Storia di fifa e di coltello - Er seguito d'er più

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Storia di fifa e di coltello - Er seguito d'er più
Paese di produzione Italia
Anno 1972
Durata 104 min
Genere commedia, grottesco
Regia Mario Amendola
Soggetto Mario Amendola, Bruno Corbucci
Sceneggiatura Mario Amendola, Bruno Corbucci
Produttore Mondial Te.Fi.
Distribuzione (Italia) Titanus
Fotografia Fausto Zuccoli
Montaggio Daniele Alabiso
Musiche Giancarlo Chiaramello
Scenografia Fabrizio Frisardi
Costumi Rosalba Menichelli
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Storia di fifa e di coltello - Er seguito d'er più è un film del 1972 diretto da Mario Amendola. Il film è un seguito e al tempo stesso una parodia di Er più - Storia d'amore e di coltello, del quale mantiene non solo l'ambientazione ma anche buona parte del cast di comprimari.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ciccio Pennisi cugino del defunto romano Er Più di Borgo, chiama dalla lontana Cefalù suo cugino Franco e fratello (da parte di padre) di Nino che dovrà diventare il nuovo Più, sostituendolo nel suo ruolo. Franco si rivelerà però codardo e per questo costretto ad abbandonare vitto e alloggio, ma proprio in quel momento viene accoltellato Bartolo, Er Più di San Giovanni. Franco, pur non essendo colpevole, si arroga i meriti del delitto e sfidato a duello riesce a salvarsi solo con la bombetta appartenuta al fratello Nino, che una volta indossata lo rende coraggioso e spavaldo come il fratello deceduto.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema