Stephanie Leonidas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Stephanie Leonidas (Londra, 14 febbraio 1984) è un'attrice britannica, di origine greco-cipriota.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nata e cresciuta a Londra ma di origini greco-cipriote (il padre infatti è nativo dell'isola). Ha due sorelle, Helena e Georgina, e un fratello, Dimitri. Si avvicina molto giovane al mondo dello spettacolo cominciando a recitare già all'età di otto anni nel musical "Oliver Twist"; un anno più tardi comincia ad apparire anche in televisione.

Proprio in ambito televisivo degne di nota sono le sue rappresentazioni nel film Daddy's Girl (2002) e nella soap opera Night and Day (2001). Nel 2002 arriva finalmente sul grande schermo con il film Fogbound, ma il suo primo e vero grande successo è però Yes (2004) nel quale recita accanto ad attori del calibro di Joan Allen e Sam Neill.

Più recentemente la Leonidas è apparsa nel film fantasy MirrorMask, scritto da Neil Gaiman, nel quale interpreta il ruolo di Helena, nell'adattamento cinematografico della BBC su Dracula e infine in Crusade in Jeans, basato sull'omonimo libro della scrittrice olandese Thea Beckman. Nel film Feast of the Goat del 2005, ambientato in Perù, in cui interpreta Uranita, sarà presente anche la sua prima scena di nudo.

Per quanto riguarda il teatro la giovane attrice britannica ha interpretato Adela ne La casa di Bernarda Alba di Federico García Lorca e Dani in The Sugar Syndrome di Lucy Prebble.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 120278547