Storie di amori e infedeltà

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Storie di amori e infedeltà
Titolo originale Scenes from a Mall
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1991
Durata 89 min
Rapporto 1,85 : 1
Genere commedia
Regia Paul Mazursky
Sceneggiatura Roger L. Simon, Paul Mazursky
Produttore Paul Mazursky
Casa di produzione Silver Screen Partners, Touchstone Pictures
Fotografia Fred Murphy
Montaggio Stuart Pappé
Musiche Marc Shaiman
Scenografia Pato Guzman
Costumi Albert Wolsky
Trucco Fern Buchner
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Storie di amori e infedeltà (Scenes from a Mall) è un film del 1991, diretto da Paul Mazursky.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In prossimità del Natale, Nick Fifer e sua moglie Deborah hanno programmato di festeggiare i 17 anni di matrimonio con una cena in casa, invitando alcuni amici. I figli adolescenti della coppia sono partiti per una settimana bianca. Lui è un avvocato affermato, lei una psicologa di successo.

I Fifer si recano nel grande centro commerciale della città dove ritirano i rispettivi regali di anniversario: una tavola da surf per lui e una cornice d'argento con una foto che ritrae la famiglia al completo per lei. In una libreria del centro commerciale è in vendita il libro che Deborah ha scritto sul matrimonio e la vita di coppia; la tesi del libro è che l'istituzione matrimoniale è nata quando la vita media era intorno ai 30 anni, nel nostro tempo è necessario “riconfermare” il vincolo ogni 7 anni circa.

Improvvisamente Nick decide di pulirsi la coscienza e confessa a Deborah di avere appena interrotto una relazione extraconiugale con una donna più giovane di lei. Dapprima Deborah sembra prendere con filosofia la rivelazione, poi invece la donna ha una reazione violenta e abbandona Nick dicendo che il loro matrimonio è finito. Lui la insegue nel garage sotterraneo, ma il traffico intenso impedisce di uscire. Ritornano allora nel centro commerciale: Nick cerca di calmare la moglie e assicura che con l'altra donna è tutto finito. A questo punto è Deborah che in un impeto di sincerità rivela a sua volta di avere una relazione con un collega. Nick la prende molto male e come se non bastasse l'amante di Deborah confessa tutto durante un'intervista in diretta tv, che i coniugi apprendono in tempo reale tramite un televisore esposto nel centro commerciale.

I due si riconciliano solo al termine della giornata nel centro commerciale, dopo numerose vicissitudini, con Deborah che con una telefonata lascia l'amante: la coppia conferma agli amici che la sera si vedranno per la festa di anniversario.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema