Strange Too

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Strange Too
ArtistaDepeche Mode
Tipo albumVideo
Pubblicazione1990
Tracce6
GenereSynth pop
EtichettaReprise Records, Sire Records, Mute Records
ProduttoreRichard Bell
FormatiVHS, LaserDisc (solo negli Stati Uniti d'America e in Giappone)
Depeche Mode - cronologia
Album video precedente
(1989)
Album video successivo
(1993)

Strange Too è una raccolta di video musicali della band di musica elettronica Depeche Mode diretti dal regista olandese Anton Corbjin, ideale seguito di Strange del 1988.

Video[modifica | modifica wikitesto]

La raccolta include i videoclip dei singoli tratti dall'album Violator, girati in Super 8. Sono inoltre presenti due bonus video esclusivi per la raccolta: Halo, che ha successivamente ricevuto rari passaggi anche in radio e sulle reti televisive musicali, e Clean, mai trasmesso su nessun emittente musicale. Inoltre del singolo World in My Eyes è stato girato un video diverso da quello usato per la promozione. A differenza di Strange, i video sono stati girati interamente a colori, comprese le scene di intermezzo senza musica tra i video.

L'ordine in cui compaiono i brani è il seguente:

  1. Personal Jesus
  2. Policy of Truth
  3. Enjoy the Silence
  4. Clean
  5. Halo
  6. World in My Eyes

Cast[modifica | modifica wikitesto]

I Depeche Mode erano:

Altri attori compaiono nel corso del cortometraggio tra cui una giovane Jenna Elfman nel video di Halo

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

La raccolta fu pubblicata per la prima volta nel 1990 dalla Mute Records, in Regno Unito), e dalla Sire / Reprise negli Stati Uniti d'America).

Nel 1999 l'etichetta discografica indipendente Mute Records ha ripubblicato Strange Too in videocassetta

Non è stata ancora pubblicata un'edizione in DVD.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica