Stone (Marvel Comics)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stone
UniversoUniverso Marvel
Lingua orig.Inglese
Autori
EditoreMarvel Comics
1ª app.ottobre 1982
1ª app. inDaredevil (Vol. 1[1]) n. 187
Editore it.Star Comics
app. it.maggio 1990
app. it. inFantastici Quattro n. 21
Interpretato da
Specieumano
SessoMaschio
Abilità
AffiliazioneCasti

Stone è un personaggio dei fumetti creato da Frank Miller (testi) e Klaus Janson (disegni), pubblicato dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione avviene in Daredevil (Vol. 1[1]) n. 187 (ottobre 1982)

Discepolo prediletto e pupillo di Stick, Stone è il secondo in comando del benevolo ordine ninja dei Casti, storici avversari della Mano.

Biografia del personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Addestrato personalmente da Stick, affinché lo sostituisca alla guida dei Casti dopo la sua morte[4], Stone viene considerato dall'anziano sensei (che è stato anche mentore di Devil ed Elektra) come il suo miglior discepolo.

Nemico giurato della Mano come ogni adepto dei Casti, Stone si reca a New York su convocazione del suo maestro per aiutarlo a sconfiggere uno dei ninja più letali dell'organizzazione: Kirigi[5]. Il contrattacco della Mano per vendicare il suo uomo caduto tuttavia, dà luogo a uno scontro così violento da provocare la morte di uno dei Casti, Claw, e da costringere Stick e Shaft a sacrificarsi con una tecnica mistica che prosciuga la forza vitale dei nemici mentre Stone, sebbene desideroso di aiutare compagno e maestro, riceve da quest'ultimo l'ordine di portare al sicuro Devil e la Vedova Nera prima che il rito sia compiuto[6].

Dopo aver adempito a tale compito, Stone aiuta Devil a impedire alla Mano di resuscitare Elektra come loro agente, purificandone l'anima grazie a una parte della propria forza vitale e all'amore che Devil prova per lei[7]. Ciò indebolisce notevolmente il possente ninja che sembra morire poco dopo, salvo successivamente fare il suo ritorno e combattere nuovamente al fianco di Devil contro la Mano in numerose altre occasioni[8][9][10].

Poteri e abilità[modifica | modifica wikitesto]

Stone è stato addestrato nell'arte del ninjutsu all'interno dell'ordine dei Casti e, oltre a diventare uno straordinario combattente sia a mani nude che con le armi bianche, ha appreso anche numerose tecniche mistiche che gli permettono, per esempio, di comunicare telepaticamente con gli altri adepti[4] e di interferire nel rito di resurrezione dei ninja della Mano[7]. la caratteristica principale del personaggio tuttavia, da cui deriva il nome "Stone", è saper concentrare il proprio ki (氣) nella pelle di modo da incrementare la propria resistenza a livelli superumani: fintanto che Stone è cosciente dell'arrivo di un attacco, il suo corpo è in grado di sopportarlo[5].

Altri Stone[modifica | modifica wikitesto]

Nell'Universo Marvel esistono altri due personaggi noti come Stone sebbene non abbiano nulla a che vedere né tra di loro né col sopracitato:

Gerald Stone[modifica | modifica wikitesto]

Gerald Stone è uno scienziato in cerca di una cura per il cancro che, dopo aver trasformato un senzatetto, Jacob Eishorn (Styx), in un cancro vivente per errore, sentendosi responsabile fonda assieme al suddetto un duo mercenario: "Styx e Stone"[11], sperando di ottenere abbastanza soldi da curarlo ma finendo invece, dopo vari scontri con l'Uomo Ragno[12], per venire arrestati[13].

Stone (mutante)[modifica | modifica wikitesto]

Il Mutante canadese noto unicamente come Stone è un membro della squadra anti-mutante dei Mastini (Hound) e coinvolto nel "Progetto Wideawake" è dotato della capacità di trasformare il suo corpo in pietra[14].

Altre versioni[modifica | modifica wikitesto]

Ultimate[modifica | modifica wikitesto]

Nell'universo Ultimate, Stone è la donna che ha fatto da sensei a Elektra Natchios fin da quando era una ragazzina[15]. Da giovane, Stone è stata addestrata assieme a Stick, Shaft, e Matt Murdock dall'ex-cacciatore di vampiri Anthony[16].

What If?[modifica | modifica wikitesto]

In uno scenario autoconclusivo della serie fuori continuity What If?, che ipotizza cosa sarebbe successo se Devil fosse morto salvando Elektra, questa riunisce vari supereroi e forma una squadra S.H.I.E.L.D. per vendicarsi della Mano: in tale squadra ogni membro ha per nome in codice quello di uno dei Casti, Luke Cage è Stone[17].

Altri media[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

  • Stone, interpretato da Bob Sapp, compare nel film del 2005 Elektra. Tale versione si differenzia completamente dalla controparte cartacea, il personaggio è difatti un membro della Mano di colore alto 2 metri, invulnerabile e dotato di forza sovrumana. Viene ucciso da Elektra giocando d'astuzia.

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Il termine volume è usato in lingua inglese, in questo contesto, per indicare le serie, pertanto Vol. 1 sta per prima serie, Vol. 2 per seconda serie e così via.
  2. ^ Elektra (film 2005)
  3. ^ Daredevil (serie televisiva)
  4. ^ a b Daredevil (Vol. 1) n. 187, ottobre 1982.
  5. ^ a b Daredevil (Vol. 1) n. 188, novembre 1982.
  6. ^ Daredevil (Vol. 1) n. 189, dicembre 1982.
  7. ^ a b Daredevil (Vol. 1) n. 190, dicembre 1982.
  8. ^ Daredevil (Vol. 1) n. 320, settembre 1993.
  9. ^ Daredevil (Vol. 1) n. 324-326, gennaio-marzo 1994.
  10. ^ Daredevil: Ninja (Vol. 1) n. 1-3, dicembre 2000-febbraio 2001.
  11. ^ The Amazing Spider-Man (Vol. 1) n. 309, novembre 1988.
  12. ^ The Amazing Spider-Man (Vol. 1) n. 332-333, maggio-giugno 1990.
  13. ^ The Amazing Spider-Man (Vol. 1) n. 376-377, aprile-maggio 1993.
  14. ^ X-Factor (Vol. 1) n. 137, settembre 1997.
  15. ^ Ultimate Daredevil and Elektra (Vol. 1) n. 1, gennaio 2003.
  16. ^ Ultimate Comics: Avengers 3 n. 4, gennaio 2010.
  17. ^ What If? Daredevil Vs. Elektra (Vol. 1) n. 1, febbraio 2010.