Stemma della Carolina del Sud

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Stemma della Carolina del Sud

Lo stemma della Carolina del Sud è stato adottato nel 1776.

Esso è composto da due aree ellittiche, collegate dai rami di una palma. L'immagine a sinistra è dominata da un albero di palma nana e da una quercia, caduta e rotta. Questa scena rappresenta la battaglia dell'isola di Sullivan, avvenuta appunto sull'isola di Sullivan il 28 giugno 1776 e combattuta tra i difensori dell'isola, usciti vincitori, e la flotta britannica. Insieme alla piccola palma si trova fasciato il motto Quis separabit. Inoltre sono incise le scritte North Carolina (in alto) e Animis opibusque parati (in basso), mentre all'interno dell'area nella parte inferiore è scritto Meliorem lapsa locavit. Nella seconda immagine ellittica a destra è presente la figura della dea romana Speranza, che cammina lungo una riva piena di armi e che afferra nella mano destra un ramo di alloro, con il sole che sorge dietro di lei. Sotto questa figura, dentro l'area, è indicata la scritta Spes, mentre l'area stessa è incorniciata dalla frase Dum spiro spero, posta in alto.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) [www.sc.gov/ Sito web ufficiale della Carolina del Nord].