Storia della pandemia di COVID-19 del 2019-2020

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Numero cumulativo di casi e decessi (scala semi-logaritmica; ROW=resto del mondo)

La storia della pandemia di COVID-19 del 2019-2020 riassume il susseguirsi degli eventi legati alla pandemia di COVID-19 del 2019-2020, causata di un'infezione da parte del virus denominato SARS-CoV-2, agente eziologico della malattia COVID-19, scoppiata tra la fine del 2019 e l'inizio del 2020 a Wuhan in Cina e poi diffusasi in altre nazioni di tutti i continenti.

Cronologia degli eventi[modifica | modifica wikitesto]

Casi in Cina
Casi nel mondo

Novembre 2019[modifica | modifica wikitesto]

  • 17: Viene registrato il primo caso di contagio accertato da COVID-19: si tratta di un cinquantacinquenne della provincia dello Hubei.[1][2] Inizialmente il virus non è stato riconosciuto come un nuovo tipo di coronavirus e la notizia è stata divulgata dal governo cinese solamente il 13 gennaio 2020.

Dicembre 2019[modifica | modifica wikitesto]

Un medico indossa una speciale tuta protettiva mentre visita un paziente in un ospedale di Wuhan
Numero di nuovi casi al giorno. NOTA: dal 12/2/2020 la definizione di "caso confermato" comprende anche casi diagnosticati clinicamente, ma non ancora testati per SARS-CoV-2. Fonte: ECDC[3]
  • 1: il primo paziente noto inizia a manifestare i sintomi. Non era stato al mercato umido del pesce di Wuhan e non è stato trovato alcun collegamento epidemiologico tra questo e i casi successivi.[4][5]
  • 8-18: vengono registrati sette casi successivamente diagnosticati con un nuovo coronavirus; due di loro erano collegati al mercato umido di Wuhan; cinque non lo erano.[6]
  • 12: l'emittente televisiva statale cinese CCTV ha riferito in una trasmissione del 12 dicembre 2019 che "un nuovo focolaio virale è stato rilevato per la prima volta nella città di Wuhan, in Cina, il 12 dicembre 2019."[7]
  • 31: l'Organizzazione mondiale della sanità viene informata dalle autorità cinesi di una serie di casi simili alla polmonite nella città di Wuhan, con origine probabile da un mercato di pesce e animali della città stessa.[8]

Gennaio 2020[modifica | modifica wikitesto]

22 gennaio 2020: cittadini di Wuhan prendono l'ultimo treno prima della sospensione del trasporto pubblico
Cittadini di Wuhan il 23 gennaio
26 gennaio 2020: controlli sanitari presso l'aeroporto internazionale di Changchun Longjia in Cina
Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump presiede un incontro di aggiornamento sull'epidemia
  • 1: le autorità dispongono la chiusura del mercato umido di Wuhan e l'isolamento di coloro che presentano segni e sintomi dell'infezione.
  • 7: le autorità cinesi confermano di aver identificato un nuovo virus. Il nuovo virus appartiene alla famiglia dei coronavirus, che include, fra gli altri, il raffreddore comune e virus come SARS e MERS. Questo nuovo virus prende temporaneamente il nome di "2019-nCoV".
  • 9: viene documentato il primo caso di decesso a causa del SARS-CoV-2[9]. Da parte dell'OMS viene confermata l'epidemia avente origine da un coronavirus finora sconosciuto.[10]
  • 20: in Cina cresce sostanzialmente il numero dei casi, con quasi 140 nuovi pazienti.[13]
  • 22: il governo cinese mette in quarantena la città di Wuhan (con una popolazione di 11 milioni di persone), espandendo successivamente la misura a quasi tutta la provincia di Hubei, raggiungendo le 60 milioni di persone in quarantena, nel tentativo di contenere l'epidemia virale. Attualmente si tratta della più grande misura di quarantena mai disposta nella storia umana[17][18]. Le autorità cinesi sospendono aerei, treni, autobus e traghetti in entrata e in uscita da Wuhan, successivamente estendendo il divieto anche ai veicoli privati. Per aiutare a limitare la diffusione del virus, l'autorità sanitaria di Wuhan rende obbligatorio l'utilizzo di maschere facciali nei luoghi pubblici. Nonostante queste misure cautelari, poiché il virus risulta essere asintomatico ma infettivo durante l’incubazione, le autorità reputano necessario sbarrare le strade di accesso alla città per evitare fughe dalla zona[19].
  • 23: le autorità di Wuhan decidono di mettere in quarantena la megalopoli chiudendo l'aeroporto e fermando tutti i mezzi di trasporto pubblico invitando la popolazione a non spostarsi dalla città per evitare che il virus possa propagarsi ulteriormente;[20] Pechino annulla i festeggiamenti per il Capodanno cinese, stessa decisione presa in seguito da Macao.[21][22] In tale giorno, vengono poste le basi per la costruzione di un nuovo ospedale per curare i pazienti affetti da tali patologie. L'ospedale prende il nome di Ospedale Huoshenshan e sarà completato entro il 3 febbraio 2020.
  • 24: le misure di quarantena vengono estese alle città di Huanggang, Ezhou e Xianning, tutte adiacenti a Wuhan.[23][24] Le autorità dispongono la costruzione di un ospedale, con 1 000 posti letto (il cui completamento è previsto per il 3 febbraio), per curare i malati. Il Shanghai Disney Resort e parte della Grande muraglia cinese vengono momentaneamente chiusi. Il governo francese conferma 2 casi in Francia[25]: si tratta dei primi casi in Europa. Primo caso confermato a Singapore[26]. In Cina si registrano 25 morti e 830 contagiati.[27]
  • 25: il Presidente della Repubblica popolare cinese, Xi Jinping in un comunicato ufficiale dichiara che la situazione che la Cina sta affrontando è grave, data l’accelerazione dell'espansione del virus.[28] Hong Kong dichiara il massimo stato di allerta limitando le rotte commerciali, e gli spostamenti verso la Cina[29][30] come misura cautelare. Iniziano le proteste, anche violente, in merito al comportamento del Governo Cinese nella regione[31].
  • 26: l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) rettifica il proprio documento in merito al virus e, alla luce delle nuove notizie, alza il livello di pericolosità della Cina a "Molto Alto" e al resto del mondo a "Alto"[32].
  • 27: la Mongolia chiude il confine con la Cina nel tentativo di arginare la diffusione del virus. In aggiunta viene indetta la chiusura delle scuole fino al 2 marzo e tutti i raduni pubblici vengono cancellati[33]. L'Organizzazione mondiale della sanità definisce "elevato" il rischio a livello globale, correggendo la precedente analisi che lo aveva definito "moderato".[34] Il Canada affronta il suo primo caso confermato di contagio nell'Ontario.[35] Primo caso di contagio confermato anche in Germania, in Baviera.[36]
  • 28: In Cina 106 morti e 4 000 contagi:[37] la Thailandia, giunta a 14 casi, inizia a controllare tutti i viaggiatori provenienti dalla Cina con effetto immediato.[38] Vengono confermati due nuovi casi in Giappone, tra cui il contagio di un autista di pullman giapponese mai stato a Wuhan, ma che aveva trasportato turisti cinesi della città.[39] Diversi stati iniziano ad evacuare i propri concittadini dalla zona tramite voli charter: i primi sono gli Stati Uniti d’America[40]. Le città di Shanghai e di Tangshan sospendono i servizi di trasporto pubblico[41]. Altri 3 casi confermati in Germania, tutti correlati a una persona che aveva fatto ritorno dalla zona di Wuhan[42][43].
  • 29: salgono a 132 i decessi totali, mentre i contagiati superano le 6 000 unità.[44] Primo caso negli Emirati Arabi Uniti e in Finlandia, nella Lapponia[45]. I governi di varie nazioni, tra cui quello italiano, preparano un piano di evacuazione per i propri cittadini da Wuhan. Le compagnie aeree British Airways e Lufthansa interrompono tutti i voli da e per la Cina, successivamente seguite da United Airlines[46], American Airlines[47], Air France, Cathay Pacific e tutte le compagnie del gruppo Lion Air.[48][49][50][51] Come effetto delle condizioni di salute poco promettenti e del blocco di un’importante zona industriale cinese per la quarantena, alcune aziende fermano la produzione in Cina, come nel caso della Toyota[52]. Anche il colosso tecnologico Google chiude i suoi uffici nella zona a rischio come misura cautelare.[53] Il governo cinese prolunga le festività fino al 9 febbraio (13 per la provincia di Hubei), nel tentativo di evitare spostamenti che possano diffondere il virus[54]. Il Governo Federale della Russia dispone la chiusura del confine terrestre con la Cina a veicoli e pedoni e limita le tratte ferroviarie, dal 31 gennaio, alla sola Mosca-Pechino[55], ma dopo alcune ore decide di chiudere tutti i collegamenti, e quindi il confine, con la Cina[56].
  • 30: 170 morti e oltre 7 700 contagi in Cina[57]; l'OMS, in una conferenza straordinaria di aggiornamento sullo stato della sanità globale in merito al virus che prende il nome di 2019-nCoV ARD, dichiara ufficialmente tale virus un rischio per la salute pubblica mondiale, fornendo direttive alle nazioni sulla corretta gestione del problema[58]. Vengono accertati per la prima volta in Italia due casi di persone infette, si tratta di due turisti cinesi in vacanza a Roma[59][60]. L'Italia blocca tutti i voli da e verso la Cina[61] e proclama lo stato di emergenza sanitaria per 6 mesi.[62][63]
  • 31: 213 morti e quasi 10 000 contagi in Cina[64]; confermati i primi casi in Gran Bretagna (due pazienti), Spagna[65], Russia e Svezia. Nuovi casi anche in Thailandia, Canada e Stati Uniti, oltre che nella Cina continentale.[66][67][68][69][70] Sempre in Cina, si registrano ben 1540 guarigioni dal Coronavirus, con i pazienti ormai guariti dimessi dagli ospedali e tornati a casa. La mortalità del virus si mantiene comunque bassa, intorno al 2% dei contagiati.[71][72]

Febbraio 2020[modifica | modifica wikitesto]

  • 1: 259 morti e quasi 12 000 contagi in Cina, che ammette ritardi nella gestione dell'epidemia[73]. Gli analisti ed economisti di tutti il mondo iniziano ad esprimere preoccupazioni sull’impatto che questa emergenza sanitaria sta avendo sull’economia globale, dal rallentamento industriale in Cina con linee di produzione delle industrie tecnologiche ferme (ad esempio Foxconn per Apple) alle catene di negozi chiuse per precauzione (ad esempio Starbucks).[74][75][76][77][78]
  • 2: In Cina i morti sono 304 e i contagiati 14 380.[79] viene annunciato il primo decesso, per il virus, fuori dalla Cina, nelle Filippine, avvenuto il giorno precedente ha riguardato un uomo di 44 anni.[80]
  • 3: I morti in Cina sono 370 mentre i contagiati sono oltre 17 200[81] L'epidemia di Coronavirus ha superato per mortalità la precedente epidemia di Sars che aveva colpito la Cina nel 2002/2003.[82]
  • 4: In Cina i morti sono 430 e i contagiati sono oltre 20 000.[83] Avviene il primo decesso di un paziente di Hong Kong di 39 anni, il 13º caso confermato in città.[84] Primo caso accertato in Belgio, portando il totale nell'Unione europea a 24.[85]
  • 5: In Cina i morti salgono a 560 e i contagiati a 24 363[86] il Giappone ha confermato 10 nuovi casi da una nave da crociera, la Diamond Princess, posta in quarantena vicino a Yokohama; a bordo vi sono oltre 3 500 persone, tra cui 35 italiani.[87]
  • 6: I morti in Cina sono 570 e i contagiati circa 28 000.[88] Muore il dottor Li Wenliang, uno dei primi medici a riconoscere la pericolosità della polmonite di Wuhan, a seguito di complicanze dovute allo stesso virus.[89]
  • 7: In Cina i morti sono 638 e i contagiati più di 31 500. Viene ufficializzato il primo contagio di un cittadino italiano, uno studente emiliano di ritorno da un soggiorno a Wuhan. Sono diventate 61 le persone infette a bordo della nave da crociera Diamond Princess. Le autorità di Hong Kong hanno messo in quarantena l'equipaggio e i passeggeri della nave da crociera World Dream ferma in porto a Hong Kong con 1 800 persone a bordo, dato che tre persone al suo interno sono risultate contagiate dal virus.[90]
La nave da crociera Diamond Princess, attualmente in acque giapponesi e sotto quarantena dal 5 febbraio 2020[91].
  • 8: I morti in Cina sono 722 e i contagiati sono 34 500.[92] Viene confermata per la prima volta la trasmissibilità del virus attraverso aerosol.[93][94] Sale a 64 il numero dei passeggeri infetti a bordo della Diamond Princess.[95] Secondo l'Oms i casi di contagio in Cina si stanno stabilizzando, anche se è troppo presto per ritenere che il picco del virus sia stato raggiunto.[96]
  • 9: In Cina, i morti salgono a 814 e i contagiati a 37 200. Nel resto del mondo i contagiati sono 320.[97] I contagiati sulla nave Diamond Princess salgono a 70.[98] Tutti i passeggeri e l'equipaggio della World Dream risultano negativi al virus e sono autorizzati allo sbarco dalle autorità di Hong Kong.[99]
  • 10: In Cina 908 morti e 40 170 contagiati; la maggioranza dei nuovi decessi è stata registrata nella provincia di Hubei, la più colpita.[100]
  • 11: I morti in Cina salgono a 1 016 mentre i contagiati raggiungono i 42.638 in tutto il continente asiatico; nel resto del mondo i contagiati sono 161. Il virus contagia anche i sanitari a Wuhan, dove almeno 500 membri del personale ospedaliero di Wuhan sono rimasti infettati a metà gennaio, lasciando gli ospedali a corto di personale. Secondo l'OMS il primo vaccino potrebbe essere pronto entro 18 mesi. Il direttore generale dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus, ha lanciato un allerta: "Un virus può creare più sconvolgimenti politici economici e sociali di qualsiasi attacco terroristico: il mondo si deve svegliare e considerare questo virus come il nemico numero uno".[101] A bordo della nave da crociera Diamond Princess i contagiati sono saliti a 136 su 3700 passeggeri[102].
  • 12: I morti in Cina raggiungono quota 1 110 mentre i contagiati in tutto il mondo sono 44.200[103]. Il governo cinese decide, inoltre, di adeguarsi ai criteri dell'Organizzazione Mondiale della Sanità in merito al conteggio dei contagiati (dal 7 febbraio la Cina aveva deciso – in contrasto con le direttive OMS[104] – che i pazienti positivi al test per il coronavirus ma asintomatici non sarebbero stato riportati nelle statistiche dei «casi confermati»)[105]. Intanto l'International Committee on Taxonomy of Viruses decide ufficialmente di chiamare la malattia COVID-19[106]. Viene inoltre data notizia che la fiera internazionale di telefonia Mobile World Congress non si terrà a causa dell'epidemia[107] e il Gran Premio di Cina di Formula 1 sarà posticipato[108].
  • 13: Su richiesta dell'Italia, rappresentata dal ministro Roberto Speranza, si tiene a Bruxelles una riunione straordinaria dei Ministri della Salute del Consiglio dell'Unione europea[109]. L'Organizzazione Mondiale della Sanità comunica che i nuovi casi di contagio registrati il giorno precedente nella provincia di Hubei – per la prima volta da gennaio – sono in calo (1 600 casi) così come è calato – rispetto al trend dei giorni precedenti – il numero dei nuovi contagiati nel resto della Cina (377 casi)[110][111]. Gli esperti hanno sottolineato che si tratta di un calo fisiologico dovuto alle modifiche del criterio di conteggio[nota 1] che – una volta riportato nei criteri OMS – rappresenta, al contrario, una impennata nel numero delle vittime e dei contagiati[112][113]. Secondo alcuni esperti, inoltre, il picco dell'epidemia ancora non si sarebbe manifestato e potrebbe arrivare verso la fine di febbraio[110][114]. Il governo cinese, intanto, ha rimosso i vertici del Partito Comunista di Wuhan e della provincia di Hubei per la loro incapacità di gestire l'emergenza[115].
  • 14: Si registra il primo caso di SARS-CoV-2 in Egitto, è il primo caso di contagio nel continente africano. Sei membri del personale sanitario cinese – che, come i colleghi in altre parti del paese, prestano la propria attività in un contesto lavorativo ed igienico-sanitario sempre più degradato[116] – muoiono a seguito del contagio da SARS-CoV-2[117], mentre si registra un forte aumento dei contagi e dei decessi in tutto il mondo[118][119]. Intanto un primo gruppo di 11 passeggeri, di 80 anni e oltre – risultati negativi ai test per il coronavirus – è sbarcato dalla Diamond Princess, la nave da crociera messa in quarantena nella baia di Yokohama in Giappone[120]. Inoltre, il governo cinese annuncia di aver sviluppato dal sangue dei pazienti guariti il “plasma di convalescenza”[nota 2] destinato al trattamento delle persone malate[121]. Nel pomeriggio il governo egiziano conferma la presenza di un soggetto contagiato sul proprio territorio: è un cittadino straniero che è stato subito isolato[122]. Si tratta del primo caso di contagio nel continente africano[123]. In serata gli organizzatori della tradizionale maratona di Tokyo diramano un comunicato con cui invitano i cittadini cinesi a non prendere parte volontariamente alla manifestazione sportiva, comunicando che il Giappone smetterà comunque di rilasciare visti per i residenti in Cina[124].
Il virus SARS-CoV-2 (in giallo) visto al microscopio elettronico
  • 15: In Francia avviene il primo decesso europeo e il primo fuori dall'Asia; si tratta di un turista cinese di 80 anni proveniente dalla Cina[125]. La banca centrale cinese – secondo quanto riportato dall'agenzia Afp – ha annunciato che le banconote saranno «disinfettate» e messe «in quarantena» fino a 14 giorni[126]. Nel frattempo Niccolò – il 17enne rimasto bloccato per due volte a causa della febbre a Wuhan – viene riportato in Italia e si sottopone al test del contagio presso l'Istituto "Spallanzani" risultando negativo[127][128]. Viene data notizia che il National Institute of Allergy and Infectious Diseases (parte dei National Institutes of Health) ha diffuso le immagini più dettagliate mai ottenute del SARS-CoV-2 ottenute con microscopio elettronico[129].
  • 16: Salgono a 1.665 i morti nella Cina continentale, su un totale di 68 500 casi di contaminazione registrati sul territorio, oltre 69 000 in tutto il mondo[130]. Il ministro degli Esteri italiano Di Maio annuncia – sulla falsariga di quanto già fatto dagli Stati Uniti[131] – l'invio di un «volo speciale» per recuperare i 35 cittadini italiani a bordo della Diamond Princess[130][132], che sarà verosimilmente pronto entro 7-10 giorni[133]. A seguito del primo caso di contagio in Africa viene creata una task Force continentale che raggrupperà esperti di epidemie di vari Stati d'intesa con l'Organizzazione mondiale della sanità, è coordinata da cinque Paesi – Senegal, Kenya, Marocco, Nigeria e Sudafrica – che sono quelli maggiormente preparati ed equipaggiati[134]. Viene inoltre registrato il primo decesso a Taiwan, un uomo di 61 anni che, tuttavia, soffriva anche di diabete ed epatite B[135].
  • 17: A Pechino giunge la task force dell'OMS che vigilerà sui criteri di conteggio dei malati da parte del governo cinese[136], mentre il numero di morti è salito a 1 775 e i contagi totali hanno superato quota 70 000[137]. Viene data notizia che le celebrazioni per il 60esimo compleanno del nuovo imperatore giapponese Naruhito – previste nel corso del fine settimana – saranno cancellate a causa della diffusione del coronavirus[138]. Intanto, l'agenzia Xinhua riporta che il governo cinese potrebbe rinviare la sessione annuale del Congresso nazionale del popolo prevista per gli inizi di marzo[139], valutando contestualmente «una bozza di decisione sul bando del commercio illegale di animali selvatici e l’eliminazione delle cattive abitudini di mangiare animali selvatici a tutela della salute e della sicurezza della vita delle persone»[140]. Viene data notizia che il direttore dell'ospedale di Wuhan è deceduto dopo aver contratto il virus[141], esattamente dieci giorni dopo la morte di un altro medico nello stesso ospedale, il primo che aveva dato l'allarme sulle conseguenze dell'epidemia[142].
  • 18: Il numero delle vittime nel mondo sale a 1 873, mentre i contagiati sono 73 335. Ma l'OMS – i cui esperti sono già da un paio di giorni in Cina per controllare i numeri dei contagi – mette in guardia contro inutili allarmismi e misure «sproporzionate[143]. Infatti, per il tredicesimo giorno consecutivo, si ha un calo dei casi giornalieri censiti in Cina fuori dalla regione dell’Hubei[144], anche se simili cali possono rivelarsi temporanei – ha dichiarato Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore dell’Oms – perché altri focolai possono scoppiare soprattutto nelle grandi città[145]. Intanto Apple annuncia una forte riduzione sulle aspettative dei ricavi del secondo trimestre fiscale[146], a causa del crollo della domanda nel settore tecnologico, considerando che già nei giorni precedenti l'azienda aveva ordinato lo stop temporaneo della produzione in Cina e la chiusura di molti rivenditori[147]. Nel frattempo a Wuhan – dove la situazione nelle strutture sanitarie è sempre più degradata[148] – il governo locale ha previsto continui controlli "porta-a-porta" per identificare i possibili contagiati e porli subito in quarantena[149]. I 1 200 passeggeri della nave Westerdam (Holland America Line) sono stati fatti sbarcare il giorno prima nel porto di Sihanoukville[150] (Cambogia)[nota 3] ma solo oggi si è scoperto che gli stessi sono stati autorizzati a scendere dall'imbarcazione, senza controlli approfonditi e senza alcuna forma di quarantena[151], tanto che tra questi vi è un'anziana donna statunitense che ha contratto il virus[152] e, pertanto, le autorità cambogiane stanno tentando di rintracciare i passeggeri per sottoporli a controlli sanitari[nota 4]. Il governo cinese decide inoltre di rinviare il Salone dell'automobile di Pechino a data da destinarsi[153].
  • 19: In Iran vengono registrati i primi due casi di SARS-CoV-2.[154] Mentre sale il numero di vittime nel mondo (2 102) e quello dei contagiati (75 200)[155], il governo cinese diffonde uno studio scientifico[156] – il più ampio e completo mai pubblicato finora[157] – secondo cui si può essere «moderatamente ottimisti» sull'evolversi della situazione[158], anche perché la percentuale di casi di contagio giornalieri nella provincia di Hubei è, ormai da giorni, in netta diminuzione[159]. Secondo quanto riportato da Cnbc, le aziende General Motors, Fca e Toyota hanno iniziato a riavviare la produzione in Cina, dopo le lunghe interruzioni legate alle festività del capodanno cinese e ai timori per la diffusione del virus[159]. Nel frattempo il governo russo ha annunciato di voler vietare l'ingresso sul territorio nazionale dei cittadini cinesi «per i viaggi di lavoro, privati, di studio e per turismo»[156][160].
  • 20: Mentre il numero dei contagi tocca il minimo storico giornaliero[161], viene data notizia che due cittadini giapponesi a bordo della Diamond Princess sono deceduti a causa del virus[162] mentre i contagi sull'imbarcazione salgono a 634[163]. Inoltre, la SK Hynix, azienda sudcoreana produttrice numero due al mondo di schede di memoria, ha disposto l’auto-quarantena per circa 800 dipendenti presso il suo quartier generale distante appena 70 km da Seul[164]. L'OMS, durante la giornata, diffonde dati positivi sul numero dei contagiati e sulle probabilità di guarigione dei malati[165]. Intanto, in Iran vengono confermati altri tre casi di coronavirus e Qom – la città in cui sono stati registrati tutti i cinque casi di contagio – ha iniziato ad adottare delle misure precauzionali straordinarie.[166]
Vertice del Comitato operativo sul Coronavirus presso il Dipartimento della Protezione Civile italiana: 22 febbraio 2020
  • 21: A proposito del progredire dei contagi[167], il Politburo dichiara che «la situazione della prevenzione e del controllo dell'epidemia nella provincia dello Hubei e nella città di Wuhan rimane ancora grave e complessa (...) un punto di svolta nello sviluppo dell'epidemia non è ancora arrivato»[168]. Inoltre, Sony e Facebook hanno annunciato che non prenderanno parte alla Game Developers Conference in programma a San Francisco dal 16 al 20 marzo[167]. Nel frattempo in Italia vengono confermati diversi nuovi casi locali di coronavirus: un focolaio nella zona di Castiglione d'Adda in Lombardia, originato da un 38enne senza storia recente di viaggi in Cina, che comprende tra gli infettati la moglie e altre persone da lui frequentate, nonché personale sanitario delle strutture dove i suddetti sono stati accolti[169]; e due casi a Padova[170]. A seguito del contagio, la regione Lombardia e il Ministero della Salute emettono un'ordinanza congiunta che impone a dieci comuni, tutti in provincia di Lodi, il divieto di eventi pubblici con sospensione di tutte le attività lavorative (ad esclusione di quelle di pubblica utilità)[171], con contestuale divieto per i treni di fermarsi alle stazioni dei comuni interessati[172]. In serata, viene data notizia del primo decesso in Italia a causa del virus, un settantasettene di Vo'[173]. Vengono confermati anche i primi casi di coronavirus anche in Israele e Libano[174].
  • 22: Il governo cinese – riferisce il New York Times – ha ammesso per la prima volta di aver generato confusione e sfiducia per le variazioni nel metodo di conteggio dei contagi[175], i quali aumentano anche in altre parti del mondo interessate per la prima volta dal virus[176] che hanno preso misure straordinarie per evitarne la diffusione (Libano, Corea del Sud, Giappone, Canada Iran, Russia, Palestina)[175][177]. Secondo quanto riportato dall'ANSA, si ha una seconda vittima in Italia.[178] Nel frattempo l'OMS esprime forte preoccupazione per l'escalation dei contagi nel mondo[179], dichiarando che: «anche se il numero totale di casi di COVID-19 al di fuori della Cina rimane relativamente piccolo, siamo preoccupati per il numero di casi senza un chiaro legame epidemiologico, come i viaggi precedenti o il contatto con un caso confermato»[180]. Vengono confermati due casi a Milano mentre le autorità italiane prendono nuove misure per contenere i contagi[181].
  • 23: Mentre progredisce il numero dei contagiati e dei decessi nel mondo[182][183], gli scienziati cinesi che stanno studiando le caratteristiche del SARS-CoV-2 dichiarano che il virus sta diventando meno contagioso[184]. In Italia diventa il paese europeo con più contagiati dal virus sul proprio territorio[185] con più di 100 casi confermati, mentre il Ministro della salute francese dichiara di essere pronto ad emanare misure per prevenire una «possibile epidemia»[186]. Sempre in Italia, vengono sospese le attività universitarie e scolastiche nelle regioni del nord[187][188][189][190], e contestualmente annullati il Carnevale di Venezia[191] e il Carnevale di Ivrea,[192] e vengono rinviate anche 4 partite di Serie A e centinaia di eventi sportivi[193].
  • 24: I ricercatori dell'OMS – secondo cui la situazione non è ancora classificabile come «pandemia»[194] – sono arrivati alla conclusione che «in Cina la diffusione del coronavirus ha raggiunto il suo picco tra il 23 gennaio e il 2 febbraio. E da allora ha cominciato a diminuire in maniera consistente»[195]. Inoltre, salgono a 7 i decessi in Italia, con oltre 200 contagiati[196]. Si registrano forti aumenti nel numero di contagi anche in Corea del Sud e Iran[197].
  • 25: Nel mondo i contagi arrivano a superare gli 80 000 casi, di cui 78 000 nella Cina continentale[198]. Per la prima volta vengono riportati contagi in Austria, Svizzera e Croazia[199][200], mentre il governo dell'Iran – dopo che è stata data la notizia del contagio del viceministro della Salute, inizialmente scettico sul numero dei morti a Qom[201] – annuncia la creazione di una task force per contenere il diffondersi dell'epidemia[202].
  • 26: Il primo ministro giapponese Shinzo Abe ha invitato a interrompere eventi sportivi e culturali per due settimane. Ciò avviene dopo che il Giappone ha confermato la sua seconda morte locale, nel timore che le Olimpiadi di Tokyo del 2020 possano essere cancellate. L'Hokkaido chiuderà le scuole dal 27 febbraio al 4 marzo, mentre Tokyo consentì alle scuole di iniziare alcune lezioni in seguito.[203] Le autorità cinesi hanno sequestrato oltre 31 milioni di maschere chirurgiche contraffatte.[204]
  • 28. Viene pubblicato il "Report of the WHO-China Joint Mission on Coronavirus Disease. In questo, si precisa che il virus ha" zoonotic origins". "Dalle sequenze del genoma il pipistrello sembra essere il serbatoio del virus ma gli host intermedi non sono ancora stati identificati. Tuttavia tre importanti aree di lavoro sono in corso in Cina per la comprensione dell'origine zoonotica di questo focolaio. Queste includono indagini sui casi di insorgenza dei sintomi a Wuhan per tutto il mese di dicembre 2019,il campionamento ambientale del mercato ittico all'ingrosso di Huanan ed altri mercati di area e la raccolta di registri dettagliati sulla fonte e sul tipo di specie vendute". (ndr.: sembra importante per evitare il riproporsi di futuri contagi, qualora accertato quanto sopra, che si vieti la vendita di animali, ci si augura non pipistrelli, ma più probabilmente di alcune specie di pesci, che possano presentare il virus)

Marzo 2020[modifica | modifica wikitesto]

  • 1: Le autorità della Corea del Sud hanno consigliato alle persone di rimanere al chiuso e di non partecipare ad alcun evento. Inoltre, la pausa scolastica è stata prolungata di una settimana in tutto il paese e di tre settimane a Taegu.[205] Negli Stati Uniti, l'American Physical Society ha annullato l'incontro annuale, che si sarebbe tenuto a Denver, in Colorado, dal 2 al 6 marzo.[206]
  • 2: Il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie ha annunciato di aver aumentato il livello di rischio da moderato ad alto per le persone nell'Unione europea.[207] La Camera bassa del parlamento polacco ha approvato un disegno di legge sulle misure speciali relative alla diffusione del nuovo coronavirus.[208]
  • 3: Singapore vieterà ai visitatori che arrivano dalla Corea del Sud, dall'Iran e dall'Italia settentrionale dal 4 marzo, con cittadini di Singapore, residenti permanenti e titolari di pass per soggiorni di lunga durata che tornano da questi luoghi per ricevere comunicazioni di soggiorno (SHN) della durata di 14 giorni. Inoltre, tutti i viaggiatori che entrano a Singapore con febbre o segni di malattie respiratorie saranno sottoposti a test di tampone, con penalità per il rifiuto. La consultiva di viaggio è stata ampliata per includere l'Iran, l'Italia settentrionale, il Giappone e la Corea del Sud.[209] L'Italia ha annunciato che potrebbe istituire zone rosse di quarantena per contenere la diffusione del virus. A seguito dello scoppio, una fiera del vino è stata cancellata.[210]
  • 7: La International Ice Hockey Federation ha annullato il Campionato mondiale femminile, in programma dal 31 marzo al 10 aprile in Canada, a causa delle preoccupazioni sul coronavirus.[211]
  • 9: L'Italia impone una quarantena a livello nazionale, limitando i viaggi tranne che per necessità, lavoro e circostanze sanitarie.[212] La Mongolia ha messo in quarantena diverse città, tra cui la sua capitale Ulan Bator, fino al 16 marzo dopo la conferma del primo caso del paese.[213]
  • 10: Tutte le scuole primarie e secondarie della Repubblica Ceca sono state chiuse.[214] Panama ha sospeso l'anno scolastico e attività che coinvolgevano grandi quantità di persone fino al 7 aprile. La Minsa ha anche annunciato che 66 persone erano sotto sorveglianza medica.[215][216][217][218] Il DragCon LA 2020 di RuPaul, che avrebbe dovuto svolgersi dall'1 al 3 maggio 2020 a Los Angeles, è stato cancellato.[219][220] Il destino del DragCon di RuPaul a New York e nel Regno Unito è attualmente sconosciuto. L'arcivescovo polacco, presidente della Conferenza episcopale polacca, ha affermato che le chiese polacche dovrebbero fare in modo che meno persone partecipino contemporaneamente.[221] L'Amministrazione autonoma della Siria settentrionale e orientale (nota anche come Rojava), ha chiuso un valico di frontiera sotto il suo controllo con il vicino Iraq. L'amministrazione ha inoltre rilasciato una dichiarazione in cui chiede ai giornalisti europei in seguito alla guerra civile siriana di non visitare parti della Siria sotto il proprio controllo perché verrebbero effettuati controlli medici in tutti i passaggi sul loro territorio in risposta al Coronavirus.[222]
  • 11: Il primo ministro canadese Justin Trudeau ha annunciato un fondo di risposta alla COVID-19 da CA$ 1.000.000.000 che include un contributo di $ 50 milioni all'Organizzazione mondiale della sanità e altri $ 275 milioni per finanziare la ricerca sul coronavirus in Canada.[223][224] Tutte le scuole e le università in Polonia sono state chiuse per 2 settimane.[225] Primo caso di morte in Bulgaria. Il primo ministro danese ha annunciato che tutte le scuole, università e scuole materne saranno chiuse per due settimane.[226]. L’OMS dichiara la COVID-19 pandemia.[227]In Italia vengono prese delle misure più restrittive per evitare il continuo diffondersi del virus, vengono infatti chiusi totalmente bar ristoranti ecc. (prima di questa data bar e ristoranti potevano lavorare dalle 6:00 alle 18:00)
  • 12: Il presidente Francese Emmanuel Macron ordina la chiusura di tutte le scuole di ordine e grado.[228]

Aprile 2020[modifica | modifica wikitesto]

  • 2: I casi nel mondo superano il milione e i morti sono oltre 50.000.[229]
  • 15: I casi nel mondo superano i 2 milioni e i morti sono oltre 130.000.[230]
  • 26: I casi totali sono 3 milioni e i morti sono quasi 200.000.[231]

Maggio 2020[modifica | modifica wikitesto]

  • 8: I casi nel mondo superano i 4 milioni e i morti sono oltre 275.000.[232]
  • 17: La Diamond Princess lascia il Giappone.[233]
  • 20: I casi nel mondo superano i 5 milioni e i morti sono oltre 325.000.[234]
  • 29: I casi nel mondo superano i 6 milioni e i morti sono oltre 365.000.[235]

Giugno 2020[modifica | modifica wikitesto]

  • 7: I casi totali nel mondo superano i 7 milioni, i morti sono oltre 400.000.[236]
  • 15: I casi totali nel mondo superano gli 8 milioni, i morti sono oltre 435.000.[237]
  • 22: I casi totali nel mondo superano i 9 milioni, i morti sono oltre 465.000.[238]
  • 27: I casi totali nel mondo superano i 10 milioni, i morti sono oltre 500.000.[239]

Luglio 2020[modifica | modifica wikitesto]

  • 3: I casi totali nel mondo superano gli 11 milioni, i morti sono oltre 525.000.[240]
  • 8: I casi totali nel mondo superano i 12 milioni, i morti sono oltre 550.000.[241]
  • 12: I casi totali nel mondo superano i 13 milioni, i morti sono oltre 570.000.[242]
  • 17: I casi totali nel mondo superano i 14 milioni, i morti sono oltre 595.000.[243]
  • 21: I casi totali nel mondo superano i 15 milioni, i morti sono oltre 615.000.[244]
  • 25: I casi totali nel mondo superano i 16 milioni, i morti sono oltre 645.000.[245]
  • 29: I casi totali nel mondo superano i 17 milioni, i morti sono oltre 665.000.[246]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) China’s first confirmed Covid-19 case traced back to November 17, in South China Morning Post, 13 marzo 2020 (archiviato dall'url originale il 20200319).
  2. ^ Coronavirus, il primo caso il 17 novembre: la ricostruzione che mette in difficoltà le autorità cinesi, Il Corriere della Sera, 14 marzo 2020.
  3. ^ (EN) Situation update – worldwide, su European Centre for Disease Prevention and Control. URL consultato l'11 febbraio 2020.
  4. ^ (EN) Jon Cohen, Wuhan seafood market may not be source of novel virus spreading globally, su Science | AAAS, 26 gennaio 2020. URL consultato l'8 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 27 gennaio 2020).
  5. ^ Fernando Duarte, Who is 'patient zero' in the coronavirus outbreak?, su BBC, 24 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale l'8 marzo 2020).
  6. ^ Qun Li, Xuhua Guan, Peng Wu, Xiaoye Wang, Lei Zhou, Yeqing Tong, Ruiqi Ren, Kathy S.M. Leung, Eric H.Y. Lau, Jessica Y. Wong, Xuesen Xing, Nijuan Xiang, Yang Wu, Chao Li, Qi Chen, Dan Li, Tian Liu, Jing Zhao, Man Liu, Wenxiao Tu, Chuding Chen, Lianmei Jin, Rui Yang, Qi Wang, Suhua Zhou, Rui Wang, Hui Liu, Yingbo Luo, Yuan Liu, Ge Shao, Huan Li, Zhongfa Tao, Yang Yang, Zhiqiang Deng, Boxi Liu, Zhitao Ma, Yanping Zhang, Guoqing Shi, Tommy T.Y. Lam, Joseph T. Wu, George F. Gao, Benjamin J. Cowling, Bo Yang, Gabriel M. Leung e Zijian Feng, Early Transmission Dynamics in Wuhan, China, of Novel Coronavirus–Infected Pneumonia, in New England Journal of Medicine, vol. 0, 29 gennaio 2020, DOI:10.1056/NEJMoa2001316, PMID 31995857.
  7. ^ The Thaiger, Chinese scientists identify the 'Wuhan Virus'. Screening continues on Thai-bound flights., su The Thaiger, 9 gennaio 2020. URL consultato l'8 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 10 gennaio 2020).
  8. ^ (EN) Coronavirus, su who.int. URL consultato il 29 gennaio 2020.
  9. ^ First death Wuhan virus, in https://www.nytimes.com/2020/01/10/world/asia/china-virus-wuhan-death.html.
  10. ^ More details emerge on new coronavirus in Wuhan cluster, su CIDRAP, 10 gennaio 2020. URL consultato il 29 gennaio 2020 (archiviato il 10 gennaio 2020).
  11. ^ (EN) Lisa Schirring e 2020, Japan has 1st novel coronavirus case; China reports another death, su CIDRAP, 16 gennaio 2020. URL consultato il 16 gennaio 2020 (archiviato dall'url originale il 20 gennaio 2020).
  12. ^ (EN) Rapid Risk Assessment: Cluster of pneumonia cases caused by a novel coronavirus, Wuhan, China, 2020, su European Centre for Disease Prevention and Control, 17 gennaio 2020. URL consultato il 29 gennaio 2020.
  13. ^ China coronavirus 3 death 140 cases, in https://www.aljazeera.com/amp/news/2020/01/china-reports-3rd-death-140-cases-coronavirus-200120003807454.html.
  14. ^ USA first case of coronavirus, in https://edition.cnn.com/2020/01/21/health/wuhan-coronavirus-first-us-case-cdc-bn/index.html.
  15. ^ Wuhan authorities report fourth death from coronavirus outbreak, su CNA, 21 gennaio 2020. URL consultato il 21 gennaio 2020 (archiviato dall'url originale il 21 gennaio 2020).
  16. ^ Cases of deadly coronavirus spike as officials confirm human-to-human spread, su NBC News. URL consultato il 21 gennaio 2020.
  17. ^ Largest quarantine of human history, in https://www.nytimes.com/2020/01/27/opinion/china-wuhan-virus-quarantine.html.
  18. ^ Enormous quarantine Wuhan, in https://www.cnn.com/2020/01/26/health/quarantine-china-coronavirus/index.html.
  19. ^ China quarantine 56 million people, in https://www.dailywire.com/news/china-quarantines-56-million-cities-cancel-work-for-weeks-deaths-infections-skyrocket.
  20. ^ (EN) Jane Li, Mary Hui, China has locked down Wuhan, the epicenter of the coronavirus outbreak, su Quartz. URL consultato il 23 gennaio 2020.
  21. ^ Beijing band new year celebration, in https://www.washingtonpost.com/world/coronavirus-china-wuhan-latest/2020/01/23/2dc947a8-3d45-11ea-afe2-090eb37b60b1_story.html.
  22. ^ Macau bans New Year celebrations, in https://www.fxstreet.com/amp/news/macau-has-cancelled-all-lunar-new-year-festivities-tvb-202001230220.
  23. ^ 湖北黃岡:城鐵站、火車站離開黃岡市區通道暫時關閉(Huanggang, Hubei:Intercity railway and railway services leaving Huanggang will be closed temporarily), Hong Kong China News Agency, 23 gennaio 2020.
  24. ^ (EN) hermesauto, Wuhan virus: China locks down Huanggang, shuts down railway station in Ezhou after Wuhan lockdown, su The Straits Times, 23 gennaio 2020. URL consultato il 23 gennaio 2020.
  25. ^ Virus Cina: 2 casi confermati in Francia, su ANSA, 24 gennaio 2020. URL consultato il 24 gennaio 2020.
  26. ^ First Singapore case coronavirus, in https://www.straitstimes.com/singapore/health/singapore-confirms-first-case-of-wuhan-virus.
  27. ^ Cina, 830 persone contagiate dal virus - Ultima Ora, su ANSA, 24 gennaio 2020. URL consultato il 9 febbraio 2020.
  28. ^ Coronavirus, Xi Jinping: «Situazione grave». Cordone sanitario esteso a 18 città, americani via da Wuhan, su Il Messaggero. URL consultato il 29 gennaio 2020.
  29. ^ Hong Kong cut transport link to China (Mainland), in https://amp.theguardian.com/science/2020/jan/28/wuhan-evacuation-us-and-japan-to-fly-out-citizens-as-coronavirus-deaths-rise.
  30. ^ Hong Kong limit travel to China (Mainland), in https://www.nytimes.com/2020/01/28/world/asia/china-travel-coronoavirus.html.
  31. ^ Hong Kong divided on border question, in https://www.nytimes.com/2020/01/28/world/asia/coronavirus-hong-kong-border.html.
  32. ^ World Health Organization, 2019-nCoV Report.
  33. ^ Mongolia chiude i confini con la Cina, su ABC news, 27 gennaio 2020. URL consultato il 27 gennaio 2020.
  34. ^ Coronavirus Cina, l’allarme dell'Oms: «Rischio globale elevato», Corriere della Sera, 27 gennaio 2020. URL consultato il 28 gennaio 2020.
  35. ^ (EN) Ontario Confirms Second Presumptive Case of Wuhan Novel Coronavirus, su news.ontario.ca. URL consultato il 28 gennaio 2020.
  36. ^ (EN) Deutsche Welle (www.dw.com), Germany confirms human transmission of coronavirus, su DW.COM, 28 gennaio 2020. URL consultato il 28 gennaio 2020.
  37. ^ Coronavirus, a Wuhan sbarrate le strade per evitare l’esodo. Ponte aereo per trasferire gli italiani. Primo caso in Germania, uno sospetto a Pistoia - La Stampa, su La Stampa, 28 gennaio 2020. URL consultato il 10 febbraio 2020.
  38. ^ (EN) Thailand coronavirus cases rise to 14, all passengers from China to be screened, su CNA. URL consultato il 28 gennaio 2020.
  39. ^ KYODO NEWS, Japan bus driver infected with virus after driving Chinese tourists, su Kyodo News+. URL consultato il 28 gennaio 2020.
  40. ^ USA evacuate citizens, in https://www.nytimes.com/2020/01/29/world/asia/coronavirus-china.html.
  41. ^ Coronavirus spurs China to suspend, in https://www.nytimes.com/2020/01/25/world/asia/china-coronavirus.amp.html.
  42. ^ Germany first case coronavirus, in https://www.theguardian.com/science/2020/jan/28/germany-confirms-first-human-coronavirus-transmission-in-europe.
  43. ^ Germany: Three otterrai casse of coronavirus, in https://www.dw.com/en/germany-confirms-three-further-cases-of-coronavirus/a-52181064.
  44. ^ Coronavirus in Cina: 132 morti e 6mila contagi - La Stampa, su La Stampa, 29 gennaio 2020. URL consultato il 10 febbraio 2020.
  45. ^ (EN) Finland confirms its first coronavirus case, in Reuters, 29 gennaio 2020. URL consultato il 29 gennaio 2020.
  46. ^ United Airlines suspends flight to China mainland, in https://www.nytimes.com/reuters/2020/01/29/business/28reuters-china-health-united-arlns.html.
  47. ^ America Airlines suspends flight to China mainland, in https://www.wsj.com/articles/british-airways-suspends-china-flights-as-coronavirus-spreads-11580287525.
  48. ^ Virus Cina, oltre 130 morti "Picco tra 10 giorni", su Adnkronos. URL consultato il 29 gennaio 2020.
  49. ^ AirFrance suspends flight to China, in https://www.reuters.com/article/china-health-air-france-suspension/air-france-suspends-all-flights-to-mainland-china-until-feb-9-idUSP6N28L01L.
  50. ^ Cathay Pacific Suspends flight to China, in https://www.cathaypacific.com/cx/en_US/travel-information/travel-preparation/travel-advisories/update-on-flights-to-from-mainland-china.html?cxsource=nc.
  51. ^ Lion Air Group suspends flight to China, in https://www.usnews.com/news/world/articles/2020-01-29/indonesias-lion-air-group-to-suspend-all-flights-to-china-from-february.
  52. ^ Toyota stops China production, in https://www.japantimes.co.jp/news/2020/01/29/business/corporate-business/toyota-stops-production-china-coronavirus/.
  53. ^ Google close China office, in https://www.cnbc.com/2020/01/29/google-closing-china-offices-amid-coronavirus-outbreak.html.
  54. ^ China government decision about festivities, in https://twitter.com/onlyyoontv/status/1222591862680080384?s=21.
  55. ^ Russia close border to car and pedestrians, in https://www.interfax.ru/world/693255.
  56. ^ Russia closes border with China in Far East over coronavirus, in https://tass.com/emergencies/1114505.
  57. ^ Il virus si espande, 170 vittime e oltre 7700 contagiati. Russia chiude i confini con la Cina. Timori per l'economia globale, su TGLA7. URL consultato il 10 febbraio 2020.
  58. ^ The World Health Organization provide update about coronavirus, su twitter.com.
  59. ^ Conte, primi due casi di coronavirus confermati in Italia. Il 2 febbraio l'evacuazione degli italiani da Wuhan, su ANSA, 31 gennaio 2020 (archiviato il 6 febbraio 2020).
  60. ^ First case coronavirus Italy, in https://www.nationalpost.com/pmn/environment-pmn/two-first-coronavirus-cases-confirmed-in-italy-prime-minister.
  61. ^ Coronavirus: sospesi tutti i collegamenti aerei tra Italia e Cina (PDF), in ENAC, 31 gennaio 2020. URL consultato il 23 febbraio 2020 (archiviato il 3 febbraio 2020).
  62. ^ Italy alts traffic with China, in https://www.bloomberg.com/news/articles/2020-01-30/italy-confirms-two-virus-cases-stops-air-traffic-with-china.
  63. ^ di Alberto Gentili, Coronavirus, in Italia stato di emergenza per 6 mesi: «Stretta come per il colera», su Il Messaggero, 1º febbraio 2020. URL consultato il 2 febbraio 2020.
  64. ^ Virus, Cina: 213 morti, 2mila nuovi casi - Ultima Ora, su ANSA, 31 gennaio 2020. URL consultato il 10 febbraio 2020.
  65. ^ Spain 1st case coronavirus, in https://www.reuters.com/article/china-health-spain/update-1-spain-confirms-first-case-of-coronavirus-health-ministry-idUSL8N2A075T.
  66. ^ Doug Stanglin, Britain, Russia report first cases of coronavirus as illness spreads to 20 countries, su USA TODAY.
  67. ^ Coronavirus: Two cases confirmed in UK, su BBC, 31 gennaio 2020. URL consultato il 31 gennaio 2020.
  68. ^ Thailand confirms first human-to-human coronavirus transmission, total cases rises to 19, su CNA, 31 gennaio 2020. URL consultato il 28 gennaio 2020.
  69. ^ Human transmission of coronavirus confirmed in Thailand, su Bangkok Post, 31 gennaio 2020. URL consultato il 28 gennaio 2020.
  70. ^ Första bekräftade fallet av coronavirus i Sverige – kvinna hålls isolerad, su Aftonbladet.
  71. ^ Coronavirus: Cina, aumenta il numero di pazienti guariti - Dalla Cina, su Xinhua, 7 febbraio 2020. URL consultato il 12 febbraio 2020.
  72. ^ Blog | Coronavirus, un cigno nero inatteso: l'impatto sull'economia potrebbe essere tremendo, su Il Fatto Quotidiano, 8 febbraio 2020. URL consultato il 12 febbraio 2020.
  73. ^ Coronavirus, 259 morti e quasi 12mila contagi, su Sky TG24. URL consultato il 10 febbraio 2020.
  74. ^ Global slowdown by coronavirus, in https://www.theguardian.com/business/2020/feb/01/fears-global-economic-slowdown-coronavirus-follows-trade-war.
  75. ^ China economy slowed by coronavirus, in https://www.cnn.com/2020/01/31/economy/china-economy-coronavirus/index.html.
  76. ^ Coronavirus will have global impact, in https://www.cnbc.com/2020/01/31/coronavirus-just-starting-to-have-an-impact-on-global-economy-geopolitics.html.
  77. ^ Coronavirus a big treath for economy, in https://www.forbes.com/sites/halahtouryalai/2020/02/01/china-then-and-now-why-coronavirus-is-a-bigger-threat-to-global-economy-than-previous-outbreaks/.
  78. ^ Effetto coronavirus sull’economia, in https://www.ilsole24ore.com/art/effetto-virus-sull-economia-cinese-sp-12-punti-pil-rischio-ACGyQFEB.
  79. ^ Coronavirus, ultime notizie: italiani all'aeroporto di Wuhan, primo morto fuori dalla Cina, su La Repubblica, 2 febbraio 2020. URL consultato il 10 febbraio 2020.
  80. ^ First death outside China, in https://www.cnbc.com/2020/02/02/coronavirus-update-philippines-reports-first-death-outside-of-china.html.
  81. ^ Bre-news, Coronavirus: 820 vittime in Cina, triste record della Sars superato, su LiberoReporter, 9 febbraio 2020. URL consultato il 10 febbraio 2020.
  82. ^ Coronavirus, il numero dei morti supera quello della Sars: in Cina 17mila casi confermati, su Fanpage. URL consultato il 10 febbraio 2020.
  83. ^ Coronavirus: in Cina 908 morti - Ultima Ora, su ANSA, 10 febbraio 2020. URL consultato il 10 febbraio 2020.
  84. ^ Hong Kong reports first death from coronavirus, su The Straits Times, 4 febbraio 2020. URL consultato il 4 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 4 febbraio 2020).
  85. ^ (PT) Euronews, Bélgica confirma caso de infeção por coronavírus, su Youtube, euronews (em português), 4 febbraio 2020. URL consultato il 4 febbraio 2020.
    «Existem 24 casos confirmados de infeção por coronavirus no território da União Europeia, segundo dados disponíveis, terça-feira de manhã, quando foi confirmado um caso na Bélgica.».
  86. ^ Coronavirus: morti in Cina salgono a 560, in Agi, 5 febbraio 2020.
  87. ^ 10 confirmed infected on ship near Yokohama, su NHK World, 4 febbraio 2020. URL consultato il 4 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 5 febbraio 2020).
  88. ^ Coronavirus: in Cina 908 morti - Ultima Ora, su Agenzia ANSA, 10 febbraio 2020. URL consultato il 10 febbraio 2020.
  89. ^ After chaos, Dr Li Wenliang, coronavirus whistle-blower, confirmed dead at 34, su South China Morning Post, 7 febbraio 2020. URL consultato l'8 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 7 febbraio 2020).
  90. ^ Coronavirus, nave da crociera in quarantena a Hong Kong: a bordo 1.800 passeggeri., su Sky TG24. URL consultato il 9 febbraio 2020.
  91. ^ (EN) Justin McCurry–Rebecca Ratcliffe, Newborn among 28,000 coronavirus cases as death toll passes 550, in The Guardian, 5 febbraio 2020. URL consultato il 16 febbraio 2020 (archiviato il 16 febbraio 2020).
  92. ^ Coronavirus, a Wuhan morti un cittadino Usa e uno giapponese. I morti saliti a 722, su La Repubblica, 8 febbraio 2020. URL consultato il 10 febbraio 2020.
  93. ^ 新冠肺炎可通过气溶胶传播意味着什么 - 经济观察网 - 专业财经新闻网站, su Eeo.com.cn. URL consultato l'8 febbraio 2020.
  94. ^ 新京报网, 卫生防疫专家:新冠肺炎传播途径含气溶胶传播, su tech.sina.com.cn, 8 febbraio 2020. URL consultato l'8 febbraio 2020.
  95. ^ Coronavirus, il 17enne italiano resta bloccato in Cina, su Il Sole 24 ORE. URL consultato il 9 febbraio 2020.
  96. ^ Coronavirus, Oms: "I casi in Cina si stanno stabilizzando", su RaiNews. URL consultato il 10 febbraio 2020.
  97. ^ Coronavirus, in Cina il bilancio delle vittime sale a 803, su tgcom24.mediaset.it, 9 febbraio 2020. URL consultato il 9 febbraio 2020.
  98. ^ Virus, 6 nuovi contagiati sulla Diamond Princess, su Adnkronos. URL consultato il 10 febbraio 2020.
  99. ^ Coronavirus, a Taiwan quattro contagiati che rientravano dall’Italia. Un caso sospetto in Puglia, su La Stampa, 9 febbraio 2020. URL consultato il 10 febbraio 2020.
  100. ^ Coronavirus: in Cina 908 morti - Ultima Ora, su ANSA, 10 febbraio 2020. URL consultato il 10 febbraio 2020.
  101. ^ Coronavirus, oltre 1000 morti in Cina. Oms: possibile vaccino in 18 mesi, su RaiNews. URL consultato il 12 febbraio 2020.
  102. ^ Coronavirus, la testimonianza a bordo della Diamond Princess: "Sopravviveremo solo se lontani dai contagiati", su Libero Quotidiano. URL consultato il 12 febbraio 2020.
  103. ^ Coronavirus, in Cina i morti sono 1.113, i contagi oltre 44 mila. Altri 39 casi sulla nave in Giappone, in La Repubblica, 12 febbraio 2020. URL consultato il 12 febbraio 2020 (archiviato il 12 febbraio 2020).
  104. ^ Coronavirus, il trucco della Cina sui conteggi per sgonfiare l'emergenza. Ma spunta la mappa dei contagi, in Libero, 12 febbraio 2020. URL consultato il 13 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 13 febbraio 2020).
  105. ^ Silvia Turrin, Coronavirus: la Cina si adegua all’Oms sul conteggio dei casi, in Corriere della Sera, 12 febbraio 2020. URL consultato il 13 febbraio 2020 (archiviato il 13 febbraio 2020).
  106. ^ Coronavirus è fratello della Sars, il Citv: «Il nuovo virus va chiamato Sars-CoV-2», in la Repubblica, 12 febbraio 2020. URL consultato il 12 febbraio 2020 (archiviato il 12 febbraio 2020).
  107. ^ Biagio Simonetta, Coronavirus, cancellato il Mobile World Congress di Barcellona, in Il Sole 24 ORE, 12 febbraio 2020. URL consultato il 12 febbraio 2020 (archiviato il 12 febbraio 2020).
  108. ^ Coronavirus, il Gp di Cina di F1 posticipato: «Si correrà più avanti se la situazione migliorerà», in Corriere della Sera, 12 febbraio 2020. URL consultato il 12 febbraio 2020 (archiviato il 12 febbraio 2020).
  109. ^ Coronavirus: Speranza a Ue, non sottovalutare rischi, in ANSA, 13 febbraio 2020. URL consultato il 13 febbraio 2020 (archiviato il 13 febbraio 2020).
  110. ^ a b Andrea Capocci, Covid-19, calano i casi. Oggi vertice dell’Ue a Bruxelles, in il manifesto, 13 febbraio 2020. URL consultato il 13 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 13 febbraio 2020).
  111. ^ Virus Cina. Oms: nuovi casi in calo nel Paese. I morti sono 1 359, i contagi quasi 60mila, in Rai News24, 12 febbraio 2020. URL consultato il 13 febbraio 2020 (archiviato il 13 febbraio 2020).
  112. ^ Coronavirus, impennata di vittime e contagi, superati i 60mila casi. Rimosso il capo del partito a Wuhan, in Il Sole 24 ORE, 13 febbraio 2020. URL consultato il 13 febbraio 2020 (archiviato il 13 febbraio 2020).
  113. ^ Virus, nuova classificazione diagnosi: impennata dei casi, in Adnkronos, 13 febbraio 2020. URL consultato il 13 febbraio 2020 (archiviato il 13 febbraio 2020).
  114. ^ Filippo Santelli, Coronavirus Covid-19, il picco sembra essere vicino. L'epidemiologo Nanshan: «Sarà tra la metà e la fine di febbraio», in La Repubblica, 12 febbraio 2020. URL consultato il 13 febbraio 2020 (archiviato il 13 febbraio 2020).
  115. ^ Coronavirus, 1.310 vittime. Xi epura i vertici del Partito a Wuhan, Hubei, Macao e Hong Kong, in L'Huffington Post, 13 febbraio 2020. URL consultato il 13 febbraio 2020 (archiviato il 13 febbraio 2020).
  116. ^ Silvia Turin, Coronavirus, i medici a Wuhan senza tute e costretti ai pannoloni, in Corriere della Sera, 14 febbraio 2020. URL consultato il 14 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 14 febbraio 2020).
    «Il report sui decessi tra il personale medico e infermieristico arriva una settimana dopo l’ondata di indignazione pubblica scoppiata per la morte di Li Wenliang, il medico eroe che per primo diede l’allarme dell’epidemia a fine dicembre ma che non venne inizialmente creduto. Lo scenario descritto da chi lavora in quelle condizioni è molto difficile, per non dire apocalittico: maschere insufficienti, tute protettive carenti e spesso riutilizzate per giorni, medici costretti ai pannoloni perché non hanno possibilità di andare in bagno (anche perché senza tute di ricambio)».
  117. ^ Brahim Maarad, In Cina aumentano le vittime e muoiono i primi medici, in AGI, 14 febbraio 2020. URL consultato il 14 febbraio 2020 (archiviato il 14 febbraio 2020).
  118. ^ Coronavirus, altri 121 morti in Cina: finora 1.383 decessi. Torna a casa Niccolò, l'italiano bloccato a Wuhan, in La Repubblica, 14 febbraio 2020. URL consultato il 14 febbraio 2020 (archiviato il 14 febbraio 2020).
  119. ^ Andrea Capocci‒Simone Pieranni, Nuovi criteri per il COVID-19: aumentano i casi, in il manifesto, 14 febbraio 2020. URL consultato il 14 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 14 febbraio 2020).
  120. ^ Chiara Severgnini, Coronavirus, sei morti tra i medici di Wuhan, prevista oggi la partenza di Niccolò, in Corriere della Sera, 14 febbraio 2020. URL consultato il 14 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 14 febbraio 2020).
  121. ^ Coronavirus in Cina, dal sangue dei guariti sviluppato il «plasma di convalescenza». Cresce il contagio: 64.437 casi, 1.383 decessi, in La Stampa, 14 febbraio 2020. URL consultato il 14 febbraio 2020 (archiviato il 14 febbraio 2020).
  122. ^ Coronavirus arriva in Africa, primo caso in Egitto, in Adnkronos, 14 febbraio 2020. URL consultato il 14 febbraio 2020 (archiviato il 14 febbraio 2020).
  123. ^ (EN) First case of coronavirus confirmed in Egypt, in Arab News, 14 febbraio 2020. URL consultato il 14 febbraio 2020 (archiviato il 14 febbraio 2020).
  124. ^ Filippo Santelli, Prove per le Olimpiadi, il coronavirus spaventa Tokyo: «I corridori cinesi si ritirino dalla maratona», in La Repubblica, 14 febbraio 2020. URL consultato il 25 febbraio 2020 (archiviato il 14 febbraio 2020).
  125. ^ Valentina Dardari, Coronavirus: un morto in Francia. Il primo in Europa, su Il Giornale, 15 febbraio 2020. URL consultato il 15 febbraio 2020 (archiviato il 15 febbraio 2020).
  126. ^ Coronavirus, la Cina disinfetta anche le banconote, in Corriere della Sera, 15 febbraio 2020. URL consultato il 15 febbraio 2020 (archiviato il 15 febbraio 2020).
  127. ^ Coronavirus, rientrato in Italia Niccolò: il test sul contagio è negativo. Un morto in Francia, il primo fuori dall'Asia, in La Repubblica, 15 febbraio 2020. URL consultato il 16 febbraio 2020 (archiviato il 16 febbraio 2020).
  128. ^ Niccolò è tornato in patria. In Francia il primo decesso per il coronavirus fuori dall'Asia, in AGI, 15 febbraio 2020. URL consultato il 16 febbraio 2020 (archiviato il 16 febbraio 2020).
  129. ^ Coronavirus, in 5 immagini il primo ritratto dettagliato - GUARDA, in ANSA, 15 febbraio 2020. URL consultato il 16 febbraio 2020 (archiviato il 16 febbraio 2020).
  130. ^ a b Coronavirus, contagiati altri 70 sulla Diamond Princess. Pronto volo per gli italiani a bordo, in L'Huffington Post, 16 febbraio 2020. URL consultato il 16 febbraio 2020 (archiviato il 16 febbraio 2020).
  131. ^ Andrea Capocci, Il Covid-19 uccide per la prima volta in Europa. Dramma sulla Diamond Princess, in il manifesto, 16 febbraio 2020. URL consultato il 16 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 17 febbraio 2020).
  132. ^ Coronavirus, volo speciale per recuperare gli italiani sulla Diamond Princess, in AGI, 16 febbraio 2020. URL consultato il 16 febbraio 2020 (archiviato il 16 febbraio 2020).
  133. ^ Luciana Matarese, Ci vorranno 7-10 giorni per il volo di rimpatrio dalla Diamond Princess, in L'Huffington Post, 16 febbraio 2020. URL consultato il 16 febbraio 2020 (archiviato il 16 febbraio 2020).
  134. ^ Veronique Virgilio, Dopo il primo caso in Africa, task force continentale contro il coronavirus, in AGI, 16 febbraio 2020. URL consultato il 16 febbraio 2020 (archiviato il 16 febbraio 2020).
  135. ^ (EN) Rebecca Ratcliffe, Taiwan reports first death from coronavirus, in The Guardian, 16 febbraio 2020. URL consultato il 16 febbraio 2020 (archiviato il 16 febbraio 2020).
  136. ^ Coronavirus, arriva a Pechino la missione Oms. Primo italiano contagiato sulla nave Diamond Princess. La Farnesina: «Aspettiamo conferme», in La Repubblica, 17 febbraio 2020. URL consultato il 17 febbraio 2020 (archiviato il 17 febbraio 2020).
  137. ^ Coronavirus, il Giappone cancella i festeggiamenti per il compleanno dell’imperatore. La Cina verso il rinvio del Congresso nazionale, in La Stampa, 17 febbraio 2020. URL consultato il 17 febbraio 2020 (archiviato il 17 febbraio 2020).
  138. ^ Coronavirus, a bordo della Diamond Princess forse un italiano infetto, in ANSA, 17 febbraio 2020. URL consultato il 17 febbraio 2020 (archiviato il 17 febbraio 2020).
  139. ^ Coronavirus, il Giappone cancella i festeggiamenti per il compleanno dell’imperatore. La Cina verso il rinvio del Congresso nazionale, in Il Secolo XIX, 17 febbraio 2020. URL consultato il 17 febbraio 2020 (archiviato il 17 febbraio 2020).
  140. ^ Coronavirus, sulla nave forse un italiano infetto, in QN Quotidiano Nazionale, 17 febbraio 2020. URL consultato il 17 febbraio 2020 (archiviato il 17 febbraio 2020).
  141. ^ Coronavirus, morto il direttore dell'ospedale di Wuhan, in TGcom24, 17 febbraio 2020. URL consultato il 17 febbraio 2020 (archiviato il 17 febbraio 2020).
  142. ^ Coronavirus, morto il medico cinese che diede l'allarme per primo, in TGcom24, 17 febbraio 2020. URL consultato il 17 febbraio 2020 (archiviato il 17 febbraio 2020).
  143. ^ Coronavirus, i morti sfiorano i 1900. Continuano le evacuazioni dalla Diamond Princess mentre i contagi salgono. L'Oms: «Evitiamo allarmismi», in la Repubblica, 18 febbraio 2020. URL consultato il 18 febbraio 2020 (archiviato il 18 febbraio 2020).
  144. ^ Coronavirus, l'Oms: «I casi sono in calo, ma serve cautela», in TGcom24, 17 febbraio 2020. URL consultato il 18 febbraio 2020 (archiviato il 18 febbraio 2020).
  145. ^ Andrea Capocci, Diamond Princess, 454 positivi. Calano i casi registrati in Cina, in Il manifesto, 18 febbraio 2020. URL consultato il 18 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 19 febbraio 2020).
  146. ^ Andrea Nepori, Coronavirus, Apple abbassa le stime di vendita dell’iPhone, in La Stampa, 18 febbraio 2020. URL consultato il 18 febbraio 2020 (archiviato il 18 febbraio 2020).
  147. ^ Coronavirus morde Apple: ricavi marzo sotto attese. In calo le borse asiatiche e il petrolio, in la Repubblica, 18 febbraio 2020. URL consultato il 18 febbraio 2020 (archiviato il 18 febbraio 2020).
  148. ^ Guido Santevecchi, Coronavirus, morto Liu Zhiming, il direttore dell’ospedale di Wuhan, in Corriere della Sera, 18 febbraio 2020. URL consultato il 18 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 18 febbraio 2020).
    «Ci sono infermiere che hanno raccontato di avere il volto piagato per le troppe ore passate chiuse nelle maschere e negli occhiali isolanti. E poi, c’è il problema dei pasti, delle mense al collasso per l’ondata di malati e contagiati. E c’è l’incertezza su dove andare a riposare, a dormire tra un turno e l’altro: rientrare a casa esporrebbe i propri cari al rischio d’infezione, restare sempre in ospedale accresce le probabilità di essere attaccati dal virus».
  149. ^ (EN) Verna Yu, Senior Wuhan doctor dies from coronavirus as authorities start to 'round up' patients, in The Guardian, 18 febbraio 2020. URL consultato il 18 febbraio 2020 (archiviato il 18 febbraio 2020).
  150. ^ Infetta un'americana sulla Westerdam, è caccia agli altri 1 200 passeggeri, in ANSA, 18 febbraio 2020. URL consultato il 18 febbraio 2020 (archiviato il 18 febbraio 2020).
  151. ^ Filippo Santelli, Coronavirus, buco nei controlli: mille sbarcano dalla Westerdam in Cambogia senza quarantena, tra loro un infetto e cinque italiani, in la Repubblica, 18 febbraio 2020. URL consultato il 18 febbraio 2020 (archiviato il 18 febbraio 2020).
  152. ^ Coronavirus: caso di contagio sulla nave Westerdam, ora si cercano i passeggeri sbarcati, in Rai News24, 18 febbraio 2020. URL consultato il 18 febbraio 2020 (archiviato il 18 febbraio 2020).
  153. ^ Coronavirus: salta Salone auto di Pechino. Positivo al test passeggero italiano della Diamond Princess, in Il Sole 24 ORE, 18 febbraio 2020. URL consultato il 18 febbraio 2020 (archiviato il 18 febbraio 2020).
  154. ^ (EN) Amir Vahdat, First Cases of Coronavirus in Iran Have Killed 2 Elderly Citizens, State News Agency Says, su Time, 19 febbraio 2020. URL consultato il 19 febbraio 2020 (archiviato il 20 febbraio 2020).
  155. ^ Silvia Morosi, Coronavirus, la mappa della diffusione nel mondo in tempo reale, in Corriere della Sera, 19 febbraio 2020. URL consultato il 19 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 19 febbraio 2020).
  156. ^ a b Andrea Capocci, La Russia chiude le frontiere ai cinesi ma il contagio rallenta, in il manifesto, 19 febbraio 2020. URL consultato il 19 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 20 febbraio 2020).
  157. ^ Silvia Turin, Coronavirus, nuovo maxi studio: forme lievi nell’80 per cento dei casi, più a rischio gli anziani malati, in Corriere della Sera, 18 febbraio 2020. URL consultato il 19 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 19 febbraio 2020).
  158. ^ Guido Santevecchi, Il Coronavirus sta perdendo forza?, in Corriere della Sera, 19 febbraio 2020. URL consultato il 19 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 19 febbraio 2020).
  159. ^ a b Fca, GM e Toyota iniziano a riaprire le fabbriche in Cina. In calo i contagi da coronavirus, in L'Huffington Post, 19 febbraio 2020. URL consultato il 19 febbraio 2020 (archiviato il 19 febbraio 2020).
  160. ^ Coronavirus, il 20 febbraio la Russia chiude le frontiere a tutti i cinesi, in la Repubblica, 18 febbraio 2020. URL consultato il 19 febbraio 2020 (archiviato il 19 febbraio 2020).
  161. ^ Il numero dei nuovi casi di coronavirus è crollato, in AGI, 20 febbraio 2020. URL consultato il 20 febbraio 2020 (archiviato il 20 febbraio 2020).
  162. ^ Coronavirus, morti due passeggeri della Diamond Princess. 13 nuovi contagi. Slitta il rientro degli italiani, in Corriere della Sera, 20 febbraio 2020. URL consultato il 20 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 20 febbraio 2020).
  163. ^ Coronavirus, quarantena conclusa per i 55 in isolamento alla Cecchignola, in ANSA, 20 febbraio 2020. URL consultato il 20 febbraio 2020 (archiviato il 20 febbraio 2020).
  164. ^ Coronavirus, un’azienda coreana mette 800 persone in quarantena. Altri 13 contagi a bordo della Diamond Princess, in Open, 20 febbraio 2020. URL consultato il 20 febbraio 2020 (archiviato il 20 febbraio 2020).
  165. ^ Andrea De Angelis, Coronavirus, tre notizie positive nelle ultime 48 ore, in Vatican Media, 20 febbraio 2020. URL consultato il 20 febbraio 2020 (archiviato il 20 febbraio 2020).
  166. ^ Coronavirus, panico in Iran: altri 3 contagi e Qom in quarantena. «Teheran nasconde la verità», in Il Messaggero, 20 febbraio 2020. URL consultato il 20 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 23 febbraio 2020).
  167. ^ a b Coronavirus: in Cina oltre 2.200 morti. Vendite auto a picco: -92%, in Il Sole 24 ORE, 21 febbraio 2020. URL consultato il 21 febbraio 2020 (archiviato il 21 febbraio 2020).
  168. ^ Per il Partito comunista cinese il picco del coronavirus non è stato ancora raggiunto, in AGI, 21 febbraio 2020. URL consultato il 21 febbraio 2020 (archiviato il 21 febbraio 2020).
  169. ^ Coronavirus: 14 casi in Lombardia, due positivi ai primi test in Veneto, in la Repubblica, 21 febbraio 2020. URL consultato il 21 febbraio 2020 (archiviato il 21 febbraio 2020).
  170. ^ Due casi di coronavirus confermati dai primi due test a Padova, in Il Mattino (Padova), 21 febbraio 2020. URL consultato il 21 febbraio 2020 (archiviato il 21 febbraio 2020).
  171. ^ Coronavirus, in isolamento Castiglione d’Adda, Codogno, Casalpusterlengo e altri 7 comuni, in Corriere della Sera (Milano), 21 febbraio 2020. URL consultato il 21 febbraio 2020 (archiviato il 21 febbraio 2020).
  172. ^ Luciana Matarese, Coronavirus, obiettivo isolare il focolaio, in L'Huffington Post, 21 febbraio 2020. URL consultato il 21 febbraio 2020 (archiviato il 21 febbraio 2020).
  173. ^ Coronavirus, muore uomo di 77 anni a Monselice: è il primo morto in Italia, in Corriere della Sera, 21 febbraio 2020. URL consultato il 21 febbraio 2020 (archiviato il 21 febbraio 2020).
  174. ^ Il coronavirus viaggia sull'asse Teheran - Beirut: primo caso in Libano, in euronews, 21 febbraio 2020. URL consultato il 21 febbraio 2020 (archiviato il 21 febbraio 2020).
  175. ^ a b In Cina il coronavirus si diffonde anche nelle carceri. Ospedali al collasso, in L'Huffington Post, 22 febbraio 2020. URL consultato il 22 febbraio 2020 (archiviato il 22 febbraio 2020).
  176. ^ Coronavirus, 2.360 morti nel mondo, in Adnkronos, 22 febbraio 2020. URL consultato il 22 febbraio 2020 (archiviato il 22 febbraio 2020).
  177. ^ Andrea Capocci, Coronavirus, 16 casi confermati tra Veneto e Lombardia, in il manifesto, 22 febbraio 2020. URL consultato il 22 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 23 febbraio 2020).
  178. ^ Seconda vittima italiana è una donna, in ANSA, 22 febbraio 2020. URL consultato il 22 febbraio 2020 (archiviato il 22 febbraio 2020).
  179. ^ (FR) Frédéric Lemaître, La propagation du coronavirus inquiète l’OMS, in Le Monde, 22 febbraio 2020. URL consultato il 22 febbraio 2020 (archiviato il 22 febbraio 2020).
  180. ^ (EN) Haroon Siddique, Coronavirus live updates: WHO worried about cases with no link to China, in The Guardian, 22 febbraio 2020. URL consultato il 22 febbraio 2020 (archiviato il 22 febbraio 2020).
  181. ^ Simoe Goria, Coronavirus, confermato il primo caso a Milano: positivo un paziente ricoverato al San Raffaele, su Fanpage.it. URL consultato il 22 febbraio 2020 (archiviato il 23 febbraio 2020).
  182. ^ In Corea del Sud raddoppiano i casi, in Cina calano. In Iran 5 vittime, in il manifesto, 23 febbraio 2020. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  183. ^ (ES) Macarena Vidal Liy, La dispersión de los focos de contagio abre un escenario inédito en la lucha contra el coronavirus, in El País, 23 febbraio 2020. URL consultato il 23 febbraio 2020 (archiviato il 23 febbraio 2020).
  184. ^ F. Rad., La Cina vede uno spiraglio: «Il coronavirus sta perdendo forza. Ora è meno contagioso», in La Stampa, 23 febbraio 2020. URL consultato il 23 febbraio 2020 (archiviato il 23 febbraio 2020).
  185. ^ (ES) Soraya Melguizo, El Gobierno de Italia prohíbe entrar y salir de las zonas consideradas focos del coronavirus tras dos muertes y más de 100 contagios, in El Mundo, 23 febbraio 2020. URL consultato il 23 febbraio 2020 (archiviato il 23 febbraio 2020).
  186. ^ (FR) Florence Méréo, Coronavirus : «Nous nous préparons à une épidémie», précise Olivier Véran, ministre de la Santé, in Le Parisien, 23 febbraio 2020. URL consultato il 23 febbraio 2020 (archiviato il 22 febbraio 2020).
  187. ^ Oltre 130 contagi in 5 Regioni. Salta il Carnevale di Venezia, in AGI, 23 febbraio 2020. URL consultato il 23 febbraio 2020 (archiviato il 23 febbraio 2020).
  188. ^ Coronavirus in Italia, scuole chiuse in Lombardia, Veneto e Piemonte. Stop al Carnevale di Venezia, in ANSA, 23 febbraio 2020. URL consultato il 23 febbraio 2020 (archiviato il 23 febbraio 2020).
  189. ^ Emergenza coronavirus, chiuse per una settimana tutte le scuole del Piemonte di ogni ordine e grado, in La Stampa, 23 febbraio 2020. URL consultato il 23 febbraio 2020 (archiviato il 23 febbraio 2020).
  190. ^ In Liguria chiuse scuole, università, biblioteche e musei fino al primo marzo, in la Repubblica (Genova), 23 febbraio 2020. URL consultato il 24 febbraio 2020 (archiviato il 24 febbraio 2020).
  191. ^ (EN) Luca Bruno–Frances D'Emilio, Italy cancels Venice carnival in bid to halt spread of virus, in Associated Press, 23 febbraio 2020. URL consultato il 23 febbraio 2020 (archiviato il 23 febbraio 2020).
  192. ^ https://www.lastampa.it/torino/2020/02/23/news/carnevale-di-ivrea-la-battaglia-torna-in-bilico-1.38506499
  193. ^ Coronavirus: rinviata anche Torino-Parma, stop per 4 gare, in Corriere dello Sport, 23 febbraio 2020. URL consultato il 23 febbraio 2020 (archiviato il 23 febbraio 2020).
  194. ^ Francesca Bernasconi, Coronavirus, l'OMS: «Preoccupati per aumento dei casi in Italia», in Il Giornale, 24 febbraio 2020. URL consultato il 24 febbraio 2020 (archiviato il 24 febbraio 2020).
  195. ^ Oms, in Cina dopo picco virus in declino, in ANSA, 24 febbraio 2020. URL consultato il 24 febbraio 2020 (archiviato il 24 febbraio 2020).
  196. ^ Coronavirus, 7 morti e oltre 200 contagiati. Conte: gestione di un ospedale fuori protocollo. Al Nord Serie A a porte chiuse, in La Stampa, 24 febbraio 2020. URL consultato il 24 febbraio 2020 (archiviato il 24 febbraio 2020).
  197. ^ Iran e Corea del Sud i nuovi epicentri, 50 morti nella città di Qom, in La Stampa, 24 febbraio 2020. URL consultato il 24 febbraio 2020 (archiviato il 24 febbraio 2020).
  198. ^ Coronavirus: superati gli 80mila contagi, in ANSA, 25 febbraio 2020. URL consultato il 25 febbraio 2020 (archiviato il 25 febbraio 2020).
  199. ^ (EN) Alastair Jamieson, COVID-19: Austria, Croatia and mainland Spain report first coronavirus cases, in euronews, 25 febbraio 2020. URL consultato il 25 febbraio 2020 (archiviato il 25 febbraio 2020).
  200. ^ (EN) Mattha Busby, Coronavirus: Switzerland, Austria and Croatia report cases as Tenerife quarantines hotel – updates, in The Guardian, 25 febbraio 2020. URL consultato il 25 febbraio 2020 (archiviato il 25 febbraio 2020).
  201. ^ Viviana Mazza, Iran, viceministro che nega i 50 morti è in quarantena con il coronavirus, in Corriere della Sera, 25 febbraio 2020. URL consultato il 25 febbraio 2020 (archiviato il 25 febbraio 2020).
  202. ^ Jon Gabrell, Iran official running anti-coronavirus task force has virus, in Associated Press, 25 febbraio 2020. URL consultato il 25 febbraio 2020 (archiviato il 25 febbraio 2020).
  203. ^ Japan reports second COVID-19 death, PM urges two-week curbs on sports events, su CNA, 26 febbraio 2020. URL consultato il 26 febbraio 2020.
  204. ^ Jessica Snouwaert, China confiscated over 31 million counterfeit face masks as coronavirus fears cause supply shortage and spike in demand, su Business Insider.
  205. ^ Coronavirus: South Korea sees 18th death as cases top 3,700, churches close, su The Straits Times, 1º marzo 2020. URL consultato il 1º marzo 2020 (archiviato dall'url originale il 1º marzo 2020).
  206. ^ Matin Durrani, American Physical Society cancels March meeting in Denver due to coronavirus outbreak, su physics world, March 2020. URL consultato il 1º marzo 2020 (archiviato dall'url originale il 1º marzo 2020).
  207. ^ (EN) Simon Cullen, EU raises coronavirus risk alert to high, su CNN, 2 marzo 2020. URL consultato il 2 marzo 2020 (archiviato dall'url originale il 2 marzo 2020).
  208. ^ Sejm passes bill on tackling coronavirus crisis, in TVN24.pl, 2 marzo 2020. URL consultato il 2 marzo 2020.
  209. ^ Rei Kurohi, Coronavirus: Recent travellers to S. Korea, northern Italy and Iran barred from S'pore; testing for all symptomatic travellers at entry, su The Straits Times, 3 marzo 2020. URL consultato il 3 marzo 2020.
  210. ^ Coronavirus: Italy may set up new quarantine red zone as death toll jumps, su CNA, 4 marzo 2020. URL consultato il 4 marzo 2020.
  211. ^ IIHF cancels world women's hockey championship, su cbc.ca, 7 marzo 2020.
  212. ^ (EN) Chico Harlan e Stefano Pitrelli, To contain coronavirus, Italy will restrict movement across much of its northern region, including the city of Milan, in Washington Post, 8 marzo 2020. URL consultato il 9 marzo 2020.
  213. ^ (EN) Mongolia locks down cities after reporting first virus case, in The Jakarta Post, 9 marzo 2020. URL consultato il 9 marzo 2020.
  214. ^ Coronavirus: Czech schools close, large events banned, su Radio Prague International.
  215. ^ Nimay González, Minsa confirma 8 casos de coronavirus en Panamá, 66 personas están en observación, su Telemetro, 10 marzo 2020.
  216. ^ Gobierno anuncia suspensión de clases por casos de Covid-19, su TVN, 10 marzo 2020.
  217. ^ Reportan un muerto y ocho casos de coronavirus en Panamá, su TVN, 10 marzo 2020.
  218. ^ Panamá reporta su primer fallecido por coronavirus; hay ocho casos en total | La Prensa Panamá, su www.prensa.com, 11 marzo 2020.
  219. ^ RuPaul's DragCon LA Canceled Due to Coronavirus, su Billboard, 10 marzo 2020. URL consultato l'11 marzo 2020.
  220. ^ DragCon LA and Coronavirus - RuPaul's DragCon, su help.rupaulsdragcon.com. URL consultato l'11 marzo 2020.
  221. ^ Archbishop calls upon churchgoers to observe coronavirus restrictions, in tvn24.pl. URL consultato il 10 marzo 2020.
  222. ^ https://www.hawarnews.com/en/mobile/?title=semalka-crossing-preventive-measures-against-corona&page=haber&ID=15191
  223. ^ Prime Minister outlines Canada’s COVID-19 response, su pm.gc.ca, 11 marzo 2020.
  224. ^ Tonda MacCharles, 'We get it, and we're on it': Ottawa unveils $1B response fund for coronavirus outbreak, su thestar.com, 11 marzo 2020.
  225. ^ https://www.reuters.com/article/health-coronavirus-poland-education/poland-to-close-schools-as-of-monday-due-to-coronavirus-idUSW8N29104L
  226. ^ (EN) Denmark second European country to impose lockdown against coronavirus, su Metro, 11 marzo 2020. URL consultato l'11 marzo 2020.
  227. ^ Coronavirus, è ufficiale: pandemia, Vineis: "Alcuni paesi sono in ritardo", su Corriere della Sera, 11 marzo 2020. URL consultato il 12 marzo 2020.
  228. ^ https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/03/12/coronavirus-in-francia-macron-chiude-scuole-e-universita-da-lunedi-ma-non-sospende-le-elezioni-amministrative-del-weekend/5734770/
  229. ^ https://www.adnkronos.com/fatti/esteri/2020/04/02/coronavirus-milione-casi-nel-mondo_PW0p6QyfZFKllLQ4TR3a3J.html
  230. ^ http://www.salute.gov.it/portale/news/p3_2_1_1_1.jsp?lingua=italiano&menu=notizie&p=dalministero&id=4495
  231. ^ https://www.ilsole24ore.com/art/coronavirus-situazione-in-tempo-reale-mondo-ADtm0vM
  232. ^ https://www.adnkronos.com/fatti/esteri/2020/05/09/coronavirus-oltre-milioni-casi-nel-mondo_fZyvwNQhfDJJ7SfRt9XedM.html
  233. ^ https://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2020/05/17/la-diamond-princess-lascia-il-giappone_8c6b579a-eced-40e2-86a7-3c69177133ba.html
  234. ^ https://www.agi.it/estero/news/2020-05-20/coronavirus-morti-mondo-8676700/
  235. ^ https://www.corrieretneo.it/2020/05/30/coronavirus-6-milioni-di-casi-nel-mondo-in-brasile-26417-nuovi-positivi-in-un-giorno/amp/
  236. ^ https://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/coronavirus-nel-mondo-oltre-7-milioni-di-casi-e-400-mila-morti-b3dbe2eb-cf7d-4730-b2bd-ad3d29f10416.html
  237. ^ https://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/coronavirus-8-milioni-brasile-morti-99b2f9a2-7384-48dc-a457-68db5c44af74.html
  238. ^ https://www.repubblica.it/esteri/2020/06/22/news/coronavirus_nel_mondo_-259845616/amp/
  239. ^ https://www.rainews.it/dl/rainews/media/Coronavirus-i-contagi-nel-mondo-superano-10-milioni-Usa-al-primo-posto-davanti-a-Brasile-e-Russia-7eb1d778-72ef-4074-b212-196d6975b504.html#foto-15
  240. ^ https://cronachedi.it/2020/07/04/coronavirus-oltre-11-milioni-di-casi-nel-mondo-e-525-400-morti/
  241. ^ https://www.cdt.ch/mondo/a-febbraio-il-coronavirus-era-gia-ampiamente-diffuso-negli-stati-uniti-EA2882547
  242. ^ https://www.worldometers.info/coronavirus/
  243. ^ https://www.worldometers.info/coronavirus/
  244. ^ https://www.worldometers.info/coronavirus/
  245. ^ https://www.worldometers.info/coronavirus/
  246. ^ https://www.worldometers.info/coronavirus/

Annotazioni

  1. ^ Dal 12 febbraio, il bilancio del contagio include i «casi diagnosticati clinicamente». Ciò significa che vengono conteggiati come malati anche quelli che presentano i sintomi e che hanno fatto una Tac che mostra un polmone infetto. Non solo quindi coloro che si sono sottoposti al test standard a base di acido nucleico. Dei 242 nuovi decessi a Wuhan, 135 sono casi «diagnosticati clinicamente». Anche senza la nuova definizione, quindi, il numero di morti nella provincia di Hubei durante la giornata del 12 febbraio è stato di 107, un nuovo massimo (v. Coronavirus, impennata di vittime e contagi, superati i 60mila casi. Il giovane italiano torna in Italia, in Il Sole 24 ORE, 13 febbraio 2020, URL consultato il 13 febbraio 2020).
  2. ^ Il prodotto terapeutico derivato dal plasma di convalescenza è costituito dal sangue donato da pazienti guariti, dopo l'inattivazione del virus e il rilevamento di microrganismi patogeni multipli. La terapia al plasma può essere una strategia efficace per ridurre il tasso di mortalità dei pazienti critici, secondo gli esperti. Il plasma di convalescenza è elencato come metodo terapeutico nella quinta edizione del piano di diagnosi e trattamento per la COVID-19 emesso dalla National Health Commission. Zhang Dingyu, a capo dell'ospedale Wuhan Jinyintan, ha anche anticipato ieri che i primi risultati hanno indicato l'efficacia della trasfusione nella cura dei pazienti infettati (v. Coronavirus in Cina, dal sangue dei guariti sviluppato il «plasma di convalescenza». Cresce il contagio: 64.437 casi, 1.383 decessi, in La Stampa, 14 febbraio 2020. URL consultato il 14 febbraio 2020)
  3. ^ La vicenda è stata seguita dall'ambasciatore italiano in Thailandia perché l'Italia non ha rappresentanze diplomatiche in Cambogia (v. Filippo Santelli, Coronavirus, buco nei controlli: mille sbarcano dalla Westerdam in Cambogia senza quarantena, tra loro un infetto e cinque italiani, 18 febbraio 2020, URL consultato il 18 febbraio 2020).
  4. ^ In un primo momento si venne a conoscenza che due dei cinque passeggeri di cittadinanza italiana erano italo-brasiliani residenti in Brasile ed era probabile che fossero diretti lì; gli altri tre invece avrebbero potuto essere già in Italia. Non era chiaro se il Ministero degli Esteri li avesse rintracciati nell'immediatezza poiché esso non aveva risposto alle richieste di chiarimento de la Repubblica giunte subito dopo la notizia (v. Filippo Santelli, Coronavirus, buco nei controlli: mille sbarcano dalla Westerdam in Cambogia senza quarantena, tra loro un infetto e cinque italiani, su La Repubblica, 18 febbraio 2020. URL consultato il 18 febbraio 2020.).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]