Stenelo (figlio di Perseo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stenelo
Nome orig. Σθένελος
Sesso Maschio
Professione Principe di Micene

Stenelo (in greco antico Σθένελος) è un personaggio della mitologia greca, figlio di Perseo e Andromeda.
E' il padre di Euristeo, avuto con la moglie Nicippe e di Ifi.

Mitologia[modifica | modifica wikitesto]

Fu l'artefice dell'esilio di Anfitrione e divenne re di Micene dopo la morte del fratello Elettrione.

Fu ucciso da Illo, uno degli Eraclidi.

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca