esecutive insieme a Silberling, Ben Silverman, Howard Owens e Carter Covington.[44] L'episodio è stato diretto da Silberling.[44]

L'11 maggio 2018, The CW ordinò i 13 episodi che andranno a comporre la prima stagione.[45][46][47] Il 17 maggio 2018 l'emittente televisiva The CW rilascia il primo trailer ufficiale.[48][49][50] L'8 ottobre 2018, con l'ordine di altri 5 episodi, il numero della prima stagione viene portato a 18.[51] L'8 novembre 2018, vengono ordinati altri 5 episodi, arrivando a 22.[27] Il 7 gennaio 2020, è stata rinnovata per una terza stagione.[52] A febbraio 2021 la serie viene rinnovata per una quarta stagione.

Casting[modifica | modifica wikitesto]

Il 7 febbraio 2018, TVLine rivelò alcuni dettagli sul reboot, come i nomi non ufficiali delle tre sorelle, quali Macy, Mel e Madison Pruitt.[13] Nei casting era stato specificato che per ciascuno dei ruoli venivano ricercate tutte le etnie e che una delle sorelle sarebbe stata lesbica, un grosso cambiamento rispetto alla serie originale.[13] TVLine ha anche rivelato che era in corso il casting per il "diabolicamente bello" angelo bianco Harry, il fidanzato "creatore di documentari" di Macy, Galvin, per il "sensibilissimo" fidanzato di Madison, Brian e per la fidanzata detective di Mel, Soo Jin.[13] Il nome di Madison fu in seguito cambiato in Maggie, il cognome della famiglia fu cambiato in Vera e il nome di Soo Jin fu cambiato in Nico.[8][15]

A metà febbraio del 2018, Ser'Darius Blain era stato il primo ad essere scelto per il ruolo di Galvin[53], seguito da Melonie Diaz, per il ruolo di Mel[16][54] e da Sarah Jeffery (già vista in Shades of Blue), per il ruolo della sorella minore Maggie.[8][19][55] Più tardi, lo stesso mese, Rupert Evans (interprete di Frank Frink nella serie L'uomo nell'alto castello), venne scelto per interpretare Harry.[56] All'inizio di marzo, l'attrice britannica Madeleine Mantock, (già vista in Into the Badlands), venne scelta per il ruolo della sorella maggiore Macy.[12][57] In ultimo si aggiungono poi, Charlie Gillespie e Ellen Tamaki ad interpretare rispettivamente i ruoli di Brian e Nico.[21] Il 19 luglio 2021, a meno di una settimana dalla messa in onda statunitense dell'episodio finale della terza stagione, l'attrice Madeleine Mantock, interprete di Macy, annuncia di non tornare a vestire i panni della sorella maggiore nella quarta stagione del telefilm, in programma per inizio 2022.

Il produttore esecutivo Brad Silberling ha dichiarato che le sorelle Vera sono "molto diverse in termini di personalità ed etnia" rispetto alle sorelle Halliwell, che erano tutte donne bianche.[37] Il presidente della The CW, Mark Pedowitz, ha dichiarato che la rete era soddisfatta della scelta del cast e del modo in cui la produttrice Jennie Snyder Urman ha "reimmaginato" la serie.[58]

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

La serie è stata girata a Vancouver, nella British Columbia. L'episodio pilota è stato girato nel periodo che va dal 19 marzo al 7 aprile 2018[37][59][60], mentre le riprese per il resto della prima stagione sono iniziate il 13 agosto 2018 e sono terminate verso la metà di aprile 2019.

Trasmissione[modifica | modifica wikitesto]

Negli Stati Uniti, la serie è stata trasmessa sulla The CW dal 14 ottobre 2018 ogni domenica sera alle 21:00, preceduta da Supergirl alle 20:00.[61] L'abbinamento di Streghe e Supergirl restituirà alla rete la programmazione originale della domenica sera per la prima volta dalla stagione televisiva 2008-09.[2] Il presidente Pedowitz ha spiegato: "Volevamo avere uno show stabile per la domenica sera, volevamo un nome di valore come Streghe. Quando abbiamo pensato a due serie televisive che danno potere alle donne, lo abbiamo fatto come dichiarazione del fatto che non stavamo scherzando, che non era una perdita di tempo ma una vera e propria competizione".[62]

In Grecia, la serie è stata presentata in anteprima sulla rete Cosmote Cinema 4HD il 15 ottobre 2018.[63] In Belgio, lo show andrà in onda su RTL-TVI[64], mentre in Canada andrà in onda sulla W Network.[65] In Turchia, verrà trasmesso su Digiturk[66], mentre in Italia su Rai 2, come la serie originale ma dopo pochi episodi è stata tolta dalla prima serata e spostata ad un orario differente per scarsi ascolti.[3] Dalla terza stagione viene trasmessa su Rai 4. In Brasile la serie è stata presentata in anteprima esclusivamente sulla piattaforma di streaming Globoplay, il primo episodio della serie è diventato disponibile il 26 ottobre 2018 e i seguenti episodi sono pubblicati settimanalmente sulla piattaforma.[67]

Impatto sul pubblico[modifica | modifica wikitesto]

La polemica del cast originale e la reazione dei fan[modifica | modifica wikitesto]

Poco dopo l'annuncio dell'episodio pilota nel gennaio 2018, Holly Marie Combs, interprete di Piper Halliwell, scrive un post su Twitter criticando la decisione della rete di avviare un reboot della serie senza alcun coinvolgimento del cast originale.[68] La Combs afferma di essere in disaccordo con il reboot, in quanto ordinato dalla stessa rete, precedentemente nota come The WB, che nel 2006 scelse di non rinnovare lo show per una nona stagione, accusandola di appropriarsi indebitamente del nome e del concetto della serie a scopo puramente commerciale, capitalizzando così il cast originale e il duro lavoro svolto durante gli anni da tutta la troupe.[69] La Combs prosegue con le critiche rispondendo alla descrizione fatta dall'emittente televisiva su un reboot "femminista" insinuando che, a suo avviso, la serie originale non lo fosse, twittando in modo sarcastico: "Immagino ci fossimo dimenticate di farlo al primo giro".[70] L'attrice dichiara espressamente che, per quanto le riguarda, il reboot avrebbe dovuto avere un nuovo titolo poiché trattasi di una nuova serie senza alcun legame con lo show originale. In seguito la Combs insiste twittando che i reboot e i remake "di solito hanno trame così simili all'originale che sono obbligati per legge a usare lo stesso titolo e quindi ad acquistarne i diritti", aggiungendo inoltre "Se non somiglia a nessuna serie deve avere un titolo nuovo".[71]

Un altro membro del cast originale, Shannen Doherty, ha un approccio più positivo nei confronti del reboot su Twitter, affermando di essere un testamento dell'originale anche il fatto che si stesse prendendo in considerazione un reboot. Ha inoltre aggiunto "sono intrigata all'idea che una nuova generazione possa essere confortata e ispirata come quella passata. Streghe in qualche modo ha aiutato tutti noi".[72] Tuttavia, la Doherty ha ammesso di essere stata in disaccordo con la descrizione della The CW riguardo ad una serie più "femminista", twittando che la loro dichiarazione fosse "terribile e un po' offensiva"[73], aggiungendo anche "tutti fanno errori".[74] Anche Rose McGowan è stata positiva nei confronti della serie e ha mostrato il suo sostegno alle nuove attrici protagoniste twittando "Volate ragazze, volate!". La McGowan ha anche aggiunto che non ha problemi con il reboot, augurando loro il meglio.[75]

La notizia del reboot è stata accolta in maniera diversa da parte dei fan della serie originale: alcuni fan hanno preso positivamente la notizia, mentre altri non sono rimasti per niente contenti delle modifiche apportate alla serie.[69][72] Dopo l'annuncio di reboot, i fan hanno iniziato a condividere l'hashtag #StopCharmedReboot nel tentativo di impedire a The CW di mandare avanti il progetto.[76][77] Il presidente Pedowitz ha dichiarato che gli piacerebbe che i fan dessero al reboot una possibilità, dicendo loro "prima di prendere una decisione, guardate la serie".[78] In un'intervista con HuffPost, nel maggio 2018, la Combs ha parlato di nuovo del reboot, questa volta criticando il marketing dello show e il cast di attori più giovani, affermando: "sebbene apprezzi i lavori e le opportunità che il reboot ha creato non capirò mai cosa ci sia di feroce, divertente o femminista nel creare uno show che fondamentalmente dice che le attrici originali sono troppo vecchie per fare un lavoro che hanno fatto 12 anni prima".[79][80]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il remake di Streghe: The CW ordina il primo episodio, in ComingSoon.it. URL consultato il 27 settembre 2018.
  2. ^ a b c (EN) Nellie Andreeva,Denise Petski, The CW Fall 2018-19 Schedule: ‘Supergirl’ Moves To Sunday, Paired With ‘Charmed’; ‘Arrow’ To ‘Monday; ‘Jane’ To Midseason, in Deadline, 17 maggio 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  3. ^ a b c AntonioGenna.net TELEFILM NEWS: canali TV terrestri in chiaro, su www.antoniogenna.net. URL consultato il 16 ottobre 2018.
  4. ^ (EN) Watch the trailer for the Latina reboot of Charmed, in The Independent. URL consultato il 27 settembre 2018.
  5. ^ a b (EN) How the 'Charmed' reboot updates the Power of Three, in EW.com. URL consultato il 27 settembre 2018.
  6. ^ (EN) Andy Swift, Charmed Reboot Ordered to Series, in TVLine, 11 maggio 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  7. ^ Il remake di Streghe: Nuovi dettagli, una delle sorelle è lesbica, in ComingSoon.it. URL consultato il 27 settembre 2018.
  8. ^ a b c (EN) Andy Swift, Charmed Reboot: How Does The CW's Pilot Compare to the Original Series?, in TVLine, 25 marzo 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  9. ^ (EN) Everything You Need to Know About the 'Charmed' Reboot, in Marie Claire, 17 maggio 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  10. ^ Madeleine Mantock on Twitter, in Twitter. URL consultato il 27 settembre 2018.
  11. ^ (EN) Sabienna Bowman, Here's What We Know About The 'Charmed' Reboot Cast So Far, in Bustle. URL consultato il 27 settembre 2018.
  12. ^ a b (EN) Joe Otterson, ‘Charmed’ Reboot Pilot Casts ‘Into the Badlands’ Alum Madeleine Mantock, in Variety, 5 marzo 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  13. ^ a b c d e (EN) 'Charmed' reboot adds LGBT Twist — plus, meet Macy, Mel and Madison. URL consultato il 27 settembre 2018.
  14. ^ (EN) Andy Swift, Charmed Photos: Reboot Cast vs. Original Stars, in TVLine, 25 marzo 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  15. ^ a b c New CW Shows 2018-19 - Key Art, Synopsis, First Look Photos, Promos & Sneak Peeks, in SpoilerTV, 17 maggio 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  16. ^ a b (EN) Michael Ausiello, Charmed: Melonie Diaz Cast as Lesbian Witch Mel in CW Reboot, in TVLine, 20 febbraio 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  17. ^ (EN) Andy Swift, Charmed Photos: Reboot Cast vs. Original Stars, in TVLine, 25 marzo 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  18. ^ (EN) 'Charmed' Revival Cast Breaks Down How The Series Will Be Different From Original (Exclusive). URL consultato il 27 settembre 2018.
  19. ^ a b (EN) Nellie Andreeva, ‘Charmed’: Sarah Jeffery Cast As A Lead In The CW Reboot Pilot, in Deadline, 24 febbraio 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  20. ^ (EN) Andy Swift, Charmed Photos: Reboot Cast vs. Original Stars, in TVLine, 25 marzo 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  21. ^ a b (EN) Denise Petski, ‘Charmed’: Charlie Gillespie & Ellen Tamaki Join the CW Reboot Pilot, in Deadline, 12 marzo 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  22. ^ (EN) Andy Swift, Charmed Photos: Reboot Cast vs. Original Stars, in TVLine, 25 marzo 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  23. ^ (EN) Andy Swift, Charmed Reboot Pilot Casts Jumanji Actor as Key Love Interest, in TVLine, 14 febbraio 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  24. ^ (EN) Andy Swift, Charmed Casts Craig Parker as (Villainous?) CEO Alastair Caine, in TVLine, 13 settembre 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  25. ^ Charmed: Il remake di Streghe affida un ruolo a Craig Parker, in ComingSoon.it. URL consultato il 27 settembre 2018.
  26. ^ (EN) Andy Swift, Charmed Photos: Reboot Cast vs. Original Stars, in TVLine, 25 marzo 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  27. ^ a b Charmed: Prima stagione completa per il remake di Streghe, in ComingSoon.it. URL consultato il 9 novembre 2018.
  28. ^ (EN) Danielle Turchiano, Gina Rodriguez Books Guest Directing Gig on ‘Charmed’ (EXCLUSIVE), in Variety, 24 agosto 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  29. ^ 'Charmed' Season 2: Epic Dark Forces, Love Stories...and Harry's Surprising Backstory, su TVInsider, 12 settembre 2019.
  30. ^ AntonioGenna.net TELEFILM NEWS: canali TV terrestri in chiaro, su www.antoniogenna.net. URL consultato il 26 settembre 2020.
  31. ^ AntonioGenna.net TELEFILM NEWS: altri canali TV digitali terrestri, su www.antoniogenna.net. URL consultato il 18 giugno 2021.
  32. ^ CBS lavora al remake di Streghe!, in ComingSoon.it. URL consultato il 27 settembre 2018.
  33. ^ (EN) 'Charmed' Reboot in the Works at CBS, in The Hollywood Reporter. URL consultato il 27 settembre 2018.
  34. ^ (EN) Michael Ausiello, Ask Ausiello: Spoilers on Parenthood, Chicago Fire, True Blood, Glee, S.H.I.E.L.D., The Killing and More, in TVLine, 12 agosto 2014. URL consultato il 27 settembre 2018.
  35. ^ (EN) 'Charmed' Reboot in the Works at The CW, in The Hollywood Reporter. URL consultato il 27 settembre 2018.
  36. ^ Streghe torna in tv, su The CW, con una nuova versione, in ComingSoon.it. URL consultato il 27 settembre 2018.
  37. ^ a b c d (EN) ‘Charmed’ reboot's executive producer breaks down its characters, the pilot’s plot and reveals air date, in Metro US, 16 aprile 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  38. ^ (EN) Michael Ausiello, Charmed Reboot From Jane the Virgin EP Moves Forward at The CW, in TVLine, 5 gennaio 2017. URL consultato il 27 settembre 2018.
  39. ^ (EN) Michael Ausiello, Charmed Update: CW Boss Says Reboot Will Be 'Standalone' Show, in TVLine, 8 gennaio 2017. URL consultato il 27 settembre 2018.
  40. ^ (EN) CW's 'Charmed,' 'Lost Boys' Reboots Will Be Redeveloped Next Season (Exclusive), in The Hollywood Reporter. URL consultato il 27 settembre 2018.
  41. ^ (EN) CW Reveals Status Of Charmed Reboot, in TV Shows. URL consultato il 27 settembre 2018.
  42. ^ a b (EN) 'Charmed' Reboot Lands CW Pilot Order, in The Hollywood Reporter. URL consultato il 27 settembre 2018.
  43. ^ (EN) Nellie Andreeva, ‘Charmed’: Madeleine Mantock To Star In The CW Reboot Pilot, in Deadline, 5 marzo 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  44. ^ a b (EN) Nellie Andreeva, ‘Charmed’ “Feminist” Reboot From Jennie Snyder Urman & ‘Dead Inside’ From Bill Lawrence Get CW Pilot Orders, in Deadline, 26 gennaio 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  45. ^ (EN) Nellie Andreeva, The CW Picks Up ‘Charmed’ & ‘Roswell’ Reboots, ‘TVD’/’Originals Offshoot, ‘In The Dark’ & Greg Berlanti Pilot To Series, in Deadline, 11 maggio 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  46. ^ (EN) Cynthia Littleton, CW Gives Series Orders to ‘Charmed,’ ‘Roswell, New Mexico’ and Three Other Dramas, in Variety, 11 maggio 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  47. ^ The CW ordina i remake di Streghe e Roswell, All American e In the Dark, in ComingSoon.it. URL consultato il 27 settembre 2018.
  48. ^ (EN) Jackson McHenry, Unite the Power of Three and Watch the Trailer for the CW’s Charmed Reboot, in Vulture. URL consultato il 27 settembre 2018.
  49. ^ (EN) Denise Petski, The CW New Series Trailers: ‘Charmed’ & ‘All American’ & First-Look Scenes, in Deadline, 17 maggio 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  50. ^ Il remake di Streghe e All American: I trailer delle nuove serie tv di The CW, in ComingSoon.it. URL consultato il 27 settembre 2018.
  51. ^ (EN) Andy Swift, The CW Orders Additional Scripts for All American, Charmed and Legacies, in TVLine, 9 ottobre 2018. URL consultato il 10 ottobre 2018.
  52. ^ (EN) Denise Petski,Nellie Andreeva, Denise Petski, Nellie Andreeva, The CW Renews 10 Series: ‘Arrow’, ‘Black Lightning’, ‘Charmed’, ‘Legends’, ‘Supergirl’, More – TCA, su Deadline, 31 gennaio 2019. URL consultato il 1º febbraio 2019.
  53. ^ (EN) Denise Petski, ‘Charmed’: Ser’Darius Blain Cast As Co-Lead In The CW Reboot Pilot, in Deadline, 14 febbraio 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  54. ^ Il remake di Streghe: Melonie Diaz è la prima delle tre nuove streghe, in ComingSoon.it. URL consultato il 27 settembre 2018.
  55. ^ Il remake di Streghe: Sarah Jeffery è la seconda protagonista, in ComingSoon.it. URL consultato il 27 settembre 2018.
  56. ^ (EN) Michael Ausiello, Charmed Reboot: Rupert Evans Joins CW Pilot as the New [Spoiler], in TVLine, 28 febbraio 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  57. ^ Il remake di Streghe: Madeleine Mantock è la terza protagonista, in ComingSoon.it. URL consultato il 27 settembre 2018.
  58. ^ (EN) The CW fall schedule revealed: 'Supergirl,' 'Charmed' land on Sunday night lineup, in EW.com. URL consultato il 27 settembre 2018.
  59. ^ (EN) 'Charmed' Series Reboot To Be Filmed In Vancouver This Spring, in 604 Now, 19 febbraio 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  60. ^ Filming in Vancouver: Charmed, Herbie the Love Bug, Van Helsing, and more, in Inside Vancouver. URL consultato il 27 settembre 2018.
  61. ^ (EN) Andy Swift, The CW Sets Fall Premiere Dates, Including New 'Super' Sunday, in TVLine, 20 giugno 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  62. ^ Yvonne Villarreal, The CW is saying goodbye to 'Jane the Virgin,' 'Crazy Ex-Girlfriend' and hello to Sundays with 'Charmed' reboot - Los Angeles Times, su latimes.com. URL consultato il 27 settembre 2018.
  63. ^ (EL) Νέα τηλεοπτική σεζόν COSMOTE TV: Πάνω από 45 νέες σειρές & κύκλοι σειρών, in bankingnews.gr. URL consultato il 27 settembre 2018.
  64. ^ (EN) Peter White, CBSI Strikes RTL Belgium Deal; Walter Presents Buys Dramas; NBCU Backs Oz Drama Indie – Global Briefs, in Deadline, 17 luglio 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  65. ^ (EN) Corus specialty TV 2018-19: ‘Charmed,’ ‘Pretty Little Liars: The Perfectionists,’ ‘Roswell, New Mexico’ and more, in Global News. URL consultato il 27 settembre 2018.
  66. ^ (EN) Peter White, ‘FBI’ & ‘Charmed’ Head To Turkey As CBS Studios International Strikes Major Deal With Digiturk, in Deadline, 5 luglio 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  67. ^ (PT) Globoplay disponibiliza Dawson’s Creek e reboot de Charmed, su Ligado em Série, 22 ottobre 2018. URL consultato il 19 dicembre 2018.
  68. ^ Holly Marie Combs contro il remake di Streghe, in ComingSoon.it. URL consultato il 27 settembre 2018.
  69. ^ a b (EN) Holly Marie Combs Is NOT Happy About the Charmed Reboot | TV Guide, in TVGuide.com, 26 gennaio 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  70. ^ (EN) 'Charmed' Star Rips CW's 'Feminist' Reboot: "Guess We Forgot to Do That the First Go Around", in The Hollywood Reporter. URL consultato il 27 settembre 2018.
  71. ^ (EN) 'Charmed' star Holly Marie Combs dismisses CW reboot plan, in USA TODAY. URL consultato il 27 settembre 2018.
  72. ^ a b (EN) Shannen Doherty Reacts to 'Charmed' Reboot News, in TV Shows. URL consultato il 27 settembre 2018.
  73. ^ Streghe: Per Shannen Doherty il remake è "terribile" e "offensivo", in ComingSoon.it. URL consultato il 27 settembre 2018.
  74. ^ (EN) Shannen Doherty Weighs in on the CW's Charmed Reboot: I'm Intrigued by the Idea, in E! News, Mon Jan 29 10:43:42 PST 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  75. ^ (EN) Charmed : the new trailer of The reboot made a reference to the original series | The Koz Times, su koztimes.com. URL consultato il 27 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 17 luglio 2018).
  76. ^ (EN) Old School 'Charmed' Fans Are Trying To Stop The Reboot, in TV Shows. URL consultato il 27 settembre 2018.
  77. ^ (EN) Charmed 2018 (The CW) pilot preview: Is the #STOPCHARMEDREBOOT movement worth the trouble? – Season Zero, su season-zero.com. URL consultato il 27 settembre 2018.
  78. ^ (EN) The CW Responds to Charmed Reboot Backlash | TV Guide, in TVGuide.com, 17 maggio 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  79. ^ (EN) Jenna Amatulli, Break Out The Book Of Shadows, The 'Charmed' Reboot Trailer Is Here, in Huffington Post, 19 maggio 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  80. ^ (EN) Holly Marie Combs slams 'Charmed' reboot for ageing out its original stars, su thefix.nine.com.au. URL consultato il 27 settembre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione