Stessa storia, stesso posto, stesso bar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Stessa storia, stesso posto, stesso bar
AutoreMax Pezzali
1ª ed. originale1999
GenereAutobiografia
Lingua originaleitaliano

Stessa storia, stesso posto, stesso bar è la prima autobiografia del cantante italiano Max Pezzali, pubblicata il 1º giugno 1999 dalla Mondadori[1][2].

L'opera[modifica | modifica wikitesto]

Nelle pagine del libro, caratterizzato da una copertina nera con il logo degli 883, gruppo con il quale al tempo Pezzali realizzava musica prima con l'amico Mauro Repetto e successivamente da solo, il cantautore racconta della sua vita da ragazzo prima di iniziare la sua carriera musicale.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Stessa storia, stesso posto, stesso bar - Pezzali, Unilibro. URL consultato il 23 maggio 2015.
  2. ^ Stessa storia, stesso posto, stesso bar di Max Pezzali, La Feltrinelli. URL consultato il 23 maggio 2015.
Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura