Stingray (serie animata)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Stingray
serie TV d'animazione
Stingray 1964 screen.png
Titolo orig.Stingray
Lingua orig.inglese
PaeseRegno Unito
AutoreGerry Anderson, Sylvia Anderson
RegiaDavid Elliott, John Kelly, Alan Pattillo, Desmond Saunders
SceneggiaturaGerry Anderson, Sylvia Anderson, Alan Fennell, Dennis Spooner
ReteAssociated Television
1ª TV4 ottobre 1964 – 27 giugno 1965
Episodi39 (completa)
Rapporto4:3
Durata25 min
Durata ep.25 min
Genereavventura, fantascienza

Stingray, nota anche come Stingray - Pattuglia acquanautica di sicurezza, è una serie televisiva britannica del 1964, creata da Gerry e Sylvia Anderson.

La serie è stata trasmessa per la prima volta nel Regno Unito su ATV dal 4 ottobre 1964 al 27 giugno 1965, per un totale di 39 episodi ripartiti su una stagione.

In Italia la serie è stata trasmessa parzialmente su Rai 1 dal 1974. Nel 1980 è stata ritrasmessa integralmente sulle reti locali in syndication.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nel tardo XXI secolo anni 2065 l'umanità è in contatto con delle civiltà aliene che popolano gli abissi oceanici, tra le quali l'ostile Titania, regnata dal sinistro Titan. La WASP, Water Aquanautical Security Patrol, capitanata da Troy Tempest, a bordo del sottomarino Stingray[2], sventa le incursioni dei natanti nemici, dal bizzarro aspetto zoomorfo. La bellissima e muta Marina, creatura degli abissi, è ospite del comando dell'organizzazione, per la quale Tempest ha un debole. Atlanta, figlia del comandante della WASP Sam Shore, è doppiata da Lois Maxwell, nota interprete di Miss Moneypenny nella serie 007. Il volto di Titan è sul modello dell'attore Laurence Olivier.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 39 1964-1965 1974-1980

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ AntonioGenna.net presenta: IL MONDO DEI DOPPIATORI - ZONA ANIMAZIONE: "Stingray", su www.antoniogenna.net. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  2. ^ Nome inglese della famiglia di pesci cartilaginei Dasyatidae, simili alla Razza e dal caratteristico aculeo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione