Steve Caballero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Steve Caballero
Steve Caballero Feb 3 2012.jpg
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 161 cm
Skateboard Skateboard.svg
Specialità Street, Vert
Musica Pixel fill.png
Specialità The Faction, Odd Man Out, Shovelhead, and Soda
Statistiche aggiornate al febbraio 2016

Steve Caballero (San Jose, 8 novembre 1964) è uno skater professionista statunitense.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Steve ha iniziato a praticare skateboarding a 12 anni nel 1976 ottenendo due anni dopo il suo primo sponsor il Campbell Skate Park. Nel 1979 a Escondido ha partecipato al primo evento nazionale di skate riuscendo a piazzarsi quinto assoluto e ottenendo lo sponsor Powell Peralta[1] ottenuto proprio parlando con lo stesso Stacy Peralta.

Di conseguenza nel 1980 divenne a tutti gli effetti professionista e nello stesso anno durante l'evento Gold Cup tenutosi allo Oasis Skatepark nella California del sud chiuse il "Caballerial" o Half Cab 360 praticamente il primo fakie 360° mai chiuso al quale fu proprio attribuito allo stesso Steve con tale nome.

Oltre a questo numero, Steve ha inventato anche il frontside boarslide.

Nel 1987 in Germania al Munster World Championship si laureò campione del mondo sia nel Vert che Street stabilendo anche il record di altezza in Half Pipe con 11 piedi battuto poi dieci anni più tardi da Danny Way.

Nel 1999 fissò un altro record come maggiore scivolata su un corrimano di 44 scalini[2].

Nella sua carriera Steve è anche entrato a far parte del leggendario gruppo dei Bones Brigate apparendo anche nel video "The Search For Animal Chin".

Attualmente è sponsorizzato oltre alla Powell Peralta di Stacy Peralta da Bones Bearings, Indipendent Truck Company, Autobahn Weels, Vans, Bones Wheels e Red Dragon Apparel.

Verso la metà degli anni ottanta Steve era ritenuto uno dei tre migliori skater in circolazione apparendo spesso anche raffigurato sulla rivista "Trasher Magazine" mentre successivamente e stato incluso in cinque videogiochi della serie THPS.

Nel 2012 Steve è stato inserito nel documentario prodotto da Stacy Peralta intitolato "Bones Brigade : An Autobiography" in pratica un auto-biografia del leggendario gruppo Bones Brigate insieme ad altre leggende come Tommy Guerrero, Tony Hawk, Rodney Mullen, Mike McGill e Lance Mountain.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Steve oltre ad essere un professionista nello skateboarding è stato membro di vari gruppi di musica punk rock come i The Faction, Odd Man Out, Shovelhead, and Soda pubblicando anche una sorta di the best che racchiude le maggiori canzoni di successo di Steve nelle varie band in cui ha militato mentre la sua canzone più nota è con i The Faction intitolata "Skate and Destroy" che fu inserita anche nel Bones Brigate Video Show.

Oltre alla musica e un collezionista di giochi, un pittore, un pilota di Motocross e amante di Hot Road.

Con la Vans è anche stato creato un modello di scarpa a suo nome chiamata Half Cab.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]