Stracciatella di bufala

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Stracciatella di bufala
Stracciatella formaggio fresco 2.jpg
Ciotola di stracciatella
Origini
Luogo d'origineItalia Italia
RegionePuglia
Diffusionemondiale
Zona di produzioneItalia meridionale
Dettagli
Categoriaformaggio
Settorederivato del latte

La stracciatella di bufala (anche se si dovrebbe chiamare stracciata) è un formaggio o latticino preparato con latte bufalino: è tipicamente realizzato in Italia, nella provincia di Foggia e si è diffuso in tutto il Meridione. Si tratta di un formaggio fresco, di colore bianco, fatto di panna e pezzi di pasta filata, seguendo le modalità di preparazione della burrata.

La sua origine risale a inizio XX secolo quando i contadini pugliesi a causa della povertà decisero di riutilizzare i residui della produzione casearia e, durante la preparazione della burrata, mescolarono i residui della pasta filata con la panna.

Benché realizzato nel corso di tutto l'anno, si ritiene che la lavorazione raggiunga la qualità migliore nei mesi primaverili ed estivi.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]