Storiche suddivisioni amministrative in Sardegna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Durante il Regno di Sardegna, con D.L. 12 agosto 1848 n. 245, la Sardegna fu ripartita in 3 Divisioni (Cagliari, Nuoro e Sassari) guidate da un Governatore; in 11 Province (Alghero, Cagliari, Cuglieri, Iglesias, Isili, Lanusei, Nuoro, Oristano, Ozieri, Sassari e Tempio Pausania) guidate da un Vice-Governatore; in 84 mandamenti (sedi di pretura e di collegi elettorali) e 363 comuni. La suddetta ripartizione avvenne nel seguente modo: Divisione di Cagliari (Cagliari, Iglesias, Isili, Lanusei, Oristano), Divisione di Nuoro (Cuglieri, Nuoro), Divisione di Sassari (Alghero, Ozieri, Sassari e Tempio Pausania). Sempre durante il regno sardo-piemontese con il successivo R.D. 23 ottobre 1859 n. 3702, il cosiddetto Decreto Rattazzi, la Sardegna fu suddivisa in 2 Province (Cagliari e Sassari), che divennero sede prima di Governatorato e poi di Prefettura; in 9 Circondari (Alghero, Cagliari, Iglesias, Lanusei, Nuoro, Oristano, Ozieri, Sassari e Tempio Pausania), che furono sede prima di Vice-Governatorato e poi di Sotto-Prefettura; in 91 mandamenti e 371 comuni. Ogni provincia era guidata da un Governatore (poi rinominato con il Regio Decreto n. 250 del 1860, Prefetto), nominato dal Re, coadiuvato da un vice-governatore, diretti dipendenti del Ministro dell'Interno, con un consiglio provinciale eletto dal governo, che fungeva da giudice amministrativo. Questa suddivisione, che si mantenne fino al 1927 quando furono eliminati tutti i Circondari in Italia (così stabilì il Regio Decreto n. 1 del 2 gennaio 1927), fu attuata nel seguente modo:

Circondari Mandamenti Comuni Superficie Abitanti
Circondario di Cagliari (anno 1861) 20 81 3.975,65
Circondario di Cagliari (anno 1901) 20 79 3.975,65
Circondario di Cagliari (anno 1926) 20 78 3.975,65
Circondario di Iglesias (anno 1861) 9 24 2.839,65
Circondario di Iglesias (anno 1901) 9 24 2.839,65
Circondario di Iglesias (anno 1926) 9 24 2.839,65
Circondario di Lanusei (anno 1861) 10 49 3.346,40
Circondario di Lanusei (anno 1901) 10 48 3.346,40
Circondario di Lanusei (anno 1926) 10 48 3.346,40
Circondario di Oristano (anno 1861) 19 107 3.253,52
Circondario di Oristano (anno 1901) 19 106 3.253,52
Circondario di Oristano (anno 1926) 19 106 3.253,52
PROVINCIA DI CAGLIARI (anno 1861) 58 261 13.415,22
PROVINCIA DI CAGLIARI (anno 1901) 58 257 13.415,22
PROVINCIA DI CAGLIARI (anno 1926) 58 256 13.415,22
Circondario di Alghero (anno 1861) 5 21 1.159,71
Circondario di Alghero (anno 1901) 5 20 1.159,71
Circondario di Alghero (anno 1926) 5 20 1.159,71
Circondario di Nuoro (anno 1861) 8 34 3.154,56
Circondario di Nuoro (anno 1901) 8 33 3.154,56
Circondario di Nuoro (anno 1926) 8 33 3.154,56
Circondario di Ozieri (anno 1861) 6 22 2.338,84
Circondario di Ozieri (anno 1901) 6 21 2.338,84
Circondario di Ozieri (anno 1926) 6 21 2.338,84
Circondario di Sassari (anno 1861) 10 24 1.878,67
Circondario di Sassari (anno 1901) 10 24 1.878,67
Circondario di Sassari (anno 1926) 10 24 1.878,67
Circondario di Tempio Pausania (anno 1861) 4 9 2.143,17
Circondario di Tempio Pausania (anno 1901) 5 9 2.143,17
Circondario di Tempio Pausania (anno 1926) 5 10 2.143,17
PROVINCIA DI SASSARI (anno 1861) 33 110 10.674,95
PROVINCIA DI SASSARI (anno 1901) 34 107 10.674,95
PROVINCIA DI SASSARI (anno 1926) 34 108 10.674,95
SARDEGNA (anno 1861) 91 371 24.090,17
SARDEGNA (anno 1901) 92 364 24.090,17
SARDEGNA (anno 1926) 92 364 24.090,17

Dal gennaio 1927 fino al luglio 1974 la Sardegna fu suddivisa in 3 Province (Cagliari, Nuoro e Sassari) nel seguente modo:

Province Comuni Superficie Abitanti
PROVINCIA DI CAGLIARI [CA] (1936) 118 9.298,02
PROVINCIA DI CAGLIARI [CA] (1948) 149 9.297,41
PROVINCIA DI CAGLIARI [CA] (1951) 160 9.297,41
PROVINCIA DI CAGLIARI [CA] (1971) 173 9.297,58
PROVINCIA DI NUORO [NU](1936) 88 7.272,14
PROVINCIA DI NUORO [NU](1948) 99 7.272,15
PROVINCIA DI NUORO [NU](1951) 99 7.272,15
PROVINCIA DI NUORO [NU](1971) 102 7.272,17
PROVINCIA DI SASSARI [SS](1936) 72 7.519,27
PROVINCIA DI SASSARI [SS](1948) 74 7.519,44
PROVINCIA DI SASSARI [SS](1951) 75 7.519,44
PROVINCIA DI SASSARI [SS](1971) 81 7.519,78
SARDEGNA (1936) 278 24.089,43
REGIONE SARDEGNA (1948) 322 24.089,00
REGIONE SARDEGNA (1951) 334 24.089,00
REGIONE SARDEGNA (1971) 356 24.089,53

Con legge del 16 luglio 1974 n. 306, fu istituita la Provincia di Oristano con 76 comuni, e così la Sardegna fu suddivisa in 4 Province, fino al 2005, nel seguente modo:

Province Comuni Superficie Abitanti
PROVINCIA DI CAGLIARI 104 6.895,26
PROVINCIA DI NUORO 98 7.043,92
PROVINCIA DI ORISTANO 78 2.630,57
PROVINCIA DI SASSARI 85 7.519,78
REGIONE SARDEGNA 365 24.089,53

Circoscrizioni giudiziarie e sedi di tribunale (circondari)[modifica | modifica wikitesto]

L'intero territorio regionale della Sardegna costituisce il distretto della Corte di appello di Cagliari, all'interno del quale si trovano i 6 Tribunali, la cui circoscrizione territoriale di ciascuno viene definita circondario. I 6 tribunali sono organizzati, inoltre, con sezioni distaccate nei principali centri del circondario, spesso corrispondenti con la sede delle soppresse preture, il cui territorio veniva definito mandamento. Le sedi staccate per le figure e i servizi di Presidente del Tribunale, di Giudice delle Esecuzioni, di GIP, di GUP e la Procura della Repubblica fanno comunque riferimento al Tribunale con sede nel capoluogo di circondario. Per quanto concerne le Procure ordinarie la circoscrizione è quella del Tribunale ordinario cui afferiscono, così come per la Procura Distrettuale antimafia, la cui circoscrizione è rappresentata dal distretto della Corte d'Appello di Cagliari.

Articolazione territoriale

  • Corte d'Appello di Cagliari
    • Tribunale di Cagliari
      • Sezione distaccata di Carbonia
      • Sezione distaccata di Iglesias
      • Sezione distaccata di Sanluri
    • Tribunale di Lanusei
    • Tribunale di Oristano
      • Sezione distaccata di Macomer
      • Sezione distaccata di Sorgono
  • Corte d'Appello di Sassari (sezione distaccata della Corte d'Appello di Cagliari)
    • Tribunale di Nuoro
    • Tribunale di Sassari
      • Sezione distaccata di Alghero
    • Tribunale di Tempio Pausania
      • Sezione distaccata di La Maddalena
      • Sezione distaccata di Olbia

Corte dei Conti e Tribunale Amministrativo Regionale[modifica | modifica wikitesto]

La Corte dei conti è un Organo dello stato di rilievo costituzionale, la cui legge la ricomprende tra gli organi ausiliari del Governo. È un organo con funzioni consultive, di controllo e giurisdizionali, e amministrative di controllo in materia di entrate e spese pubbliche. In Sardegna, con sede a Cagliari, si ha la Corte dei Conti con Sezione giurisdizionale, Procura Regionale, Sezione regionale di controllo e Sezioni Riunite. I Tribunali Amministrativi Regionali (TAR) sono organi di giurisdizione amministrativa, competenti a giudicare sui ricorsi proposti contro atti amministrativi da privati che si ritengono lesi (in maniera non conforme all'ordinamento giuridico) in un proprio interesse legittimo. Si tratta di giudici amministrativi di primo grado, le cui sentenze sono appellabili dinanzi al Consiglio di Stato.

Suddivisione fiscale e tributaria[modifica | modifica wikitesto]

L'Agenzia delle Entrate è così articolata:

  • Direzione Regionale di Cagliari
    • Direzione Provinciale di Cagliari
    • Ufficio Controlli di Cagliari
    • Ufficio territoriale di Cagliari 1
    • Ufficio territoriale di Caglari 2
    • Ufficio territoriale di Iglesias
      • Sportello di Carbonia
    • Ufficio territoriale di Sanluri
  • Direzione Provinciale di Nuoro
    • Ufficio Controlli di Nuoro
    • Ufficio territoriale di Lanusei
    • Ufficio territoriale di Nuoro
      • Sportello di Isili
      • Sportello di Macomer
  • Direzione Provinciale di Oristano
    • Ufficio Controlli di Oristano
    • Ufficio territoriale di Oristano
  • Direzione Provinciale di Sassari
    • Ufficio Controlli di Sassari
    • Ufficio territoriale di Olbia
    • Ufficio territoriale di Ozieri
    • Ufficio territoriale di Sassari
      • Sportello di Alghero
    • Ufficio territoriale di Tempio Pausania

Note[modifica | modifica wikitesto]


Sardegna Portale Sardegna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sardegna